LETTERA A GESU' BAMBINO ... scrivete la vostra

Giammarco... perchè credo in Dio, le mie poesie e un po' della mia vita

Moderatore: Giammarco De Vincentis

Rispondi
Avatar utente
Redazione
Redazione del Forum
Messaggi: 2205
Iscritto il: mar apr 19, 2005 5:17 pm
Località: Siamo online in ogni parte del mondo

LETTERA A GESU' BAMBINO ... scrivete la vostra

Messaggio da Redazione » sab dic 10, 2005 11:59 am

Cari amici :

Nasce Gesù

Tra pochi giorni celebreremo il Natale, festa intensamente sentita da tutti in ogni famiglia. Il Natale è la festa di un Bambino, di un Neonato.
È la festa di tutti noi che possiamo rinascere nella fede in ogni momento, ma in particolare con il Santo Natale.
Mi pare di vedervi: voi state preparando in casa, in parrocchia, in ogni angolo del mondo il presepe, ricostruendo il clima e l'ambiente in cui il Salvatore è nato. È vero! Nel periodo natalizio la stalla con la mangiatoia occupa nella Chiesa il posto centrale. E tutti si affrettano a recarvisi in pellegrinaggio spirituale, come i pastori nella notte della nascita di Gesù. Più tardi saranno i Magi a venire dal lontano Oriente, seguendo la stella, fino al luogo dove è stato deposto il Redentore dell'universo.
dalla lettera di Giovanni Paolo II° AI BAMBINI
NELL'ANNO DELLA FAMIGLIA Dal Vaticano, 13 dicembre 1994
Invito tutti voi nei giorni di Natale, a visitare i presepi, fermandovi a guardare il Bambino deposto sulla paglia. Fissate sua Madre, San Giuseppe, custode del Redentore. Contemplando la Santa Famiglia, pensate alla vostra famiglia, quella in cui siete venuti al mondo. Pensate alla vostra mamma, che vi ha dato alla luce e al vostro papà. Siamo noi genitori che ci prendiamo cura del mantenimento della famiglia e della educazione dei nostri figli e siete voi figli che ci date la forza per guardare il mondo con fiducia e speranza.
Compito dei genitori infatti non è soltanto quello di generare i figli, ma anche di educarli sin dalla loro nascita.
In questo periodo che porta al Santo Natale riportiamo amore , pace nelle famiglie dove l'odio ha preso il posto della serenità.

Il regno dei cieli è dei bambini, cerchiamo la parte di bambino che è ancora dentro di noi, quella che non perderemo mai se sappiamo vivere la vita con umiltà e quella semplicità che non conosce malizia.
Per questo Natale, grandi e piccini scriviamo la nostra lettera a Gesu' Bambino. :)


Che il Natale porti gioia nei cuori di tutti noi.

L'amministrazione degli Innamorati della Madonna

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3650
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Lettera a Gesu’ Bambino

Messaggio da Giammarco De Vincentis » sab dic 10, 2005 12:38 pm

Caro Gesu’ Bambino:
Non mi ricordo quanto tempo è passato dall’ultima volta che ti ho scritto, ricordo solo che quando ero bambino aspettavo il Santo Natale già dal giorno dopo l’epifania, perché è stata sempre per me la festa piu’ bella, ma non solo perché ricevevo tanti regali.
A Natale tornavano a casa i miei zii e tanti parenti che per motivi di lavoro erano andati ad abitare lontano dal nostro paese.
E’ cosi potevo giocare con i miei cuginetti, quelli che parlavano pulito, cosi si diceva ai miei tempi quando uno parlava la lingua Italiana :) .
Allora i veglioni si facevano in casa, non ci volevano abiti firmati e costava molto meno mangiare lo zampone con le lenticchie e i fagioli, quando questi cibi erano il pasto dei poveri.
Caro Gesu’ Bambino mi ricordo pero’ il piu’ bel Natale della mia vita, quello del 1998 quando ervamo soli io e te sotto un albero di Natale di uno dei tanti ospedali dove in quella notte c’erano solo le persone malate di una certa gravità.
Allora non ti ho scritto nulla ma tu hai saputo aprirmi il cuore e leggere dentro di me tutto quello che non ti avevo mai detto e sei diventato l’amico piu’ caro.
Il 24 di dicembre del 1998 la vita per me sembrava finita ed invece con te nel Cuore è iniziata la vita vera, per me che non avevo capito nulla fino ad allora, quando il Signore per riportarmi sulla retta via, ha dovuto usare le maniere piu’ forti.
Allora non riuscivo a capire, ma piano piano lasciando trascorrere il tempo tutto mi è stato piu’ chiaro e ringrazio il Signore per avermi insegnato a portar la mia croce.
Caro Gesu’ Bambino in questi guirni vorei che tu sia vicino a chi urla la sua rabbia verso il Signore perché vede in lui chi li fa soffrire e gli fai capire che senza la sofferenza la vita continuerebbe a non avere senso.
Ti prego di portare un po di amore a quei bambini che soffrono, perché sfruttati e abbandonati a se stessi e a quelli che non hanno cibo da mangiare fa che gli giunga la provvidenza piu’ di ogni altro.
In questi giorni di Natale fa che tutte le mamme comprendano di piu’ il significato della vita e che nessuno possa ammazzare suo figlio prima di essere nato,
Gesu’ aiuta le persone sole e malate, gli anziani e i gioivani, le mamme i papà e i figli.
Fai sentire il tuo calore a tutti i carcerati affinchè si possano pentire del male che hanno fatto e possano chiedere perdono .
Ti prego perché possiamo perdonare quanto non siamo stati capace di fare fino a ieri e che veniamo perdonati dai nsotri errori.
Caro Gesu’ Bambino ti prego per questa nostra bella famiglia, gli Innamorati della Madonna affinchè tra di noi vigili amore, pace e gioia e che le nostre preghiere giungano a te misericordioso e buono.
Ti prego per tutti i Sacerdoti, le suore e le persone religiose e perché ci siano piu’ vocazioni tra i giovani, cosi nel futuro ogni piccola chiesa possa avere il suo sacerdote.
Ti prego per la mia famiglia, per i mie parenti vicini e lontani, per i miei nemici perché imparino a volermi bene e a conoscermi per come non mi conoscono.
Termino questa lettera Gesu’ chiedendoti una preghiera particolare per la mia nipotina che con l’aiuto di Dio nascerà a marzo dell’anno prossimo.
Signore Gesu’ tienila per mano e aiutala a crescere già da adesso con te nel cuore.

BUON NATALE

Grazie Signore Gesu’, lode a gloria a te.
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

Avatar utente
anna teresa
Messaggi: 118
Iscritto il: mer mag 25, 2005 2:51 pm
Località: Termoli
Contatta:

Preghiera per i bimbi non nati

Messaggio da anna teresa » sab dic 10, 2005 2:03 pm

O Santa Famiglia di Nazareth, Gesù, Maria e Giuseppe, accogliete la nostra preghiera per questi bambini non nati, involontariamente persi per malattia o volontariamente privati della vita per mezzo dell'aborto. Noi li riconosciamo come nostri figli e li affidiamo a voi.
Per loro chiediamo al Padre Celeste che li chiami per nome, e dia a loro il Battesimo di desiderio, perché siano purificati dal peccato originale, liberati dal Limbo e introdotti nella santa casa del Cielo a contemplare con i loro Angeli il suo Volto divino.
A loro doniamo il Battesimo di Sangue col Sacrificio Eucaristico della Messa, perché siano lavati e redenti, e per sempre uniti a Cristo, Agnello innocente, sacrificato per la nostra salvezza, così che lo seguano come suoi compagni nella Gloria del Paradiso.
Vogliamo adottare spiritualmente questi piccoli, consacrarli al nome di Gesù bambino e affidarli a voi, Maria e Giuseppe, perché vivano nel Signore e col Signore. Vogliamo nominarli nostri "angeli" accompagnatori e intercessori potenti per i meriti della loro innocenza, del loro sacrificio e del loro martirio.
Concedi o Signore che questi nostri piccoli esultino di Gioia nel Cielo, come Giovanni Battista nel seno di Elisabetta al cospetto di Gesù Bambino presente nel seno di Maria.
Preghi per loro Giovanni Battista che ha vissuto il battesimo di desiderio nel seno di sua madre, che ha amministrato il battesimo di purificazione al Giordano, che è morto nel battesimo di Sangue del martirio.
Chiediamo la grazia del perdono e della conversione per coloro che nei figli abortiti hanno violato il comandamento di non uccidere e preghiamo la divina Misericordia che questo sangue innocente non ricada su di loro e i loro figli.
Chiediamo per i figli persi di poterli deporre nelle braccia di Maria e Giuseppe, perché, più vicini al loro Cuore Immacolato e Casto, ci ottengano le grazie che ci occorrono per la salute del corpo e la salvezza dell'anima, con le loro preghiere e i meriti della loro sofferenza e perdita della vita.
O celeste Bambino Gesù, piccolo Re, Agnello di Dio che togli il Peccato del mondo, purifica e glorifica tu questi tuoi compagni in Cielo.
Amen

Fonte Preghiera alla Santa Famiglia

Avatar utente
paolamaria55
Messaggi: 132
Iscritto il: ven ott 21, 2005 5:08 pm
Località: Roma

Messaggio da paolamaria55 » sab dic 10, 2005 4:57 pm

Caro Gesù Bambino,
non ti scrivo queste tre parole da tutta una vita. Da quando, bambina, scrivevo a te (e non a Babbo Natale) una letterina, poi la mettevo sotto la cappa della cucina (in città non c'è il camino...) e aspettavo trepidante che tu venissi a portarmi doni, Finché un Natale trovai una scatola di cioccolatini e un biglietto in cui tu mi scrivevi che da quel Natale in poi non saresti più venuto a portarmi doni perché era tempo di portarli a chi era più povero e non aveva nulla. Ci rimasi tanto male, ma poi pensai che era giusto e mi "accontentai" di ricevere i regali dalla befana...
Caro Gesù Bambino, che emozione chiamarti di nuovo così. Per questo Natale così speciale per me, sono io oggi a pregarti di andare a visitare i bambini che non hanno niente, nemmeno la speranza. I bambini soli, abbandonati, quelli che hanno fame e sete, che hanno fame e sete anche e soprattutto di amore. I bambini costretti a crescere troppo presto, quelli a cui l'infanzia è stata rapinata da adulti senza scrupoli e senza Dio. I bambini che soffrono negli ospedali, gli orfani di tutte le guerre, quelli che non hanno mai avuto una casa e non hanno mai visto un presepe. I bambini handicappati, guardati con diffidenza e trattati con indifferenza da un mondo che non tollera i "diversi" e in cui non c'è spazio né per l'infanzia, né per la vecchiaia. Proteggi i bambini che sono nati da un atto di violenza e non di amore e i bambini che gli adulti vogliono far diventare macchine perfette, "addestrate" per una vita in cui le ragioni del cuore sono considerate irragionevioli. Regala un sorriso ai bambini a cui la sofferenza ha fatto dimenticare che si può anche sorridere. Ai bambini che assistono impotenti alle liti in famiglia, a quelli a cui genitori troppo occupati con se stessi dimenticano troppo spesso di dire "ti voglio bene". Ai bambini che non hanno mai pregato percché nessuno ha insegnato loro come si fa. Ai bambini che non sono mai nati...
E di noi adulti, che abbiamo perso l'innocenza dell'infanzia, abbi misericordia. Insegnaci a guardare con occhi sempre nuovi il mondo, la vita, gli altri e noi stessi. Insegnaci di nuovo ad emozionarci alla vista di una farfalla o di un arcobaleno. Insegnaci di nuovo a piangere, come fanno i bambini, e a ridere, come fanno i bambini, per i quali tutto è puro. Caro Gesù Bambino, dacci un cuore d'infanzia e ricordaci tu, nato in una stalla, che non occorre saccheggiare i negozi di giocattoli per fare felice un bambino. Fa che possiamo specchiarci negli occhi di tutti i bambini, e farlo senza vergogna perchè siamo tornati anche noi come loro, fiori nuovi, ancora profumati di innocenza.
Caro Gesù Bambino, grazie per essere venuto anche quest'anno in mezzo a noi.
"Voi valete quanto vale il vostro cuore" (Giovanni Paolo II)

Avatar utente
Ludo
Messaggi: 99
Iscritto il: dom nov 06, 2005 9:01 am
Località: Roma

Messaggio da Ludo » sab dic 10, 2005 7:20 pm

Caro Gesu' Bambino,
tu solo sai quanto sono disperata e quanto soffro per questa storia d'amore.
Ti prego per questo Santo Natale fai in modo che Giovanni capisca quanto lo amo e che possa starmi accanto come tanti mesi fa'.
Tua Ludo

Valentina
Messaggi: 237
Iscritto il: gio nov 10, 2005 7:43 pm

Caro Gesù Bambino...

Messaggio da Valentina » sab dic 10, 2005 9:21 pm

Caro Gesù Bambino,
è da diversi anni che non ti scrivo una lettera... ma quest'anno voglio farlo per ringraziarti della tua presenza, che al contrario della mia non è mai mancata. E pensare che mi sei mancato tanto in tutto questo tempo... tu lo sai, vero?
Ti ho cercato dappertutto, tranne che nel mio cuore, lì dove sei sempre stato. Ti chiedo scusa, so di averti fatto male ogni volta che ho fatto del male a me stessa.
Ora ho capito tante cose, grazie a te e grazie alla tua dolcissima Mamma... e quest'anno voglio riaprirti il mio cuore e se lo vuoi offrirtelo come culla, proprio come quando ero piccolina e ogni anno attendevo la tua nascita con tutta la gioia che riuscivo sempre a sentire!
Non ti chiedo niente per me, Gesù. Il dono più bello che potessi desiderare è già arrivato... e sei tu.
Vorrei pregarti per tutte le persone che non hanno ancora avuto la gioia immensa ed infinita di incontrarti e di conoscerti, per i fratelli e le sorelle che magari ti stanno cercando, ma nei posti sbagliati. Ti prego Gesù, aiutali a incontrare nel loro cammino qualcuno che li possa guidare verso di te... verso la gioia più vera e più pura che possa esistere!
Ti ringrazio per avermi fatto il grande dono di incrociare il mio sentiero con quello delle persone che ho conosciuto in questo forum... tu che conosci il mio cuore a memoria sai sicuramente quanto trabocchi di affetto sincero per loro, che conosco da così poco tempo ma è come se conoscessi da sempre.
Veglia su di noi, Gesù, aiutaci ad essere sempre come tu ci vuoi.

Ti voglio tanto, ma tanto tanto bene!
*Valentina, FataErvariva* ...Luce ai miei passi la Tua Parola!...

Ospite

Messaggio da Ospite » dom dic 11, 2005 4:58 pm

Caro Gesù Bambino, sono tante le cose che vorrei chiederti e che tu conosci già.
Forse proprio perchè sono tante , non so da dove cominciare.Una cosa è certa, non voglio perdere l'occasione di chiedere!...non ci trovo niente di male nel chiedere a Te il solo che può aiutarci veramente in ogni nostra necessità.
Ebbene, credo che sia questo il regalo che voglio:
regalaci qualcosa di Bello ad ognuno di noi in questo Natale: il coraggio, una compagnia , un regalo significativo, un'incontro , una telefonata, un miracolo desiderato e chiesto , un miracolo necessario, una guarigione.
Regalaci qualcosa di bello, ad ognuno di noi e al mondo intero, nonostante i nostri pochi meriti...e dai facci questo regalo :-)...insisto!!!
Grazie anticipatamente.
Simonetta.

Avatar utente
Andrea
Moderatore
Messaggi: 276
Iscritto il: mer ott 12, 2005 9:41 pm
Località: Santarcangelo di Romagna (RN)

A Gesù bambino

Messaggio da Andrea » dom dic 11, 2005 8:34 pm

Caro Gesù bambino.
Ti ringrazio x avermi fatto conoscere questa famiglia spirituale, questi fratelli e sorelle ai quali voglio tanto bene.
Ti chiedo solo una cosa, caro bimbo santo, la serenità nella mia famiglia all'insegno dell'amore x il Tuo Padre.
Mia sorella non ti venera + da anni ed anche i miei amici fanno la stessa cosa.
E' dura rimanere coerenti con le proprie convinzioni, ma tu mi sei sempre accanto e mi sostieni nei momenti tristi, grazie mille oh nostro Salvatore!
Cercherò di rendere la tua nascita il + confortevole possibile all'interno della mia famiglia, ti voglio tanto bene!
Mi accosterò all'altare di Dio, al Dio che rallegra la mia giovinezza
Sia lodato e ringraziato ogni momento il Santissimo e Divinissimo Sacramento.
S.Pio da Pietrelcina * * * * * * * * * * * *
www.radiomaria.it

Ospite

Messaggio da Ospite » ven dic 16, 2005 5:05 am

ImmagineImmagine




Caro Gesù Bambino, io non ti ho mai scritto; da noi si festeggia Santa Lucia, il 25 dicembre è il TUO COMPLEANNO e noi ti facciamo i regali.

Ho una famiglia che mi è accanto, riesco a sopportare il dolore, un tetto e cibo sulla tavola, due figlie meravigliose, GENITORI INIMITABILI.

Immagine




Claudia, dopo 3 anni di convivenza si è sposata in chiesa, con suo marito ha frequentato il corso per fidanzati, sono felicissimo di essersi uniti davanti a Dio.
Il loro amore si è rafforzato, vedessi (ma le vedi, che sciocca) le scintille nei loro occhi e poi è nato quel meraviglioso bambino, Pietro come il Tuo Pietro, dagli occhioni pervinca, buono e magnifico. Mi sono innamorata di lui, l'ho già affidato a Tua Madre perchè lo protegga, notizia eclatante Claudia canta nel coro della sua chiesa e ha contagiato la sorella che pure lei, come soprano, fa parte della schola cantorum del suo paese tra lago e monti.


Francesca convive ancora, le ho chiesto se pensa di andare avanti a fare l'amante, la fidanzata, la compagna per la vita.......... miracolo: parlano di sposarsi in settembre!!!!!!!

Ecco ti ringrazio per queste gioie che ogni giorno mi mandi.




Immagine


Una preghiera, però, te la devo chiedere: la mia mamma è diventata cieca da un occhio; l'ho portata ieri alla visita di controllo, l'occhio rimastole ha una cataratta che si ingrandisce sempre più. Il primario (lo stesso che bombarda me col laser e che ha bombardato mia madre, cavoli fossero tutti così i bombardamenti :lol: ) per il momento le ha detto di non insistere per l'operazione; è meglio che aspetti di vederci meno bene, dato che potrebbe rimanere cieca.

Per lei ti prego, Signore mio, è ancora così giovane, piena di energia, oggi con la pelliccia era elegantissima, sembrava mia sorella, è lei che mi conforta, che farò se lei non ci fosse più?

E poi, sai, che non è un'ammalata facile; ci vorrà la pazienza del tuo amico Giobbe per farla stare tranquilla ed io non è che sia molto sana.

Vabbè, lasciamo perdere:


BUON COMPLEANNO GESU'

fino alla fine del tempo te lo ripeterò


FELICE COMPLEANNO



Immagine

Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1793
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

Natale, poesia di pace!

Messaggio da Don Armando Maria » ven dic 16, 2005 9:56 am

Ave Maria!
Inizia la Novena santa del Natale.
E già mi sono arrivati i primi auguri... da Medjugorje!
Grazie, Silvia! E ...auguri anche a te, di vero cuore!
E: ...auguri a tutti voi, carissimi IdM!
Auguri di pace, di gioia, d'amore!
In chiesa sto preparando il presepio,
che è segno di tenerezza, d'amore, di pace.
Amo farlo sempre, ogni anno.
E lo faccio sempre
come segno di pace per tutti.
Ed è come... augurio sincero
per un Natale davvero santo!
Quest'anno lo sto facendo anche per ognuno di voi,
miei carisimi IdM!
E, con il presepio, voglio scrivere anch'io,
e magari cantare, con voi,
una poesia d'amore, di pace,
una poesia di Natale!
... "E' Natale! Ecco: ...Dio si fa piccolo piccolo,
e diventa Bambino come me, come te, come noi.
E sorride, poi piange...
Lo stringe al suo Cuore la Mamma,
bella, sorridente,
tutta piena di Pace, d'Amore santo.
Ella Lo allatta, dolcemente, dondolandoLo,
e canticchiando una bella "ninna nanna":
"Ninna nanna! Ninna nanna!".
Giuseppe, le si inginocchia accanto,
e ripete, con il cuore, sottovoce,
per non svegliarLo: "Ninna nanna!".
Ecco: dal cielo scende 'la Luce,
quella vera,
quella che illumina ogni uomo, e donna, sulla terra'!
E gli Angeli, gioiosi, L'accompagnano,
esultanti,
e fanno coro, come dolce eco di Pace:
"Ninna nanna! Ninna nanna!...
E ...tutto il creato canta, come sussurrando:
"Ninna, nanna! Ninna, nanna!".
...Dormi, Bimbo divino, dormi e sogna, sogna, o Amore!...
...Gloria a Dio nell'alto del cieli,
e in terra sia pace agli uomini che Dio ama!".
Sì, Dio è Amore!
E ci ama.
Il suo Cuore gioisce per la nostra buona volontà.
E si dona a noi, sorridente e gioioso,
come nella mangiatoia,
dall'altare del Sacrificio Santo.
...In ginocchio sta Giuseppe
e i poveri e miti pastorii,
in umile adorazione.
Stanno in Chiesa i fedeli, adoranti,
nell' umile ascolto della Parola, fatta Carne,
nata da maria Vergine,
e diventa nostra carne,
nella Comunione santa.
Dio si è fatto uomo,
perchè l'uomo divenga figlio di Dio!
...E' Natale!
E' il tempo santo della Pace,
che solo Cristo può dare.
E' tempo della poesia d'Amore:
è nato il Signore!
Assieme ai Pastori santi,
eccoci, in ginocchio, dinanzi al presepio bello!
..."Bello, bello!" Esclamano di meraviglia i bambini...
Bello, sì, bello è il Natale santo!
E con i bimbi a casa, davanti al presepe:
...preghiamo! Preghiamo ! Preghiamo!
Uniamoci tutti alla preghiera dei bimbi,
e degli Angeli, dei santi pastori e dei Re Magi.

Preghiamo perchè è Natale!
E ammiriamo, insieme, in famiglia,
con lo stupore dei bimbi incantati:
il presepe ... con le stelle che brillano in cielo,
con l'acqua che canterella nel fosso,
e con la stella cometa che chiama i lontani.
Sì, e con Maria e Giuseppe preghiamo,
come bimbi estasiati,
dinanzi al presepio che ci dice:
"Pace, è Natale!".
E suonano, nella valle, gli zampognari
la dolce nenia tradizionale,
fermandosi ad ogni casa, che si apre:
"E' nato Gesù! Buon Natale!
...Auguri di Pace!
Buon Natale! Buon Natale! Buon Natale!...
Buon Natale da Medjugorje, da Roma,
da Napoli, da Milano, da Rimini, da Siracusa,
e da San Benedetto dei Marsi...
dall' Italia, dall'Europa e dal mondo intero, ancora:
"Buon Natale!"
E a Natale,
assieme agli Angeli Santi,
e ai bambini, in chiesa, gioiosi, anche noi,
tutti insieme cantiamo:
"Sia sempre gloria a Dio nell'alto dei Cieli,
e Pace sia, in terra,
ad ogni uomo e donna di buona volontà, che Dio ama!"
...Di vero cuore, a tutti:
Buon Natale! E...Pace e gioia, sempre!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » mar dic 20, 2005 3:37 am

Caro Gesù bambino,
Ti voglio ringraziare che ti sei scelto una madre, la Vergine Maria, per poter nascere tra noi.
Desidero ringraziarti per questa bellissima famiglia, unita dal Tuo amore infinito.
Desidero ringraziarti per tutti i poveri e per i malati nel corpo e nell'anima. Tu sei vivo in ognuno di loro. Grazie per ogni incontro con te.
Desidero ringraziarti per tutta la gente generosa e compassionevole verso i miei poveri. Loro mi permettono, attraverso la provvidenza e il loro servizio di volontariato, di andare in avanti a curare i poveri e i malati, e nella missione che Dio mi ha affidato.
Grazie per ogni cuore aperto che ha preparato, per accoglierti, una culla umile, ma riscaldata dal loro amore per Te.
Ti chiedo perdono per tutte le volte che mi sono allontanata da Te, quando il velo del peccato ha impedito ai miei occhi di vederti.
Desidero dirti che senza il Tuo amore non posso più vivere.
Ti prego, bambino Gesù, nasci ogni giorno nei cuori di tutta la gente del mondo e dona pace, amore e speranza.
Ti prego in modo speciale, nasci nella culla che i miei figli Ti hanno preparato nel loro cuore, riempi il loro cuore del Tuo infinito amore, affinché non si sentano mai soli.
Ti prego per i giovani, e per tutti quelli che hanno ancora il cuore chiuso, e che per questa ragione non hanno ancora potuto conoscere il tuo meraviglioso amore. Loro non hanno preparato la culla per Te, ma ti prego, donami la grazia di poter preparare la Tua culla per loro, affinché il Tuo amore misericordioso e la Tua pace possano entrare anche nei loro cuori. Grazie, Dio buono, per la Tua luce, per il Tuo amore e per la speranza che doni ancora al mondo con la nascita di tuo figlio Gesù.
In silenzio e pregando m’inginocchio davanti al presepio, il mio sguardo abbraccia con amore, e riscalda la culla ancora vuota...

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » mar dic 20, 2005 5:22 pm

Mio adorato Bambino,
tu sai che un grande desiderio è nato da tempo nel mio piccolo cuore: desidero essere semplice...
lo desidero tanto, lo desidero perchè lo sento l'unico vero modo x riuscire a fare cose d'amore... lo desidero tanto ma non mi riesce di esserlo davvero, in tutto, con gli occhi e con la mente e col mio piccolo cuore... ma se Tu lo vorrai x me, sarò semplice anche da ora, da subito, senza logica e senza paura...

Mio adorato Bambino, desidero essere semplice e affido questo mio desiderare al tuo dolcissimo Cuore... e grazie x tutte quelle tenere gocce d'Amore che mi fai splendere attorno e di cui mi disseti ogni giorno...

Mio adorato Bambino, desidero essere semplice e farti culla ogni giorno nel mio piccolo, semplice cuore...

Unabbraccissimochetivuolebenissimo, miriam bolfissimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Chiccastella78
Messaggi: 57
Iscritto il: gio giu 16, 2005 3:30 pm
Località: Sicilia

Grazie Gesù

Messaggio da Chiccastella78 » ven dic 23, 2005 12:58 pm

Mio amato Gesù...
ti ringrazio di avermi cullato nel tuo amore nel momento della sofferenza, non ho mai smesso di sentire il tuo amore e la tua presenza...e questo mi ha aiutato a non cadere nel dolore e vendermi l'anima a Satana....
Ti chiedo Gesù di fare lo stesso con tutte le persone che sono nella mia stessa situazione e anzi...che sono ancora più sofferenti, a cui il dolore ha sta strappando l'anima. C'è tanto da pregare Gesù...per ogni singolo essere umano...e non te lo chiedo adesso che siamo a Natale...ma come bene sai...te lo chiedo sempre....
E Tu, amore della mia vita, mai hai deluso il mio cuore...ed io follemente innamorata di Te ti lodo e ti adoro sempre.
Gesù...un ultima cosa, abbraccia la dolcissima Madre nostra, e il Padre nostro riferisci che li amo molto...e che sempre il mio cuore è rivolto a Loro. Che sia Natale sempre nei cuori di ogni uomo....baci Chiccastella.

Avatar utente
Sereo74
Messaggi: 64
Iscritto il: sab dic 17, 2005 12:09 pm
Località: Siracusa
Contatta:

Caro Gesù Bambino

Messaggio da Sereo74 » ven dic 23, 2005 1:52 pm

Volevo dirti grazie perchè sono in questo mondo e con le persone della mia famiglia, perchè vivo conoscendo sempre gente nuova, diversa. Volevo chiederti scusa se spesso ho sbagliato, se ti ho dimenticato.

Che la serenità segni questo natale, solo questo ti chiedo, solo questo cercherò...
“L'Amore è voglia di dare e non chiedere mai, chi ama è speciale e chi viene amato è fortunato...”

Ospite

Messaggio da Ospite » ven dic 23, 2005 4:48 pm

Ti prego per i giovani, e per tutti quelli che hanno ancora il cuore chiuso, e che per questa ragione non hanno ancora potuto conoscere il tuo meraviglioso amore. Loro non hanno preparato la culla per Te, ma ti prego, donami la grazia di poter preparare la Tua culla per loro, affinché il Tuo amore misericordioso e la Tua pace possano entrare anche nei loro cuori. Grazie, Dio buono, per la Tua luce, per il Tuo amore e per la speranza che doni ancora al mondo con la nascita di tuo figlio Gesù.
In silenzio e pregando m’inginocchio davanti al presepio...
Grazie Silvia.
SIMONETTA.

Avatar utente
Cinzia
Messaggi: 10
Iscritto il: gio dic 22, 2005 4:48 pm
Contatta:

lettera a gesù bambino

Messaggio da Cinzia » ven dic 23, 2005 11:03 pm

Caro Gesù bambino anche quest'anno sta arrivando il Natale Il Natale è bello perchè è anche tempo di regali, desideri, attese, sogni Già, i sogni Sai caro Gesù bambino, i miei sogni in questo ultimo anno si sono modificati sono diventati sogni dolorosi
di amarezze. Sogno di avere le forze fisiche di qualunque altra ragazza della mia età per poter fare tante cose non invece vivere la mia vita al 50%. Sogno che come voi sogni tanto sto male e non che invece, ogni tanto sto bene Sogno che la mattina il risveglio torni ad essere una gioia per il dono della vita e non una lotta contro la sofferenza Sogno i tempi passati quando in me c'era più linfa vitale e più voglia di vivere, ora invece dopo i giorni che si ripetono da un anno inizio ad essere veramente stanca ogni giorno di lottare e il futuro mi spaventa Sogno di tornare ad una vita normale, sogno una vita caro Gesù bambino, ora capisco che io voglio la mia vita Non ne voglio un'altra Tu mi hai scelto per vivere e non per sopravvivere oggi e in questa situazione
con affetto
cinzia

briciola65
Messaggi: 5
Iscritto il: gio nov 17, 2005 10:05 pm
Località: VARESE

Messaggio da briciola65 » sab dic 24, 2005 12:00 am

Caro Gesù Bambino...
fa che i miei cari stiano un po meglio in salute in particolare mio suocero e mia sorella che in questo momento stanno combattendo con un brutto male... dammi la forza di pregare per loro e di non perdere la fede nella preghiera......

Avatar utente
magicat82
Messaggi: 62
Iscritto il: mer ott 26, 2005 11:19 am
Località: Forio d'Ischia

Messaggio da magicat82 » sab dic 24, 2005 5:29 pm

Caro Gesù Bambino,
grazie davvero per questo anno che mi hai dato!
gli ultimi due trascorsi sono stati frentici e non ho affatto sentito la gioia del tuo Arrivo!
Per fortuna oggi posso dire che sì, ti sento e mi manchi tanto!
mi manchi tanto ora che mi accorgo di quanto in realtà avrei voluto sentirti gli anni precedenti!
tra poco nascerai e allora vorrei rinasere anche io con te!
per questo evento ho ricevuto tanti regali anche inaspettati dalle persone che ho intorno in famiglia, in amore e nel lavoro ma ti chiedo: mi sono meritata tutte queste attenzioni?
non lo so.
però ti prego per me, di rispondere a questa mia domanda.
per gli altri vorrei che li benedicessi e proteggessi ma non solo i "buoni" o quelli con cui sono in pace.
Ti prego soprattutto per quelli con cui non si va d'accordo perchè (mi vengono in mente le parole dalla Bibbia) quale merito avremmo se amassimo solo quelli che ci amano?
quindi guida tutte le persone che non sono in pace con se stessi e col mondo, il Papa, i missionari e quelli che di nascosto operano il bene, ma anche i capi politici degli stati del mondo affinchè possano governare in terra sotto la tua luce e lungo la tua strada.
in particolar modo, poi, proteggi i bambini affinchè capiscano i veri valori della vita ed i malati che possano averti sempre dinanzi come amico e consolatore.
Aiuta infine noi tutti a perdere i nostri difetti, il nostro egoismo e il nostro materialismo.
Grazie Gesù Bambino!
Caterina

Laura

Grazie!

Messaggio da Laura » sab dic 24, 2005 6:27 pm

Grazie per tutto quello che mi hai dato!
Il regalo che vorrei trovare quest'anno non lo posso trovare sotto l'albero: vorrei poter stare insieme alla persona a cui voglio bene, anche se probabilmente lui andrà a lavorare lontano.
Ti ringrazio davvero tanto per avermelo fatto conoscere!
Grazie di tutto Gesù Bambino!

Rispondi

Torna a “GIAMMARCO... LE MIE POESIE E UN PO' DELLA MIA VITA.”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti