Scioglilingua

Inserisci le Tue Fiabe e commentale con noi

Moderatore: Staff

Rispondi
Avatar utente
Beldanubioblu
Messaggi: 2017
Iscritto il: sab set 24, 2005 6:59 pm
Località: Triginto/Mediglia (Milano)

Scioglilingua

Messaggio da Beldanubioblu » mar giu 20, 2006 4:59 pm

Immagine




SCIOGLILINGUA

A pesca


Fa’ che l’esca all’amo lasca
non se n’esca via benon
sennò avrai da pesca in tasca
solo lische e uno scarpon
(pur se peschi in una vasca
dove nascono i salmon).



Immagine

Acconti in natura


Pel ritratto del trattore
tratteggiato in trattoria
non ho chiesto, in fede mia,
per compenso soldi assai.
Chè dal conto gli ho detratto
(ciò parendomi corretto)
i tortelli, trote e torte
che goloso mi sbafai.


Immagine


Alla griglia


Bruciate bracioline
ti sbriciolo il braccino.
Fatte cotte a puntino:
un abbraccio e un bacino.




Allo zoo


Triste la tigre gratta
della grotta il serraglio.
Fu grettezza o fu sbaglio
asserragliarla lì?



Amore amaro


Un moro mira il mare
da un muro mentre more
mangia acerbe ed amare.
Amaro anch'è il suo umore
perchè di là dal mare
dimora il dolce amore
che mai lui rivedrà.
Perchè non prende un remo
o, fosse pure, un ramo
e dal remoto amore
in barca lui non va?
La remora è, vedete,
che in caso di marosi
il moro a palombaro
solo nuotare sa.



Immagine



Apelle, figlio di Apollo

Apelle, figlio di Apollo
Fece una palla di pelle di pollo
Tutti i pesci vennero a galla
Per vedere la palla di pelle di pollo
Fatta da Apelle figlio di Apollo



Arsura


Al sole il sal s'asciuga
nella sassea salina.
Vi sosta un assassino
che la sete ossessiona.
Sals'acqua nol disseta.
E' arso nel salmastro.
Buon Dio, com'era buona
l'acqua della prigion!



Avidità


C'è chi è ossesso dal possesso
e si scorda sol che un sasso,
pur scolpito, sulle ossa
come tutti alfine avrà.



Bando di arruolamento



Con valor voler volare
chi davver vale rivela.
Se alla Villa delle Vele
in Viale delle Viole
ti presenti e non sei vile
l'uniforme indosserai.



Baratti


Un ampio ed empio scempio
di te fai per viltà
se accetti abietto scambio
tra onori ed onestà.



Bellezza catodica

E' tinta, è tonta, è tanta,
di certo tanto tenta,
per questo l'hanno assunta
pur se a parlare stenta.



Budapest



Pestano a Buda, bada,
nei cibi con la paprica,
usanza è, questa, atavica
dell’ungara contrada.
Ne sa qualcosa Bush,
strozzato da un gulàsh,
gridando: “E’ terrorismo,
velen del comunismo!”
di certo a Buda bada
di non tornarci più.



Bugie


C’è chi mente facilmente
ma non sa tenere a mente
quel che disse, a chi e perché.
Così accade poi che, ahimè,
ti dichiari ver l’opposto
del pensier ch’avea proposto
ieri sol, serio il cipiglio,
stragiurando su suo figlio.
Del suo dire originario
gli convien tener diario
a evitar la fregatura
di far poi brutta figura.
Che volete che vi dica?
Chi è sincer fa men fatica.


Carri e buoi


Poni il carro avanti ai buoi
e non scappan dalla stalla
(se lasciarla aperta vuoi)
non si sbaglia e non si falla.

I proverbi hanno un valore
con buon senso e con prudenza;
non son leggi del Signore,
relativa è la lor scienza.



C'era un bullo


C’era un bullo brillo a un ballo
(le bretelle sul gilé)
che bloccato s’era in stallo
di un gran tango nel casquè.

E’ del tango ‘sta mossetta
delicata un tantinello
chè la dama, non sorretta,
ci si spiaccica il cervello.

Di quel bullo bril la bella
(cervel modico in grandezza)
aggrappata alla bretella
si tenèa per sicurezza.

Di sudor stillava il bullo
perdurando la figura,
ormai frollo, mollo e grullo
desistette alla tortura.

Or, va detto, la dametta
era alquanto balenotta
e, mollata, maledetta
sul parchè diede una botta

pari a un sisma devastante
che fur tanti, infartuati,
dalla sala anche distante,
a finir ricoverati.

Non finisce qui il racconto,
chè il più bello viene adesso:
la bellina, a ogni buon conto,
la bretella stretta appresso

non mollò nel tombolone
e l’elastico, qual fionda,
dalla massima estensione
riscagliava alfin la bionda

sul suo brillo e frollo bello
travolgendo a mo’ di rullo,
qual tempesta senza ombrello
quel suo mollo e frollo bullo.

La moral? Direi ch’in media,
prevenendo sorte ria,
la commedia e la tragedia,
ciascun balli con sua zia.


Immagine

Che puzza!


E' da un pezzo
che quel pazzo di Ampezzo
è nel pozzo
con un pezzo di pizza:
che puzza!!!




Chi acchiappa?
Tratto dal volume "In vacanza con Pinocchio" (Fabbri Ed. 197


Chi acchiappa Checco che
nel comò rococò
chiude a chiave
chicchi, occhiali, cose chiare
chioccioline un poco vecchie,
chilogrammi di lenticchie,
chiodi, chiglie
e cartocci di conchiglie?



Chi va piano...


Era un mito sulla moto,
della luce più veloce.
Alla meta ciascun muto
lo seguiva ed era atroce
il sorriso di gran scherno
che, alla fin delle sue fughe,
rivolgèa da Padreterno
a noi, vili tartarughe.
Poi di vista l’ho perduto,
lo rivedo ora e la pelle
s’accappona, chè seduto
corre su sedia a rotelle.



Cinque papere


Cinque papere dentro all’acqua
che parlavano in polacco
con i cigni padovani
delle isole Molucche.


Luciella





Immagine
Ultima modifica di Beldanubioblu il mar mar 06, 2007 7:53 pm, modificato 3 volte in totale.
Il sole non ti serve per vedere perchè tu luce sei in mezzo al buio...(Lucia Di Iulio)

Avatar utente
Beldanubioblu
Messaggi: 2017
Iscritto il: sab set 24, 2005 6:59 pm
Località: Triginto/Mediglia (Milano)

Messaggio da Beldanubioblu » mar giu 20, 2006 5:02 pm

Immagine


Civiltà?


Che pene pone il pane!
Per il latte che lotte!
Sudore, insulti e botte,
proteste fioche e vane.

Quest’è per troppi al mondo
il crudele presente
e mentre vanno a fondo
facciamo poco o niente.

Parrebbe cosa seria
principi aver sol uno:
abbondanza o miseria
per tutti o per nessuno!

Dicon, però, il progresso
finisce naufragato
se a ognuno si da lo stesso
s’ognuno il meglio ha dato.

Nessun tira la cinghia?
niun altro ci guadagna!
La recessione avvinghia,
l’economia ristagna!

Non son granchè profondo
su ‘sti concetti dotti
ma credo, in fondo in fondo,
sia scienza da corrotti.

Sfruttar chi si tortura
(tralascio ogni sofismo)
non legge è di natura
ma legge d’egoismo.



Concetto confetto


Concetto confetto
si mette nel letto
ma nel letto Concetto
assomiglia ad un confetto.




Immagine


Consiglieri del re


Il reggitor correggere
non è cosa da poco.
Coraggio! Se s’arraggia
si spegnerà poi il foco.
Se truce non è duce
dopo rifletterà
e brillerà di luce
più intensa l’onestà.



Cuoco inesperto


Per cuocere una pera
far di para una pira
(e pur di para pura!)
prudente non mi par!


Dilemma amoroso



La tuba è titubante:
"Non so se col turbante
(riccone e conturbante)
tubare o per amante
quel tubo accetterò
ch'è misero, però
il cuore mi rubò."


Dint' a nu palazz'



Dint' a nu palazz'
ce steve nu cane pazz',
E tu cape' de can' pazz',
che faj 'nda stu palazz'?


Traduzione:
In un palazzo c'era un cane pazzo,
E tu capo dei cani pazzi,
Che fai in questo palazzo?




Immagine

Disagio

Mi cruccia e mi scoccia
avere in saccoccia
sol quattro palanche
e due mani ormai stanche.




Dolce vittoria



Se le truppe han trippa troppa
poco sono bellicose.
Chi, s'è sazio, un altro accoppa?
Sono azioni faticose!
Se vuoi pace, chi ha il moschetto
non tenerlo, via!, a stecchetto
ma con tanti e tosti arrosti
fa che l'ira gli si arresti.
Certo, un costo ha 'sta vittoria
ma passar potrai alla storia
ch'alle bombe dei cannoni
opponesti i bomboloni.



Dolciumi


Si chiamano biscotti
se son due volte cotti,
se cotti con la crusca
cruscotti è il nome lor.



Doveroso riserbo


Io sono ricco tanto
ma non ne meno vanto,
tanti, ricchi di meno,
si vantano di più.
A chiacchierare troppo
so come va a finir:
il ladro il tuo malloppo
s'invola e tu a guaìr
pel guaio resti infranto
che ti causò si sa,
sol la tua vanità.


Dubbi co(s)mici



Nuovo di zecca
che mai ci azzecca
l’uovo di zecca
in zucca al can?




Filastrocca di Giulio Coniglio


Giulio Coniglio,
un tipo assai sveglio,
stava mangiando fresco trifoglio
quando per caso, quasi per sbaglio,
gli arriva all’orecchio uno strano bisbiglio.

"Che mai sarà?" Si chiede il coniglio
alzando un poco il sopracciglio.
Forse una volpe nel suo nascondiglio
che sta pensando: "Lo lascio o lo piglio?"
Sarà una strega in cerca di aglio
per preparare qualche suo intruglio?

Ma è solo un riccio che, senza cipiglio,
ronfa tranquillo sul suo giaciglio.
Filastrocca sciogligrovigli


Filastrocca sciogligrovigli
con la lingua ti ci impigli
ma poi te la sgrovigli
basta che non te la pigli!




Immagine


Frigo saccheggiato



Un frivol frugoletto
frugò senza fragore
nel frigo ed un frullato
di fragole fragranti
furtivo si fregò.
Fu, a dire poco, frale
quanto a senso morale
ch'al fratel di frattaglia
frittatine e brodaglia
frugal pasto lasciò.



Fuor dalla trama


Fuor dalla trama la tarma trema.
Cald'è alla tarma la trama tana.



Generazioni


Futuro al redo arride,
al toro vecchio rode,
il cerchio della vita
è anche questo qui.


Gioco molto scorretto



Fu certo un folle fallo
se strepitò la folla
come per una falla
in nave in mezzo al mar.


Giove a Giava


Giove a Giava se ne giva
a far cosa non si sa,
ma giovial sempre tornava.
Giava a Giove assai giovava.



Giungla d'asfalto


Rolla il rullo
e il trillo e il frullo,
i ruggiti ed i guaiti
naturai sostituiti
son dall'ansito dei Tir.




Igiene alimentare


Sorbì sobrio un sorbetto
un tenero angioletto
ma troppo e troppo in fretta
dopo la frutta fritta
e una tremenda fitta
gli sconvolse il pancìn.
La morale si sa:
solo la quantità
giusta nel tempo giusto
da vero e sano gusto




Il barbiere


Barbaro barbuto barbiere
perchè barbaramente barbasti la barba
al mio barbaro barbuto barba?




Il can


Can che abbaia non morde,
ma morde il can che non abbaia.
Il can che morde non può abbaiare
perchè abbaia il can che non può mordere.




Il rosmarino


Rosmarino della rosmarineria
non rosmarinare me
ma rosmarina i tuoi rosmarinaretti!



Il rospo innamorato


Un casanova rospo
snobba le rospe belle,
e sol per una ruspa
non sta più nella pelle.
Al rospo con la raspa
massaggiagli il cervello
così più non annaspa
d’amor sì storditello
.



Luciella


Immagine
Il sole non ti serve per vedere perchè tu luce sei in mezzo al buio...(Lucia Di Iulio)

Rispondi

Torna a “Fiabe e commenti dei Poetixcaso”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite