CENTRO DESTRA , TUTTO CIO’ CHE NON E’ A SINISTRA.

Annunci e commenti

Moderatori: Giammarco De Vincentis, Staff

Bloccato
Avatar utente
Redazione
Redazione del Forum
Messaggi: 2205
Iscritto il: mar apr 19, 2005 5:17 pm
Località: Siamo online in ogni parte del mondo

CENTRO DESTRA , TUTTO CIO’ CHE NON E’ A SINISTRA.

Messaggio da Redazione » mer mag 28, 2008 11:52 pm

CENTRO DESTRA , TUTTO CIO’ CHE NON E’ A SINISTRA.

28/05/08

In serata presso la sala consigliare del comune di San Benedetto dei Marsi hanno risposto in numerosi all’appello del Sindaco Paolo Di Cesare, la sala era stracolma.
Di Cesare ha convocato un incontro, invitando tutti i consiglieri eletti della Marsica Est, che non si rivedono nella politica della sinistra UDC compreso.
Sono intervenuti Sindaci e rappresentanti dei comuni e responsabili politici, provinciali e Regionali

Presenti Oltre al Sindaco di San Benedetto Paolo Di Cesare, il Sindaco di Ortucchio Federico D’Aulerio, i vice Sindaco di Pescina Cococcia e consiglieri comunali di tutti i comuni della valle del Giovenco.
Tra i Politici l’ex Onorevole Rodolfo De Laurentis UDC, Iampieri segretario provinciale di AN, il Dottor Giuseppe Gagliardi responsabile marsicano dell’UDC
E’ da ammirare come, in cosi poco tempo dalle ultime elezione comunali, il gruppo di AN che ha appoggiato una lista diversa da quella di Di Cesare abbia aderito a questa iniziativa, con l’intento di portare avanti un discorso politico negli enti sovraccomunali in cui si è presenti come rappresentanti del centro destra.
Molti gli interventi e tutti concordavano sul fatto che il centro destra deve coalizzarsi per portare avanti un progetto in comune nelle comunità montane e capovolgere le maggioranze dove i numeri vanno a loro favore.
La Comunità Montana della Valle del Giovenco, ha una realtà politica diversa dopo le elezioni di San Benedetto e ci sono le condizioni di una giunta di centro destra.
Nei prossimi giorni si lavorerà per questo mentre giovedi 29 Maggio in consiglio comunale a San Benedetto si chiederà la nomina di un revisore per approfondire il bilancio del CAM che Di Cesare di San Benedetto e Simonicca di Lecce hanno contestato.
E’ solo questo l’inizio di incontri programmati, in cui si affronteranno problematiche del territorio.
Se vuoi scrivere nel Forum degli Innamorati registrati cliccando qui

Avatar utente
Redazione
Redazione del Forum
Messaggi: 2205
Iscritto il: mar apr 19, 2005 5:17 pm
Località: Siamo online in ogni parte del mondo

Messaggio da Redazione » lun giu 02, 2008 7:25 pm

In Seguito sono riportati alcuni articoli che sono apparsi sul quotidiano il centro, con notizia ripresa su questo forum

Immagine
Se vuoi scrivere nel Forum degli Innamorati registrati cliccando qui

Avatar utente
Redazione
Redazione del Forum
Messaggi: 2205
Iscritto il: mar apr 19, 2005 5:17 pm
Località: Siamo online in ogni parte del mondo

Messaggio da Redazione » lun giu 02, 2008 7:27 pm

Immagine
Se vuoi scrivere nel Forum degli Innamorati registrati cliccando qui

Avatar utente
Redazione
Redazione del Forum
Messaggi: 2205
Iscritto il: mar apr 19, 2005 5:17 pm
Località: Siamo online in ogni parte del mondo

Messaggio da Redazione » lun giu 02, 2008 7:29 pm

Immagine
Se vuoi scrivere nel Forum degli Innamorati registrati cliccando qui

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3701
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » lun giu 02, 2008 7:32 pm

Caro Lino Tarquini con il Pdl Berlusconi ha cambiato modo di fare politica.

Secondo me uno dei motivi principali è quello di azzerare quanto il sistema della vecchia rete politica stava riprendendo potere dentro FI.
Le tessere che con un pugno di soldi si potevano comprare e dare qualche voto in piu nelle nomine di rappresentanti locali, non servono piu' , la politica oggi ti giudica in base a cio che fai nel tuo territorio e ti devi candidare, cosi è piu semplice sapere quanto conti in termini numerici nella partitocrazia di oggi, non ci si puo' sempre confondere o prendersi meriti dei successi altrui, quando sei in prima linea.

In queste ultime elezioni comunali, come dicono gli amici di AN hai sbagliato alla grande e l'accordo con una lista di etrema sinistra ha penalizzato quel partito che tu oggi dici di rappresentare a San Benedetto e che dimentichi che sono stato io con alcuni allora simpatizzanti di Berlusconi, a fondarlo nel 1994.

Poi hai fatto con me, come fanno quelli che, nelle grandi città, occupano abusivamente gli apartamenti di chi si assenta per motivi di salute.
Io sono tornato, grazie a Dio in ottima salute e cerchero' di ridare dignità e trasparenza al partito di Berlusconi e a tutto il PDL a San Benedetto, con gli amici di AN e perchè no !!!! dell'UDC.

La sera della riunione in cui Paolo Di Cesare ha convocato i consiglieri eletti del centro destra al comune e alcuni responsabili politici, c'ero anche io e non credo che non conti nulla per gli elettori di Berlusconi o di Filippo Piccone nel nostro paese.
Per fortuna ci sono anche io accanto a Paolo Di Cesare altrimenti FI non compare nemmeno all'opposizione del consiglio comunale.

Se si vuole parlare di ultimi arrivati, ti ricordo che tu nel 1994 non c'eri con FI, perchè facevi parte di quelli che erano al centro, cosi gli restava piu facile fare il salto della quaglia, a destra o a sinistra e salire ogni volta sul carro del vincitore.

Chi sbaglia paga e io chiedo il commissariamento di FI a San Benedetto, perchè i forzisti miei paesani hanno bocciato l'accordo che tu hai fatto con la sinistra e continui ancora a sostenere gli accordi con i tuoi compagni di merenda nella comunità montana o nel CAM, dove fai parte del consiglio di amministrazione, portando a casa un bel gettone di presenza a fine mese.

Intanto hai lasciato che si cambiassero i contatori dell'acqua al nostro paese, che erano gli stessi di quelli che hanno sostituito qualche anno fa ed erano ancora efficentissimi.
Sessanta euro per 1500 famiglie sono 90,000 euro che hai fatto spendere ai tuoi paesani inutilmente, non è un buon modo per rappresentarli.

Ci risulta che in altri comuni questo non è successo e in uno in particolare dove li avete cambiati, i contatori non sono stati pagati dai cittadini.

Il comune vuole rivedere il bilancio del CAM anche per questo e poi non capisco perchè si dovesse rivedere il bilancio dell'ACIAM se per noi non esistono anomalie, fatelo fare con Marco Passante al vostro amico Tedeschi o ad altri del suo partito di altri comuni marsicani se credete che non sia in regola.

In merito a Tedeschi è presidente di un ente sovraccomunale CAM, nonostante che lui sia consigliere comunale di Cerchio socio de CAM e non credo si possa fare e in piu' si è fatto nominare assessore esterno alla comunità montana valle del giovenco.
Non gli bastava questo a Gianfrancone ma voleva anche gestire attraverso le sue amicizie il comune dei sambenedettesi.

Abbiamo mandato via i tedeschi dal nostro paese dopo la seconda guerra mondiale e non intendiamo farli ritornare dopo piu di 60 anni :) .

Giammarco De Vincentis
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

Avatar utente
Redazione
Redazione del Forum
Messaggi: 2205
Iscritto il: mar apr 19, 2005 5:17 pm
Località: Siamo online in ogni parte del mondo

Messaggio da Redazione » lun giu 02, 2008 7:33 pm

Immagine
Se vuoi scrivere nel Forum degli Innamorati registrati cliccando qui

Bloccato

Torna a “San Benedetto dei Marsi. Succede a San Benedetto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite