Un pezzetto di me ... mi chiamo Sara

Annunci e commenti

Moderatori: Giammarco De Vincentis, Staff

Rispondi
Avatar utente
saretta
Messaggi: 11
Iscritto il: sab gen 06, 2007 12:35 pm
Località: rocca di papa

Un pezzetto di me ... mi chiamo Sara

Messaggio da saretta » mar gen 09, 2007 11:19 pm

Mi chiamo Sara, ho 23 anni e mentre scrivo mi piace ascoltare la musica perchè la vita, quella vissuta la vedo scorrere un pò come un film in bianco e nero e mi piace pensare che di sotto fondo ci sia una colonna sonora ad accompagnare il mio cammino. Vivo sulla seconda stella a destra, quella più luminosa, per trovare la strada? sempre dritti fino al mattino... uso questa metafora per descrivere il mio piccolo angolo di mondo, perchè abitare qui significa essere un eterno Peter Pan, una bambina nell'anima!! Il mio Vivaro è tutto verde e circondato di monti e boschi; spesso da bambina, mi capitava di guardare alla finestra della mia cameretta... cantavo, poi di colpo restavo zitta e pensavo a cosa Gesù poteva mai nascondere dietro quelle montagne; come solo una bambina sa fare, chiudevo gli occhi e immagginavo di saltare oltre. Un giorno avrei fatto la mia "grande scoperta"!:) Quando si è piccoli, il mondo appare un'emozione continua, l'occhio è sempre pronto a sbalordirsi. Crescendo mi preoccupava il fatto che un giorno Gesù si sarebbe allontanato da me perchè la ragione prima o poi avrebbe preso il posto dell'ingenuità. Ero molto timida, non esprimevo mai un parere davanti agli altri. Per me l'altro era sempre migliore, sapeva fare di più, e soprattutto era più di me! Ho convissuto tutti questi anni con una compagna che non dona sicurezza, il suo nome è "paura". A 16 anni l'epilessia mi ha portata a vivere in un mondo tutto mio. L'inizio, come ogni cosa che non si conosce è stato tragico. Ogni attacco mi portava a raggomitolarmi nel letto e ad avere solo fiducia nel buio. Chiamavo Gesù, "perchè non ci sei?" dicevo. A distanza di anni posso dire che Lui è stato con me sempre:nelle parole della mia mamma, nella stretta di mano di mio fratello, nelle carezze di mio padre e nelle lacrime di nonno Americo che sentendo le urla si svegliava e arrivava dalla casa accanto. Gesù era in loro ed è in loro ogni giorno. la difficoltà risiede nel saperlo vedere anche nelle incomprensioni.
Chi soffre, precipita, ma trova inevitabilmente la forza di volare! Per me deve essere stato così che il buio ad un tratto è diventato Luce e la timidezza un aspetto da capovolgere in generosità e sorrisi. Soffrire t'insegna a pensare a te ma in un modo diverso, impari ad amarti e a camminare con ogni Gesù Abbandonato che in è te e negli altri. Impari ad apprezzare l'oggi, a saziarti di Dio nell'ATTIMO PRESENTE.

TENIAMO GESU' IN MEZZO

sara

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3701
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » mar gen 09, 2007 11:40 pm

Gesu' è in te piccola Sara, nelle persone che soffrono e nelle parole di chi come te è riuscito a parlare della sofferenza donando tanta serenità.
Tanto volte siamo testimonianza per gli altri, per quelli che si lamentano per nulla e Gesu' attraverso noi manda segnali di speranza a tutta l'umanità
Cara Sara è bello quello che hai scritto dipingendo la tua famiglia con amore e grazia.
Chi soffre, precipita, ma trova inevitabilmente la forza di volare! Per me deve essere stato così che il buio ad un tratto è diventato Luce e la timidezza un aspetto da capovolgere in generosità e sorrisi. Soffrire t'insegna a pensare a te ma in un modo diverso, impari ad amarti e a camminare con ogni Gesù Abbandonato che in è te e negli altri. Impari ad apprezzare l'oggi, a saziarti di Dio nell'ATTIMO PRESENTE
Grazie piccola non voglio aggiungere altro ho paura di svegliare questa atomosfera piena di pace, amore e serenità.

Giammarco
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

animaserena
Messaggi: 15
Iscritto il: lun gen 01, 2007 7:58 pm
Località: cesarò
Contatta:

Messaggio da animaserena » mer gen 10, 2007 3:43 am

Rispondere a te Sara?Per me non è possibile.Lodiamo e ringraziamo il Signore per averci dato Sara
Recitiamo il Santo Rosario tutti i giorni

isaesa
Messaggi: 9
Iscritto il: dom dic 03, 2006 11:03 pm

Messaggio da isaesa » mer gen 10, 2007 6:59 am

Dolce Sara ... tu hai incontrato Cristo sulla tua strada ... lui era lì in quelle curve più buie ... in quei tratti in salita!!! La vita è così ... una scalata perso il monte!!! Lì c'è il Signore, il Salvatore ... tu sei riuscita ad arrivate fino alla cima ed ora hi la totale certezza che lui ti ha sempre portato in braccio!!! Grazie Singore per avercela donata!!! Un Bacio

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » mer gen 10, 2007 7:38 am

Ciao cara Sara,
prima di tutto ben venuta in questa famiglia, prego il Signore, perché mi doni l’onore di esserti vicina con altre carezze di Gesù e della Madonna. Le tue sono le prime righe che ho letto questa mattina, prima di andare dai miei ammalati e poveri. Le tue parole e la tua purezza, mi hanno toccato il cuore, come pochi lo sanno fare!
Vola sempre più in alto verso la luce, verso la pace, soprattutto quando ti trovi nella sofferenza e nel buio, lasciando dietro di te la tua compagna che non dona sicurezza. Non potrà mai donarla perché non viene da Dio.
Adesso che sei cresciuta e anche ammalata, prova ancora a saltare oltre, come hai fatto da bambina, per trovare Gesù nascosto. Fai questo salto. Vai in chiesa, Lui si nasconde nel piccolo pezzo di pane... nel tabernacolo.
Solo pochi giorni fa è nato per noi l'innocente piccolo bambino. Il Verbo che si è fatto carne per prendere le nostre assomiglianze, per soffrire con noi e per noi…
Conosce bene la sofferenza, anche la tua, perché già prima che Lui nascesse abbiamo tracciato la strada della Sua sofferenza. Anche la croce, sulla quale sarà inchiodato dai nostri peccati, è quasi pronta. Peccati sempre più raffinati Lo aspettano in ogni parte del mondo, e tra non molto gli saranno inflitti sofferenze terribili; ma Lui sopporterà tutto in silenzio per la nostra salvezza.
Non ha una compagna che non dona sicurezza.
Sua e nostra Madre lo accompagnerà durante il cammino della sofferenza, durante la Passione e quando Lui offrirà la Sua vita innocente, quando vincerà la morte e risusciterà per noi per Amore.
I Suoi compagni fedeli, e stretti a Lui sono anche quelli che soffrono nel corpo e nel anima grandi e piccoli, i rifiutati e i poveri. Nel folto della sofferenza e nella povertà possiamo incontrare il Suo viso sofferente si, ma pieno di gratitudine per ogni piccolo gesto d’amore che noi Gli offriamo; nel Eucaristia Lui si regala pieno di gratitudine, quando si unisce a noi per riempirci del Suo Amore e della Sua pace.

Ringrazio Dio per te, fedele compagna di Gesù. Sei nel mio cuore e nelle mie preghiere quotidiane.

Avatar utente
Salvatore
Messaggi: 82
Iscritto il: sab lug 01, 2006 1:02 pm
Località: napoli

Messaggio da Salvatore » mer gen 10, 2007 8:37 am

Grazie!
Vorrei fermarmi qui perchè solo questa parola"grazie" dice davvero tutto
Ma ho il dovere di dire anche perchè!
La Parola del Signore (il Vangelo) ogni giorno, con l'aiuto dello Spirito Santo, diventa comprensibile e quindi parte di te.
Con la tua lettera mi hai fatto comprendere 2 passi
il 1° "Nessuno vive o muore per se stesso, perchè sia che viviamo sia che moriamo siamo di Cristo e Cristo è per noi"
il 2° " Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso".
Tu sei la comprensione vivente di questi passi.
Possa l'Onnipotente esserti sempre vicino ogni istante della tua vita e donarti quelle ali della libertà per farti volare sempre più in alto come "il gabbiano jonathan" e così mi piacerebbe chiamarti.
Ps.faroò leggere la tua lettera a mio fratello che per un intervento al cervello soffre anche lui di epilessia
Grazie!
La Pace e la Gioia di Cristo e di Maria che tutto sovrasta abiti nei vostri cuori.

Avatar utente
claude57
Messaggi: 24
Iscritto il: sab nov 04, 2006 11:21 pm
Contatta:

Bello!!

Messaggio da claude57 » mer gen 10, 2007 9:29 am

Carissima Sara, principessa dei Colli Romani,
sì, TENIAMO...

aiutami, se puoi, a diffondere www.clickcaster.com/csi2 ,
il 2° e 3° livello del mio piccolo Corso audio di evangelizzazione
(il 1° livello su www.clickcaster.com/corsodisopravvivenzaintegrale )
ciao e ... 1
claudio

claudio@pastoralespiritualita.net

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » mer gen 10, 2007 11:01 am

Mia carissima sara, pace e gioia! e grazie x aver condiviso con tt noi qs grande pezzetto di te! accolgo il tuo invito, lo accolgo con gioia e con il desiderio di prenderti x mano e camminare insieme, così, tenendo Gesù in mezzo...

Unabbraccissimodibenvenutissimo, miriam bolfissimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Maria Patrizia
Messaggi: 461
Iscritto il: lun dic 04, 2006 12:45 pm
Località: Valle Santa

Messaggio da Maria Patrizia » mer gen 10, 2007 6:26 pm

Ciao Sara :wink:

è maraviglioso quello che esprimi con il cuore e riconosco nelle tue parole una grande spiritualità: G.I.M. (Gesù in Mezzo) ATTIMO PRESENTE... GESU' ABBANDONATO unica via per l'UNITA'.

"Come due poli della luce elettrica contengono la corrente, ma producono la luce solo al loro contatto, la carità reciproca, unendo le nostre anime, portò un’esperienza nuova: ci parve di sperimentare che cosa significassero quelle parole del Vangelo: “Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro” (Mt 18,20).

Gesù, il fratello per eccellenza, era spiritualmente presente in mezzo a noi. E solo Lui dava senso alla nostra nuova fraternità, giacché non sarebbe valsa la pena abbandonare padre, madre, fratelli, sorelle, insomma una famiglia naturale, benedetta da Dio, se non per ritrovarci in una famiglia soprannaturale con Gesù fra noi.

Fu questa sua presenza in mezzo a noi che ci diede di comprendere anche cosa volesse significare l’ut unum sint di Gesù nella sua preghiera sacerdotale ("Che tutti siano uno" - Gv 17,21).

Gesù in mezzo a noi: un’esperienza formidabile! Forse non si potrà mai dire quando Lui è in mezzo a noi, perché Egli suppone la vita della grazia in noi, e nessuno è sicuro se è o non è in grazia di Dio. È certo però che, quando il nostro vivere insieme era basato sul proposito sincero di essere pronte a morire le une per le altre, come Gesù vuole e a ciò si conformava tutto il nostro agire – giacché si deve avere “prima d’ogni cosa la mutua e continua carità” cf 1 Pt 4,8 –, molto spesso ci sembrava di avvertire con semplicità la sua presenza.

Come si sentono la gioia e il dolore, l’angoscia e il dubbio, così – ma in una sfera superiore dell’anima – la presenza spirituale di Gesù fra noi dava alle anime nostre quella pace che è solo sua, quella gioia piena che soltanto in Lui si trova, quella forza e convinzione che non è tanto frutto di ragionamento o di volontà, ma di un aiuto speciale di Dio.

Gesù in mezzo a noi: luce che si mostra...".

Certo Sara....teniamo sempre Gesù in mezzo... tutto sarà illuminato dall'amore...

"Se Dio è disceso in terra per noi,
non c’è dubbio che ci ama!

Se Dio ci ama tutto è più leggibile:
dietro i tratti oscuri dell’esistenza
si può scoprire la mano amorosa di Lui,
un perché spesso a noi ignoto
ma un perché d’amore".

Uno :wink:

Avatar utente
Don Pino
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 278
Iscritto il: mer gen 10, 2007 12:03 pm
Località: San Marino - Domagnano
Contatta:

Senza Parole

Messaggio da Don Pino » ven gen 12, 2007 6:04 pm

Ho letto con attenzione ed emozione la tua storia, SARA. Sei grande non perchè hai 23 anni ma perchè hai scoperto che tu sei un'opera d'arte di Dio e Dio non ti può abbandonare. Il dolore ci purifica, ci fa vedere con altri occhi la realtà e affrontare ogni giorno sentendo questa PRESENZA che non ci molla ma che ci dà la forza per andare avanti.
Non sono poetico e nemmeno voglio commentare la tua preziosa vita.
Ho voluto esprimere che DIO è grande e la Madonna ci mette sotto la sua protezione.
Ho volte scrivere fa bene ma....quello che conta di non cadere nella retorica ma sul vissuto sulla propria pelle che non si può combiare.
Ogni sera siete con me alle ore 18,30 nella recita del Rosario ealle ore 19 nella celebrazione della Santa Messa.
Semtiamo uniti, sono solo un piccolo niente nelle mani di Dio.
Questa sera voglio sentirvi tutti, uniti a Dio e a me che prego per ciascuno di voi. Per tutte quelle vostre intenzioni che sono nascote nel vostro cuore.
Don Pino

Avatar utente
biffa
Messaggi: 24
Iscritto il: dom dic 18, 2005 11:25 am
Località: Roma

Ciao principessa Sara....

Messaggio da biffa » ven gen 12, 2007 9:00 pm

Ciao Sara.... un nome dolcissimo per una ragazza che lo e' altrettanto!
Dio e' sempre con noi e veglia sulla nostra anima ogni istante. Non temere mai nulla dolce Sara...nn siamo soli...mai.!


Annalisa

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3701
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » mer gen 31, 2007 9:05 pm

Sara Carissima non voglio aggiungere nulla dopo che ci siamo incontrati con Jo' e Sandra, una cosa pero' permettimi di dirla :)
In questo mondo dove ci si incontra e la fantasia dipinge chi è al di la di questo schermo con sensazioni sono sempre piu' forti che nella realtà.
Tu invece al contrario mi hai donato delle emozioni ancora piu' grandi, riuscendomi, quando i nostri sguardi si sono incrociati senza dire senza parole.
Dentro di te sta covando tanto amore, Dio c'è eccome se c'è, vuole parlare agli altri attraverso di te.
Devi solo lasciarti andare come una foglia al vento, come una figlia in braccio alla sua mamma e vedrai che attraverso il tuo cuore tanti riusciranno a sentire l'amore che c'è in te.
Ti abbraccio forte forte cosi come ci siamo abbracciati, cosi come chi non si incontrava piu' da tanto tempo.
Notte piccola.

Giammarco
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

Avatar utente
sandanydp
Messaggi: 1142
Iscritto il: gio feb 09, 2006 8:30 pm
Località: ROMA

Messaggio da sandanydp » gio feb 01, 2007 1:03 pm

Ciao, Sara! Ciao amore di Dio! Prima non sono riuscita a risponderti. Mi aveva presa una morza nello stomaco e sembrava che volessi fuggire via. Fuggire via da quei ricordi. Dimenticare quegli urli strazianti, quegli urli di un'anima come ingabbiata nella materia e che voleva a tutti costi uscirne fuori e chiedeva a me disperatamente l'AIUTO.
Il tuo racconto mi ha commosso enormemente. Perchè so cosa significa quella "PAURA". L'ho vissuta in mia figlia e quella paura, che sembrava essere stata allontanata, ora nel tuo racconto ritornava. Ed io non volevo ricordare. Oggi, invece, voglio più che mai ringraziare il Padre Celeste.
Ieri, ti ho incontrata e subito ho sentito di volerti bene veramente. I tuoi occhi, sì i tuoi occhi mi hanno clpita. Come gli occhi di mia figlia, anche se di colore diverso. Tu eri zitta, ma gli occhi parlavano e come se parlavano.! Occhi dolcissimi, occhi specchio dell'anima, di quell'anima che vuole essere amata in modo così vero e delicato. Così profondo. Proprio come il mistero di Dio. In voi, in te, c'è Lui.
Ti abbraccio Sara. Con tanto rispetto e non solo affetto. Con tutto il rispetto che si deve avere soprattutto per i degni figli del Signore.
Sandra
S D PETROCCHI

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3701
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » sab feb 03, 2007 1:51 pm

Roma 02 Febbraio 2007
ImmagineImmagine
Immagine


Dio ci ha creati dandoci la possibilità di vedere,di parlare di sentire le voci e qesto è stato un grande dono. :)
In piu... ci ha dato un cuore e lo ha fatto perchè sapeva da sempre che prima o poi ci saremo chiusi dentro di noi, perchè fuori non puoi essere cio che vuoi, ma cio' che gli altri vogliono che tu sia.
E' li che lui ci insegna ad amare , ma non tutti pero' avranno la goia di capire il linguaggio del cuore, che si ferma ogni volta che sente accanto a se il richiamo di chi ha aperto il suo alla sofferenza.
Soffrire è amore, è fortificarci dentro è imparare il linguaggio del cuore è camminare affianco a Gesu' ed ogni tanto gli toglia una spina.
Lui attraverso di noi sorride a chi si incrocia con i nostri occhi.
Se provassimo a rigirare come un vetito il corpo di ognuno di noi, ci accorgeremo di quante cicatrici ci hanno risanato nella vita.
Non ve ne è nessuno che è vissuto senza cadere, molti si nascondono dietro una maschera, come il corpo si veste di una pelliccia che non gli appartiene.
Ma alla sera quando andiamo a dormire, ci spogliamo di ogni cosa nel nostro cuore troviamo la serenità che di giorno ci abbiamo portato.
E' li che stamattina ho trovato sei angioletti,i l piu' piccola eri tu, e dei piccoli è il mio cuore, di quelli che ti fanno le domande come i bambini, con umiltà e tanto amore.
Noi non ci siamo nascosti, abbiamo aperto i nostri cuori e ci siamo donati agli altri, con le nostre testimonianze, ci siamo offerti una carezza senza nemmeno sfiorarci, ma dentro di noi ci siamo detti quello che non abbiamo mai detto a nessuno, nemmeno a chi crede che sa tutto di noi.
Grazie
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

Avatar utente
sandanydp
Messaggi: 1142
Iscritto il: gio feb 09, 2006 8:30 pm
Località: ROMA

Messaggio da sandanydp » dom mar 18, 2007 9:17 pm

Oggi è una serata speciale: è il compleanno di Sara. Ed io con tutto il mio affetto le voglio dire

Immagine

COME FACCIO A SAPERLO?
Le sorprese del Signore non finiscono mai......
A volte si può diventare anche amici fra coetanee!

Chi può mettere un pò di musica? Grazie!
S D PETROCCHI

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3701
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » dom mar 18, 2007 9:26 pm

Anche io sono con il cuore con Sara, Jo' e tutti i presenti a quella festa.
Oggi ho pregato ai piedi della mia Modonnina per Sara.
Tanti auguri piccola :)
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

re

Messaggio da miriam bolfissimo » lun mar 19, 2007 12:03 pm

Immagine Mia carissima sara,
  • tantissimissimi auguri di buon compleanno!!!
    e x un po' di musica clikka sulla img...


      • Unabbraccisismoauguriosissimo, miriam bolfissimo ;)
[/b][/size][/color]
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Avatar utente
saretta
Messaggi: 11
Iscritto il: sab gen 06, 2007 12:35 pm
Località: rocca di papa

"Fissare la bussola" per i 24 anni

Messaggio da saretta » lun mar 19, 2007 11:16 pm

Ciao famiglia,
è tanto che non scrivo sul forum, ma vi leggo sempre e giorno dopo giorno imparo a "chiacchierare" con Gesù in maniera melodiosa. Sono qui per raccontarvi un anno in più, ho compiuto 24 anni il tredici marzo e ho voluto trascorrerli accanto a Lui condividendo ogni momento anche insieme ai miei amici. La condivisione è parte integrante del saper amare l'Amore di Dio. Al risveglio ho salutato Gesù ed ho cercato di memorizzare ogni particolare della giornata che andavo ad iniziare: i profumi, i sorrisi delle persone. La prima canzone del giorno è stata: "l'Amore conta" e questo titolo ha campito il centro della mia torta. Sì perchè domenica 18 ho festeggiato con un sentimento umile ed importante: l'amicizia che è "benedizione, è potersi fidare completamente di un altro essere umano".
Non so se vi capita mai di sentirvi proiettati fuori da voi stessi e guardarvi dal di fuori... io mi sento lanciata verso questa sensazione e avverto che è Gesù a parlare per me, a scrivere a osservare. Io sono quello che SAN FRANCESCO definiva "uno strumento di Dio". E così "donando si riceve". Ieri alla festa ho donato a ciascuno una pergamena che narrava la descrizione di un viaggio con Gesù come meta, la prima cosa da fare per affrontare questo splendido viaggio è: FISSARE LA BUSSOLA su Gesù Abbandonato. Ho ricevuto una sicurezza che non saprei esprimere. Se dovessi raccontare la forza che ho avuto nel dare la spiegazione di ciò che rappresentava quel foglio...non potrei. Posso solo dire che Lui è stato ancora una volta al mio fianco.
Beh, la fine la conoscete tutti no?! Eh sì, perchè ho soffiato sulle candeline... ma il desiderio l'ho riposto in una stella e l'ho affidato al mio dolce angelo :).
Grazie a tutti per essermi stati accanto. Vi voglio bene. Un abbraccio

sempre uno e in via.

saretta

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3701
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » lun mar 19, 2007 11:46 pm

Leggo sorrido e ringrazio Gesu' perchè sa parlare nel cuore di ognuno di noi. :)
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » mar mar 20, 2007 11:44 am

Unabbraccissimonellacondivisionegioiosissimo, miriam bolfissimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Avatar utente
jomaforever
Messaggi: 48
Iscritto il: dom dic 31, 2006 6:04 pm
Località: Grottaferrata

Messaggio da jomaforever » mar mar 20, 2007 1:31 pm

Piccola mia..è stato così bello vedere il tuo volto domenica sera...con quel sorriso enorme stampato a lungo..sebbene abbiamo cantato e ballato come pazze..come non facevamo da tempo, l'emozione nel mio cuore era grandissima...continuavo a ringraziare Gesù e la Mamma Celeste..e ringraziare ancora.. perchè non c'è soddisfazione più grande di un sorriso conquistato...di una felicità raggiunta scalando alte montagne..di una serenità ricercata e ad oggi strameritata...abbiamo percorso una strada in salita e molto dissestata..ma sono contenta dei risultati ottenuti..sono orgogliosa di te hai avuto molta forza..e Gesù non ti ha lasciato mai la mano.
Così..sei riuscita a far capire a tutti chi sei..e ciò che vuoi..e soprattutto quanto... L'AMORE CONTA!!! Quell'amore di Dio...quell'amore unico che racchiude tutto il resto.
Sono contenta di camminare il tuo fianco...rinnovando ogni giorno il nostro "SI"..e ripuntando sempre la bussola in caso di problemi di rotta lungo questo duro cammino.
Conserva sempre quell'innocenza che ti caratterizza....che dai tuoi occhi doni agli altri con amore..non crescere in fretta..per quello c'è sempre tempo :wink: ti stringo forte forte.
Sempre in via. Sempre UNO!!! TVTTTB JO
Rendere grande il più piccolo atto della vita,facendolo con amore,per amore,essendo l'amore!

Avatar utente
sandanydp
Messaggi: 1142
Iscritto il: gio feb 09, 2006 8:30 pm
Località: ROMA

Messaggio da sandanydp » lun mag 14, 2007 10:04 pm

Ciao Sara! Questa sera mi sono sentita di mandare un messaggio, anche se in modo virtuale, a Vale. Anche se si vive insieme abbiamo poco tempo per incontrarci, dato i nostri rispettivi impegni che diventano ogni giorno più numerosi e pressanti. Poi, forse vedendo il tuo nome all'improvviso, mi è venuto il desiderio di salutare anche te.
Immagine

ImmagineImmagine
S D PETROCCHI

**Lulyna**
Messaggi: 109
Iscritto il: lun mag 08, 2006 1:00 pm

Messaggio da **Lulyna** » ven giu 01, 2007 8:41 pm

ciao Sara! ho letto ora la tua presentazione...complimenti, sono quasi tua coetanea (ho quasi 23 anni) ma ho così tante cose ancora da imparare a differenza tua...
e dire ke io così spesso in questi ultimi mesi m sono schifosamente lamentata, si e dico schifosamente, perché quella depressione odiosa che ogni tanto mi colpisce è solo il frutto el Male che vuole seminare dentro il mio campo... e invece ora mi rendo conto di quante persone hanno avuto terribili tribolazioni fisiche, che son dure da sopportare... e queste persone, come te, che sono state peggio di me e hanno conosciuto vere malattie, non si lamentano! tu non ti lamenti, ma cogli occasione per decantare Dio.
Ed io colgo l'occasione, in questo forum, per mettere a nudo tutte le mie bruttezze, percHè da sola non ce la faccio a sostenerle...ho bisogno di leggere qui, di avere riscontri di speranze, di imparare da chi sta in questo forum,...
ed è meraviglioso come anche stasera sono riuscita grazie a te Sara ad imparare un'altra cosa fondamentale anche per me!
invece di farmi sopraffare dal dubbio,dall'invidia, dal malessere, dall'insoddisfazione, dall'insicurezza e dalla paura, divenendo depressa, dovrei prendere esempio dalle persone come te che nonostante le difficoltà hanno tanta serenità. perché è quella che mi manca... dentro di me ho un germe maligno... che mi fa stare male ed è difficile da combattere perché sa qual'è il punto in cui io crollo e mi spezzo... mi sento tanto fragile, però ti ringrazio ancora per la lezione e spero di sentirti!
abbracci
Luly
"ognuno ha bisogno di ciò ke in sè ha di peggiore per poter raggiungere ciò che ha di migliore"

[P.C.]

Avatar utente
Chiara21
Messaggi: 14
Iscritto il: gio ott 18, 2007 8:01 pm

Messaggio da Chiara21 » ven ott 19, 2007 9:24 pm

Spero un giorno di poter essere cosi come te .....pienà d fede lo sono gia ma anke saggia e matura cm te!!!un abbraccio Chiara

gabrifrosinone
Messaggi: 4131
Iscritto il: lun ott 15, 2007 3:11 pm
Località: FROSINONE

un pensiero per te dolce Sara

Messaggio da gabrifrosinone » lun dic 03, 2007 12:58 pm

Ciao Sara,
solo oggi 3 dicembre 2007, ho letto la tua presentazione e conosciuto quel pezzo di vita tua che hai descritto con una melodia unica.
Le tue parole sono scolpite nella mia mente, ma soprattutto nel mio cuore. Spero tanto che mia figlia Lucia, possa accostarsi a Gesù.,con la tua stessa intensità e purezza.
Mi piace riportare le tue parole qui di seguito:

" Soffrire t'insegna a pensare a te ma in un modo diverso, impari ad amarti e a camminare con ogni Gesù Abbandonato che in è te e negli altri. Impari ad apprezzare l'oggi, a saziarti di Dio nell'ATTIMO PRESENTE. "

Grazie Sara per questa testimonianza piena di Luce.

Un grosso bacione da una mamma.
Gabriella

Ti invio questa preghiera a Gesù.

PREGHIERA A GESU', DOLCE MAESTRO

Gesù, mio dolce Maestro, io Ti amo tanto,
aiutami ad essere come Tu mi vuoi.
Sono tanto piccolo e tanto povero,
ma Tu, Gesù, che sei il mio Maestro,
puoi aiutarmi, devi aiutarmi a convertirmi.
Voglio vivere sempre unito a Te,
come il tralcio alla vite,
e farti conoscere ed amare dai miei fratelli.
Gesù, dolce Maestro, la tua bontà è immensa.
Fà che si legga sul mio volto la gioia
e la sicurezza di essere figlio di Dio.
Quando Ti ricevo nel mio cuore donami la tua pace,
fammi sentire che Tu sei con me
per affrontare insieme la giornata
che desidero vivere come un tuo dono.
Gesù, mio dolce Maestro, ho bisogno della tua grazia
per diventare sempre più simile a Te,
ho bisogno del tuo amore
per sconfiggere il mio egoismo.
Voglio venire con Te in Paradiso
e per ora riempi il mio cuore di questa nostalgia.
Gesù, mio dolce Maestro,
amami così povero come sono.
AMEN
M.Gabriella Maramao

“Non cercate Gesù in terre lontane: Lui non è là. È vicino a voi. È con voi. Basta che teniate il lume acceso e Lo vedrete sempre... ” (Santa Teresa di Calcutta).

Rispondi

Torna a “San Benedetto dei Marsi. Succede a San Benedetto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti