La leggenda della stella di Natale

Inserisci le Tue Fiabe e commentale con noi

Moderatore: Staff

Rispondi
Ospite

La leggenda della stella di Natale

Messaggio da Ospite » ven dic 03, 2010 3:41 pm

Era la vigilia di Natale, in fondo alla cappella , Lola, una piccola messicana,n lacrime pregava:
" Per favore Dio mio, aiutami! Come protrò dimostrare al bambino Gesù che lo amo? non ho niente, neanche un fiore da mettere a piedi del suo presepe "

D'un colpo apparve una bellissima luce e Lola vide apparire accanto a lei il suo angelo custode.

" Gesù sa che lo ami, Lola, lui sa quello che fai per gli altri. Raccogli solo qualche fiore sul bordo della strada e portalo qui." disse l'angelo.

"Ma sono delle cattive erbe, quelle che si trovano sul bordo della strada" rispose la bambina.

" Non sono erbe cattive, sono solo piante che l'uomo non ha ancora scoperto quello che Dio desidera farne. " disse l'angelo con un sorriso .

Lola uscì e qualche minuto più tardi entrò nella cappella con in braccio un mazzo di verdure che depositò con rispetto davanti al presepe in mezzo ai fiori che gli altri abitanti del villaggio avevano portato. Poco dopo nella cappella si senti un breve sussurro, le erbe cattive portate da Lola si erano trasformate in bellissimi fiori rossi, rosso fuoco.

Da quel giorno le stelle di Natale in Messico sono chiamate "Flores de la Noce Buena", fiori della Santa Notte!!!

Immagine

Avatar utente
Grazia Cuffari
Messaggi: 743
Iscritto il: ven gen 08, 2010 6:45 pm
Località: San Vendemiano - TV

Riflessione

Messaggio da Grazia Cuffari » ven dic 03, 2010 7:44 pm

Bellissima la storia che tu oggi, Anna Rita, ci proponi.

Pur nella semplicità degli elementi, essa mi ha fatto riflettere sulle erbe cattive disseminate da satana nel mondo.
Come Lola, noi non sappiamo a che cosa servono le erbe cattive e neanche che cosa il nostro Dio voglia fare di esse.
Certamente nel piano divino esse serviranno a qualcosa, magari a formare una magnifica, splendida "stella" che illumina di speranza, nella notte di Natale, la culla di Gesù !
Una splendida, autentica stella che nasce, si nutre e cresce, giorno dopo giorno, con la preghiera fiduciosa e l' Amore- Testimonianza che si espande dal cuore verso l'altro, nostro simile, e verso tutte le creature in genere.
Amore che si dona e che non guarda il credo, la provenienza, il colore della pelle di chi ci sta intorno e neanche la fragilità che c'induce a sbagliare.
In nome della fratellanza in Cristo Gesù

Vogliamoci bene

Grazie, Anna Rita !
Dio mi ama e ama tutti nel presente e nell'eternità

Rispondi

Torna a “Fiabe e commenti dei Poetixcaso”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite