Una luce stupenda(natività della stella alpina)

Inserisci i Tuoi Racconti e commentali con noi

Moderatori: scriba, Staff

Rispondi
cdevo
Messaggi: 50
Iscritto il: mer nov 18, 2009 12:50 am

Una luce stupenda(natività della stella alpina)

Messaggio da cdevo » gio gen 21, 2010 5:57 pm

Si racconta che la stella che guidò i magi sino alla capanna di Betlemme, compiuta la sua missione volesse nascondersi.
Era troppo bella per restare nel cielo, perché con la sua luce avrebbe eclissato tutte le altre stelle, e i re dell’epoca ingannati dal suo splendore sarebbero andati alla ricerca di un altro Messia.
Allora cercò rifugio sulla terra,prima sulle isole, sulle acque dei mari ma non trovò pace.
Poi conobbe gli uomini, capaci di essere buoni o malvagi, ma sempre tormentati da grandi passioni e da angosce infinite: ed errò di nuovo.
Dove trovare pace?
Passando un giorno sulle alpi, fu attratta dalla loro bellezza maestosa e nel silenzio della loro altura
trovò finalmente la pace invocata.
Ma quanto freddo che faceva lassù!
La stella si sentiva gelare e pregò il Signore di non lasciarla morire.
Un angelo passò accanto a lei e lasciò cadere fiocchi di bambagia.
La stella fu avvolta tutta e diventò bianca come la neve ma morbida e calda in quella soffice veste.
Nacquero così i fiori che somigliano agli astri, le stelle alpine.

Rispondi

Torna a “Racconti e commenti dei Poetixcaso”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti