E' FESTA DELL'ASCENSIONE DI GESU' AL CIELO

Solo lettura: dal maggio 2005 al maggio 2010

Moderatore: Staff

Bloccato
Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1793
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

E' FESTA DELL'ASCENSIONE DI GESU' AL CIELO

Messaggio da Don Armando Maria » dom mag 16, 2010 2:22 am

Sian lodati Gesù e Maria! Anche oggi il Vangelo ci invita a guardare Gesù. A guardare il Cielo. Egli è il Figlio di Dio disceso sulla terra per noi, è il Figlio Benedetto di Maria di Nazareth. Egli è il più bello tra i figli degli uomini: è nato a Betlemme, è emigrato da bambino in Egitto, è vissuto in obbedienza e nascondimento a Nazareth. Ha lavorato come fabbro falegname per guadagnarsi da vivere con il sudore della sua fronte. Ha percorso tutta la Palestina, da nord a sud, per tre volte e in tre anni, ma a Gerusalemme i nemici di Dio Lo hanno fermato, Lo hanno condannato, e lo hanno inchiodato sulla Croce: è morto per noi dissanguato, crocifisso, dopo tre lunghissime ore di agonia dolorosissima. E’ stato sepolto; e sua Madre, l’Addolorata, ha sofferto con Lui e L’ha pianto con lacrime cocenti, con la crime amare.
Ma al terzo giorno, il primo della settimana, nel giorno del sole, Egli è tornato vivo: è risorto perché il Figlio dell’uomo, l’ Uomo Dio non poteva rimanere morto. Il Dio della vita, la fonte della Vita, non poteva marcire nella terra. Egli è risorto!...E’ risorto con le sue stesse forze perché Egli è Dio! Alleluia! Ed è per questo che noi crediamo in Lui: perché Egli è Vivo: ha sconfitto la morte, è risorto davvero dalla morte, e risorgendo, ha ridato speranza a tutti gli uomini , e a noi oggi, perché ci aspetta la risurrezione e la Vita eterna. Egli ha pagato per tutti! Ha pagato a prezzo del suo Sangue prezioso: ha avuto dolori lancinanti, mortali, e per ultimo gli hanno squarciato anche il Cuore con una lancia romana… e da là dentro, da dentro al Cuore di Dio è uscita la Vita per noi: Sangue ed Acqua, i Sacramenti della Madre Chiesa,
Oggi Gesù Lo vediamo uscire dalla casa di Lazzaro di Maria e Marta di Betania, che è una frazione non lontana da Gerusalemme e vicinissima all’orto degli ulivi. Egli entra nell’orto, che è tutto in fiore, e poi, tra gli ulivi, sale verso il colle assieme alla sua Mamma Santa e ai suoi discepoli. E fa le ultime raccomandazioni ai suoi, a noi: “Così sta scritto. “Il Cristo patirà e risorgerà dai morti il terzo giorno, e nel suo Nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni (di questo noi siamo testimoni. Siamolo!...). Ecco, Io mando su di voi Colui che il Padre mio ha promesso (lo Spirito Santo!).; ma voi restate in città, finché non siate rivestiti di potenza dall’alto”.
Gli Apostoli Santi hanno poi ubbidito; infatti, con Maria, la Madre di Gesù, hanno atteso la Pentecoste Santa, tutti assieme, uniti nella preghiera e nella Comunione fraterna e nella ‘Frazione del Pane’, e cioè nella Celebrazione dell’Eucaristia. Com’è bella questa Comunità di cristiani… com’è bella! Ecco: la Chiesa che prega, che celebra con Maria e nel vero amore fraterno, unita a Maria, è una Chiesa davvero una, santa cattolica e apostolica. E’ una Chiesa che attira lo Spirito di Dio, lo Spirito del divino Amore. Infatti dov’ è Maria là arriva lo Spirito Santo perché Egli viene sempre attratto dalla presenza della sua divina Sposa Immacolata, come ci insegna il Santo da Manforte nel libro della “vera devozione a Maria”, un libro che Giovanni Paolo II conosceva tutto a memoria, e fin da giovane.
Circa 32 anni fa sono stato anch’io là, al colle degli ulivi, e ho salito con un gruppo di pellegrini emozionati, quel colle santo e abbiamo visto e anche baciato il punto preciso da dove Gesù è salito al Cielo e ha voluto lasciare anche l’impronta, l’ultima sua impronta sulla terra, sulla roccia là in cima al colle degli ulivi, al colle della pace. Là Gesù ascese al Cielo, dopo aver ancora benedetto e sorriso alla sua Mamma e ai suoi amici del cuore. Il loro cuore fu ricolmo di gioia! Gioia che poi essi, incoraggiati da Maria e da Pietro, hanno sparso su tutta la faccia della terra, e fino ad arrivare a noi oggi. E’ la gioia che si ha dentro l’anima nella fede in Gesù Cristo morto e risorto. E’ la gioia della fede in Gesù Cristo Vivo, che mai ci abbandona perché, ascendendo in Cielo, ci ha sorriso e ci ha detto, com' scritto nel suo Vangelo: “Vi lascio la pace, vi do la mia pace…Io vado al Padre, vado a prepararvi un posto... Io sarò con voi fino alla fine del mondo”.
E la Madonna a Fatima rispose ai pastorelli. “…Io vengo la lassù, vengo dal Cielo!”. “Ed io ci verrò in Cielo?!”, esclamò Francesco… E noi ci andremo in Cielo?... Sì, se pregherremo, se diremo molti rosari e se faremo penitenza anche per la salvezza dei peccatori. Pace e gioia!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » dom mag 16, 2010 11:18 am

grazie!! nella mia parocchia invece la celebrazione c'è stata giovedì 13 maggio la sera alle 21. ci sono andata :D
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » lun mag 17, 2010 9:03 am

Mo carissimo don armando, pace e bene! che grande gioia e consolazione derivano da qs parole: nell'attesa dello Spirito siamo partecipi del Figlio che porta la nostra umanità alla destra del Padre: che gioia grande e che grande consolazione nelle fatiche del cammino... qs parole sono incoraggiante riflessione alla Parola di questa domenica http://www.innamoratidellamadonna.it/fo ... c&start=24 : grazie di avercele donate!

Unabbraccissimogioiosissimo&ringraziosissimo, miriam bolfissimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Bloccato

Torna a “ARCHIVIO DELLA COMUNITA' DEGLI INNAMORATI DELLA MADONNA E DEL CUORE DI GESU'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti