NOVENA ALLA BEATA VERGINE DI FATIMA (13 Maggio)

Solo lettura: dal maggio 2005 al maggio 2010

Moderatore: Staff

Bloccato
Ospite

NOVENA ALLA BEATA VERGINE DI FATIMA (13 Maggio)

Messaggio da Ospite » mer mag 05, 2010 8:34 am

NOVENA ALLA BEATA VERGINE DI FATIMA 4-12 maggio

Vergine Santissima, che a Fatima hai rivelato al mondo i tesori di grazie nascosti nella pratica del santo Rosario, infondi nei nostri cuori un grande amore a questa santa devozione, affinché, meditan­do i misteri in esso contenuti, ne raccoglia­mo i frutti e otteniamo la grazia che con questa preghiera ti chiediamo, a maggior gloria di Dio e a vantaggio delle nostre anime. Così sia.

7 Ave Maria

Cuore Immacolato di Maria, prega per noi.

PREGHIERA
Maria, Madre di Gesù e della Chiesa, noi abbiamo bisogno di Te. Deside­riamo la luce che s'irradia dalla tua bontà, il conforto che ci proviene dal tuo Cuore Immacolato, la carità e la pace di cui Tu sei Regina. Ti affidiamo con fiducia le nostre neces­sità perché Tu le soccorra, i nostri dolori perché Tu li lenisca, i nostri mali perché Tu li guarisca, i nostri corpi perché Tu li renda puri, i nostri cuori perché siano colmi d'a­more e di contrizione, e le nostre anime perché con il tuo aiuto si salvino. Ricorda, Madre di bontà, che alle tue pre­ghiere Gesù nulla rifiuta. Concedi sollievo alle anime dei defunti, guarigione agli ammalati, purezza ai gio­vani, fede e concordia alle famiglie, pace all'umanità. Richiama gli erranti sul retto sentiero, donaci molte vocazioni e santi Sacerdoti, proteggi il Papa, i Vescovi e la santa Chiesa di Dio. Maria, ascoltaci e abbi pietà di noi. Volgi a noi i tuoi occhi misericordiosi. Dopo que­sto esilio mostra a noi Gesù, frutto bene­detto del tuo grembo, o clemente, o pia, o dolce Vergine Maria. Amen.

NOVENA ALLA VERGINE SS.ma DEL ROSARIO DI FATIMA


O Dio vieni a salvarmi Signore vieni presto in mio aiuto! Gloria al padre…

1 - O Vergine SS.ma del Rosario di Fatima, per dare al travaglio nostro secolo ancora un segno delle vostre tenerezze e premure materne, vi sce­glieste tre innocenti pastorelli dell'ignorato villag­gio di Fatima in Portogallo, perché vi compiaceste scegliere le cose deboli del mondo per confondere le forti, e li faceste disporre da angeliche apparizio­ni alla eletta missione. O Madre buona, fateci com­prendere e gustare la parola di Gesù: «Se non dive­nite come bambini, non potrete entrare nel regno dei cieli»; sicché con cuore puro ed umile, ed ani­mo docile e semplice, meritiamo di accogliere il vo­stro materno Messaggio d'amore. Mater amabilis, ora pro nobis. Ave Maria



2 - O Vergine SS.ma del Rosario di Fatima, spinta dall'amor che ci portate, vi degnaste scende­re dal Cielo, dove siete gloriosa col vostro Divin Fi­glio, come Figlia dell'Eterno Padre e Immacolata Sposa dello Spirito Santo; e servendovi dei tre in­nocenti pastorelli della Cova d'Iria, veniste ad esortarci a far penitenza dei nostri peccati, a cam­biar vita ed a mirare ai godimenti eterni del Cielo per cui Dio ci ha creati e che è vera patria nostra. O Madre buona, Vi ringraziamo di tanta materna condiscendenza e Vi preghiamo a tenerci stretti sotto il Vostro Manto, per non farci sedurre dalla tentazione, ed otteneteci la santa perseveranza fi­nale, che ci assicura il Cielo. Janua coeli, ora pro nobis. Ave Maria



3 - O Vergine SS.ma del Rosario di Fatima, nella seconda apparizione assicuraste la salvezza eterna ai piccoli vostri confidenti, tranquillizzaste Lucia con la solenne promessa che non l'avreste mai abbandonata durante il terreno pellegrinaggio, perché il vostro Cuore Immacolato sarebbe stato il suo rifugio e la via che l'avrebbe condotta a Dio; e mostraste loro questo Cuore circondato di spine. O Madre buona, concedete anche a noi, vostri inde­gni figli, la medesima assicurazione, sicché rifugia­ti quaggiù nel vostro Cuore Immacolato, lo possia­mo consolare col nostro amore e la nostra fedeltà avvenire, distruggendo le acute spine che Gli ab­biamo procurato con tante nostre mancanze. Dolce cuore di Maria, siate la salvezza mia. Ave Maria



4 - O Vergine SS.ma del Rosario di Fatima, nella terza apparizione veniste a ricordarci che nei tristi frangenti dei Divini castighi, come la guerra e le sue tristi conseguenze, siete Voi sola che pote­te venire in nostro aiuto; ma ci avete insieme mo­strato che i castighi temporali son ben poca cosa di fronte al tremendo castigo della perdizione eterna, nell'inferno.

O Madre buona, riempiteci del santo timor fi­liale dei castighi di Dio, fateci concepire un odio sommo al peccato, che li provoca, così da farci ac­cettare con cuore umiliato e compunto i castighi temporali ed evitare le pene eterne dell'inferno; mentre ripetiamo la preghiera insegnata da voi: «O Gesù, perdonate le nostre colpe, preservateci dal fuoco dell'inferno, portate in Cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della vostra miseri­cordia». Ave Maria



5 - O Vergine SS.ma del Rosario di Fatima, la persecuzione spietata contro i vostri piccoli predi­letti e la loro prigionia; faceste servire a confonde­re l'orgoglio dei perversi, a perfezionare la immola­zione dei tre innocenti ed affinare la loro virtù, ed a rendere più vasta ed efficace la risonanza della vostra materna esortazione alla preghiera e al sa­crificio per la conversione dei peccatori. Noi acco­gliamo, o Madre, nel nostro così misero e freddo, l'eco ineffabile del vostro Cuore ardente, per la conversione dei nostri fratelli erranti; ed offriamo i nostri piccoli sacrifici e croci quotidiane in ispirito di riparazione. Che tutti si convertano, o Madre, e trionfi di tutte le resistenze alla grazia il vostro Cuore Immacolato, mentre ripetiamo l'invocazione insegnata da Voi: «O Gesù, è per vostro amore e per la conversione dei peccatori e in riparazione delle offese che si fanno contro l'Immacolato Cuore di Maria». Ave Maria



6 - O Vergine SS.ma del Rosario di Fatima, nella quinta apparizione non vi contentaste di ri­petere ai vostri prediletti fanciulli la esortazione alla recita del Santo Rosario e la promessa del pro­digio del prossimo tredici ottobre; ma voleste dare anche alle folle, che sempre più numerose parteci­pavano alla scena della celeste conversazione, un segno della vostra presenza più impressionante del solito. Sotto la forma d'un globo luminoso tutti vi videro discendere dal Cielo, e dopo il materno col­loquio con i tre bimbi, risalire per le vie del sole, mentre dal cielo piovevano candidi aerei fiori eva­nescenti. Così Vi compiacete di incoraggiare la no­stra debole fede! O Madre buona, Vi ringraziamo del dono ineffabile della S. Fede, oggi da tanti erro­ri e da tante seduzioni insidiato. Fate che sempre conserviamo sottomessa la nostra mente alle verità da Dio rivelate e che la Chiesa ci propone a crede­re, senza bisogno d'attendere prodigi; così da meri­tar l'elogio di Gesù: «Beati quelli che crederanno senza bisogno di vedere». E per questo ripetiamo la preghiera dell'Angelo della Pace: «Mio Dio, io cre­do, adoro, spero, Vi amo, Vi domando perdono per quelli che non credono, non adorano, non sperano, non Vi amano». Ave Maria



7 - O dolce Madre nostra Maria, Voi apparendo per l'ultima volta alla Cova da Iria ai tre fortunati bambini di Fatima, voleste rivelarvi sotto il titolo di: Madonna del Rosario.

In questo titolo, Voi avete voluto racchiudere tutto il segreto di nostra salvezza, e tutte le risor­se di nostra forza nelle prove terribili che si sareb­bero abbattute sul nostro capo. Siate, dunque la nostra guida, la nostra luce, la nostra speranza. Noi, o Madonna del Rosario di Fatima, invocando­vi con questo bel nome troviamo dolcezza per il nostro cuore, nel tempo di amarezza; forza per la nostra debolezza nei momenti pericolosi e difficili; speranza di salute e di salvezza nel turbinio peri­glioso della vita; conforto durante l'abbattimento e il terrore; luce nei dubbi e nelle perplessità; trion­fo nelle lotte contro la carne, il Mondo, Satana. Noi, o Madonna del Rosario di Fatima, non ci stancheremo di chiamarvi con questo bel Nome. Esso sarà sempre sulle nostre labbra in cima ai no­stri pensieri qual pernio della nostra vita. Il Santo Rosario, tanto da Voi raccomandato, sarà la nostra preghiera quotidiana e sovrana. Noi o Maria, col Vostro Rosario in mano, stretti a Voi d'intorno, non ci allontaneremo un solo istante da Voi. Ripe­tendovi con sempre crescente affetto Madonna del Rosario di Fatima, pregate per noi!...
Ave Maria
Ripetere per nove giorni consecutivi

Immagine

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » mer mag 05, 2010 9:31 am

Mia carissima anna rita, pace e bene! con te, ad una voce...

Immagine
      • Vergine Santissima
        che a Fatima hai rivelato al mondo i tesori di grazie nascosti
        nella pratica del santo Rosario
        infondi nei nostri cuori un grande amore a questa santa devozione,
        affinché, meditando i misteri in esso contenuti,
        ne raccogliamo i frutti e otteniamo la grazia che con questa preghiera ti chiediamo,
        a maggior gloria di Dio e a vantaggio delle nostre anime. Amen
  • Cuore Immacolato di Maria prega per noi
          • Maria, Madre di Gesù e della Chiesa, noi abbiamo bisogno di Te.

            Desideriamo la luce che s'irradia dalla tua bontà,
            il conforto che ci proviene dal tuo Cuore Immacolato,
            la carità e la pace di cui Tu sei Regina.

            Ti affidiamo con fiducia le nostre necessità perché Tu le soccorra,
            i nostri dolori perché Tu li lenisca,
            i nostri mali perché Tu li guarisca,
            i nostri corpi perché Tu li renda puri,
            i nostri cuori perché siano colmi d'amore e di contrizione
            e le nostre anime perché con il tuo aiuto si salvino.

            Ricorda, Madre di bontà, che alle tue preghiere Gesù nulla rifiuta.

            Concedi sollievo alle anime dei defunti,
            guarigione agli ammalati,
            purezza ai giovani,
            fede e concordia alle famiglie,
            pace all'umanità.

            Richiama gli erranti sul retto sentiero,
            donaci molte vocazioni e santi Sacerdoti,
            proteggi il Papa, i Vescovi e la santa Chiesa di Dio.

            Maria, ascoltaci e abbi pietà di noi,
            volgi a noi i tuoi occhi misericordiosi e dopo questo esilio
            mostra a noi Gesù, frutto benedetto del tuo grembo.

            O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria. Amen
Con tutto il mio piccolo cuore, miriam bolfissimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

liagiu_innamoratadigesù
Messaggi: 169
Iscritto il: gio mar 18, 2010 8:41 pm

Messaggio da liagiu_innamoratadigesù » gio mag 06, 2010 8:37 am

Bellissima e dolcissima grazie Anna Rita. L'ho cominciata proprio ieri sera. Sembra una dolce chiacchierata con la nostra mamma del cielo.
Un abbraccio :wink:
Che bella che sei MAMMA...Ti voglio tanto bene

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » gio mag 13, 2010 7:46 am

Miei carissimi tutti, pace e bene! oggi, giovedì 13 maggio 2010, giorno di festa e gioia in onore della Beata Vergine di Fatima e dell'Ascensione del Suo Dilettissimo Figlio e nostro Signore Gesù Cristo al cielo, in speciale comunione...

Immagine

  • O Vergine Immacolata,
    in questo giorno solennissimo e in quest'ora memoranda
    in cui apparendo per l'ultima volta nelle vicinanze di Fatima a tre innocenti pastorelli
    vi dichiaraste per la Madonna del Rosario
    e diceste d'essere venuta appositamente dal cielo
    per esortare i cristiani a cambiar vita,
    a far penitenza dei peccati e a recitare ogni giorno il Santo Rosario,
    noi animati dalla vostra bontà veniamo a rinnovarVi le nostre promesse,
    a protestarVi la nostra fedeltà e ad umiliarVi le nostre suppliche.
    Volgete, o Madre amatissima, su di noi
    il vostro sguardo materno ed esauditeci.

      • Ave Maria
    O Madre nostra, nel vostro Messaggio ci avete prevenuti:
    «Una propaganda empia diffonderà nel mondo i suoi errori,
    suscitando guerre e persecuzione alla Chiesa.
    Molti buoni saranno martirizzati.
    Il Santo Padre avrà molto da soffrire, varie nazioni saranno annientate».
    Tutto purtroppo si va tristemente verificando.
    La Santa Chiesa, nonostante le immense effusioni di carità
    sulle miserie accumulate dalle guerre e dall'odio,
    viene combattuta, oltraggiata, coperta di scherno, impedita nella sua divina missione.
    I fedeli, con parole mendaci, ingannati e travolti nell'errore dai senza Dio.
    O Madre tenerissima, pietà di tanti mali,
    date forza alla Santa Sposa del vostro Divin Figliolo,
    che prega, combatte e spera.
    Confortate il Santo Padre,
    sostenete i perseguitati per la giustizia,
    date coraggio ai tribolati,
    aiutate i Sacerdoti nel loro ministero,
    suscitate anime d'Apostoli,
    rendete fedeli e costanti tutti i battezzati.
    richiamate gli erranti, umiliate i nemici della Chiesa,
    conservate i fervorosi, rianimate i tiepidi,
    convertite gli infedeli.
      • Salve Regina
    O Madre benigna, se l'umanità si è allontanata da Dio,
    se errori colpevoli e perversioni morali col disprezzo dei divini diritti
    e l'empia lotta contro il Santo Nome
    hanno provocato la Divina Giustizia,
    noi non siamo senza colpa.
    La nostra vita cristiana non è ordinata
    secondo gli insegnamenti della Fede del Vangelo.
    Troppa vanità, troppa ricerca del piacere,
    troppa dimenticanza dei nostri eterni destini,
    troppo attaccamento a ciò che passa, troppi peccati
    hanno giustamente fatto gravare su di noi il pesante flagello di Dio.
    Diradate, o Madre, le tenebre del nostro intelletto,
    corroborate le nostre fiacche volontà,
    illuminateci, convertiteci e salvateci.
    E pietà vi prenda anche delle nostre miserie,
    dei nostri dolori e dei nostri disagi per la vita quotidiana.
    O Madre buona, non guardate i nostri demeriti,
    ma la materna vostra bontà e venite in nostro soccorso.
    Otteneteci il perdono dei nostri peccati
    e dateci il pane per noi e le nostre famiglie:
    pane e lavoro, pane e tranquillità per i nostri focolari,
    pane e pace imploriamo dal vostro Cuore materno.
      • Salve Regina
    Si ripercuote nell'anima nostra il gemito del Vostro Cuore Materno:
    «Bisogna che si emendino, che domandino perdono dei peccati,
    che non offendano più Nostro Signore che è già tanto offeso.
    Sì, è il peccato causa di tante rovine.
    È il peccato che rende infelici i popoli e le famiglie,
    che semina di spine e di lacrime il sentiero della vita.
    O Madre buona, noi qui ai vostri piedi ne facciamo una promessa solenne e fervorosa.
    Ci pentiamo delle nostre colpe e siamo confusi
    nel terrore dei mali meritati in vita e nell'eternità.
    E invochiamo la grazia della Santa Perseveranza nel buon proposito.
    Custoditeci nel vostro Cuore Immacolato per non cadere in tentazione.
    È questo il rimedio di salvezza che ci avete indicato.
    «Il Signore, per salvare i peccatori,
    vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato».
    Dunque al Vostro Cuore Immacolato Dio ha affidato la salvezza del nostro secolo.
    E noi in questo Cuore Immacolato ci rifugiamo
    e vogliamo che tutti i nostri fratelli erranti
    e tutti gli uomini vi trovino asilo e salvezza.
    Sì, o Vergine Santa, trionfate nei nostri cuori
    e fateci degni di cooperare ai trionfi del vostro Cuore Immacolato nel mondo.
      • Salve Regina
    Permetteteci, o Vergine Madre di Dio, che noi rinnoviamo in questo momento
    la nostra Consacrazione e quella delle nostre famiglie.
    Sebbene tanto deboli noi promettiamo che lavoreremo, con l'aiuto Vostro,
    affinché tutti si consacrino al vostro Cuore Immacolato,
    che specialmente questa comunità nostra
    diventi tutta un trionfo con la Comunione riparatrice nei primi sabati,
    con la consacrazione delle famiglie dei cittadini,
    con la nostra chiesa che dovrà sempre ricordarci
    le materne tenerezze della vostra Apparizione a Fatima.
    E rinnovate su di noi e su questi nostri desideri e voti
    quella materna Benedizione che, ascendendo verso il Cielo, donaste al mondo.
    Benedite il Santo Padre, la Chiesa,
    il nostro Vescovo, i sacerdoti tutti,
    le anime che soffrono.
    Benedite tutte le nazioni, le città,
    le famiglie e gli individui che si sono consacrati al Vostro Cuore Immacolato
    perché in esso trovino asilo e salvezza.
    In modo particolare benedite poi con materno amore
    tutti coloro che disinteressatamente lavorano
    per la diffusione del Vostro culto
    e il trionfo al Vostro Cuore Immacolato nel mondo. Amen
      • Ave Maria
[/i]

...con le parole di benedetto xvi: Maria ci rende liberi di essere santi!

Con tutto il mio piccolo cuore, miriam bolfissimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Bloccato

Torna a “ARCHIVIO DELLA COMUNITA' DEGLI INNAMORATI DELLA MADONNA E DEL CUORE DI GESU'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti