Piccola Coroncina alla Madonna

Come si recita il Santo Rosario, la sua storia e i suoi benefici

Moderatori: Giammarco De Vincentis, Staff

Rispondi
Ospite

Piccola Coroncina alla Madonna

Messaggio da Ospite » sab ott 17, 2009 8:13 am

Suor Maria Immacolata Virdis era una suora mistica originaria della Sardegna, che aveva colloqui con Gesù, qui di seguito tratto dal suo diario è riportato un episodio.

Diario di suor Maria Immacolata Virdis (30 ottobre 1936):
Verso le cinque mi trovavo in sacrestia per confessarmi. Fatto l'esame di coscienza, nell'attesa del mio turno, mi sono messa a fare la coroncina della Madonna. Servendomi della corona del Rosario, al posto delle "Ave Maria", dicevo dieci volte "Maria, Speranza mia, Confidenza mia" ed al posto del "Pater Noster" - "RicordateVi...". Gesù allora mi disse: - "Se tu sapessi quanto gode la Madre mia nel sentirsi recitare una tale preghiera: Ella può elargire grazie acopiose a quelli che la reciteranno, purchè abbiano grande confidenza" -.

Con la comune corona della Rosario
Sui grani grossi si dice: Ricordati, o purissima Vergine Maria, non essersi mai udito al mondo che alcuno abbia ricorso al tuo patrocinio, implorato il tuo aiuto, chiesto la tua protezione e sia stato abbandonato. Animato da tale confidenza, a te ricorro, O Madre, o Vergine delle vergini, a te vengo e, peccatore contrito, innanzi a te mi prostro. Non volere, o Madre del Verbo, disprezzare le mie preghiere, ma ascoltami propizia ed esaudiscimi. Amen.

Sui grani piccoli dice: Maria, Speranza mia, Confidenza mia.

Immagine

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » sab ott 17, 2009 10:13 am

Mia carissima anna rita, pace e bene! in condivisione...
  • Ricordati, o piissima Vergine Maria,
    che non si è mai udito al mondo che qualcuno
    sia ricorso al tuo patrocinio,
    implorato il tuo aiuto,
    chiesto la tua protezione
    e sia stato abbandonato.

    Animato da tale confidenza,
    a Te ricorro, o Madre, o Vergine delle vergini,
    a Te vengo e, peccatore contrito,
    innanzi a Te mi prostro.

    Non volere, o Madre del Verbo,
    disprezzare le mie preghiere,
    ma ascoltami propizia, ed esaudiscimi. Amen

    • O Maria, Speranza mia, Confidenza mia...
Un abbraccissimo, miriam bolfisssimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Rispondi

Torna a “Il SANTO ROSARIO... La Coroncina della Divina Misericordia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite