La Madonna della Misericordia (Fontanarosa)

Luoghi di devozione alla Madonna

Moderatore: Staff

Rispondi
Ospite

La Madonna della Misericordia (Fontanarosa)

Messaggio da Ospite » lun ago 16, 2010 9:32 am

La Madonna della Misericordia fu miracolosamente ritrovata nel 700 nel pozzo di un povero contadino. Questo contadino, una mattina come tante, aveva portato le sue pecorelle al pascolo, quando all'improvviso su un albero di leccio, vide una Signora meravigliosa, seduta su un trono ricoperto d'oro con il figlioletto sulle ginocchia che rideva e giocava in braccio alla Sua Mamma. Stupito e anche un pò spaventano il contadino corse subito in paese ad avvertire il parroco, il quale accorse subito sul posto, ma quella Meravigliosa Signora non c'era più e al Suo posto c'era una Statua posta proprio al di sotto del leccio dove era apparsa poco prima. Sotto questo leccio c'era un pozzo e la Statua era adagiata lì. Il parroco fece suonare subito le campane a festa e poco dopo la notizia si sparse per tutto il paese. Tutte le persone accorsero. Il parroco fece prendere la Statua e la fece portare in solenne processione nella parrocchia del paese. Il giorno dopo, la statua della Madonna non era più lì. Tutti si misero a cercarla disperati e la ritrovarono nuovamente su quel pozzo, sotto a quel leccio. La ripresero e la riportarono in parrocchia credendo fosse stato uno scherzo di qualche ragazzo. La mattina dopo quella Statua non era più là, ma era di nuovo sul pozzo dove era stata ritrovata. Il parroco non riusciva a capire perchè ogni volta quella statua ritornava proprio lì. Così, la ripresero e la riportarono in parrocchia. Questa volta però, la mattina dopo la statua si trovava di nuovo sul pozzo, ma accadde un fatto straordinario. Premetto che tutto è successo in pieno agosto. Quella mattina il cielo era limpido e azzurrissimo, ma proprio accanto alla Statua della Madonna ossia vicino al pozzo, nevicava. La gente non credeva ai suoi occhi. Così qualcuno si avvicinò per capire se era veramente neve quella che stava cadendo. Ebbene sì, era proprio neve, ed era gelata in pieno agosto. Così il parroco capì che era là che la Madonna voleva rimanere. Il popolo con tantissimi sacrifici mise da parte un bel pò di denaro e cominciò la costruzione del nostro amatissimo ed immenso Santuario dedicato a Lei, alla nostra Mamma del cielo, che sempre ci guarda, ci protegge e ottiene per noi numerosissime grazie. Quanto al pozzo, divenne una vera e propria meta di pellegrinaggio. Centinaia di persone facevano la fila per andare a bere quell'acqua miracolosa. E così i lebbrosi guarivano, i ciechi ritornavano a vedere, i disabili a camminare....Ancora oggi quell'acqua è miracolosa. Ancora oggi centinaia di persone guariscono. E proprio in questo periodo, nel periodo della Sua festa, il leccio che si trova proprio al di sopra del pozzo, comincia a gocciolare miracolosamente. Succede da allora, TUTTI gli anni, ad agosto, dal 13 fino al 16. In questi 4 giorni, sotto quel leccio cade acqua ininterrottamente. Il popolo per ringraziare la Madonna delle grazie ricevute, le ha donato dell'oro. Sono tonnellate d'oro, fra collane, bracciali, orecchini, e soprattutto le due grandissime corone che vengono poste sul capo del Piccolo Gesù e di Maria, sono intagliate di rubini, smeraldi, topazi.

ImmagineImmagine

Immagine Ingresso al pozzo

Immagine Il pozzo dove fu ritrovata la Madonna


Qui il video con le immagini del Santuario
http://www.youtube.com/watch?v=w6DcPtgFMJI

Rispondi

Torna a “Altri Santuari Mariani nel mondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite