Domenica XXX A “Amerai!...”

Bacheca, condivisione, solidarietà...

Moderatori: Giammarco De Vincentis, Don Armando Maria, Staff

Rispondi
Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1795
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

Domenica XXX A “Amerai!...”

Messaggio da Don Armando Maria » sab ott 25, 2014 8:49 am

“Amerai!...”
Ave Maria! Oggi Gesù ci insegna che l’amore di Dio e quello del nostro prossimo riassume la «Legge e i profeti»: riassume cioè tutta la Sacra Scrittura, tutta la Bibbia. In essa infatti si manifesta tutta la Volontà di Dio. E qual’ è la Santa Volontà di Dio? …”Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente… e amerai il prossimo tuo come te stesso”.
«Legge e profeti» significa tutta la Sacra Scrittura, tutta la Bibbia. In essa si manifesta tutta la Volontà di Dio. E qual’ è la Santa Volontà di Dio? …”Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente… e amerai il prossimo tuo come te stesso”.
La preghiera e una vita santa ci portano a mettere sempre Dio al primo posto nel proprio cuore, nella vita di ogni giorno e ad innamorarci sempre più di Lui, che è l’Amore vero, puro ed eterno. E chi si riempie di un tale Amore fa il pieno d’amore dentro sé stesso, dentro l’anima e diventa subito capace camminare, e anche assai velocemente per la via di Dio. E questa via passa sempre in mezzo agli uomini da amare e servire: uomini di ogni razza, lingua, popolo e nazione. E sappiamo che solo chi ama Dio per davvero diventa capace di amare anche il nemico.
Gesù ce ne ha dato l’esempio in tutto l’arco della sua esistenza terrena per le vie polverose della Palestina e poi morendo dissanguato sulla Croce per noi. Egli ha addirittura perdonato anche i suoi carnefici: “Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno! (Lc 23,34) ”. E “non c’è amore più grande di questo: dare la vita per gli amici (Gv 15, 12)”. La Madonna Addolorata, a Nazareth e sotto la Croce, ha fatto lo stesso per tutti noi, versando le sue Lacrime, ed ha offerto il Sangue prezioso di suo Figlio Gesù al Padre per noi sul monte Calvario, e continua ad offrirlo per noi, assieme alla Chiesa, ogni giorno sull’altare nella Messa.
Ma e perché dobbiamo amare? Perché abbiamo questa esigenza d’amore che sembra insaziabile? La risposta è semplice: noi veniamo dall’Amore, e l’Amore è Dio, Creatore e Signore nostro. E’ vero che Egli, creandoci fisicamente, ci ha impastati con a polvere della terra, ma spiritualmente, nell’anima, ci ha impastati con la sua stessa pasta, e l’ha presa da vicino al suo Cuore amante di Padre Buono. Egli anche oggi ci attira irresistibilmente dalla Croce, e da ogni altare: “Quando sarò innalzato attirerò tutti a Me! (Gv 12, 32)”. Egli è l’Amore tutto innamorato di noi, e ci ama per davvero! Ed è come calamita potente che ci attira al suo Cuore ardente e tutto infuocato d’amore infinito per ognuno di noi: da lui veniamo, in Lui viviamo e a Lui stiamo ritornando, giorno dopo giorno, sempre di più e in un crescendo senza fine
Sì, Dio è Amore! E’ Amore puro, Amore eterno: Egli è tutto innamorato di noi, di ognuno di noi. E tramite l’Eucaristia Egli viene a vivere, ad abitare in noi; e così ci rende capaci di amarlo con tutta l’anima. Abbiamola la convinzione profonda che Egli ci ama per davvero, e così avremo la forza, la carica, di amarlo sempre più e sempre meglio. E la Madonna, Madre del Bello Amore, ci farà grazia e ci renderà capaci di amare sempre più suo Figlio Dio. E se Lo amiamo e Lo desideriamo con tutto l’anima nostra ritroveremo finalmente anche noi stessi
E se Lo amiamo e lo desideriamo con tutto l’anima nostra ritroveremo finalmente anche noi stessi: ci sentiremo amati e ritroveremo i fratelli che ci circondano … ci accorgeremo di loro finalmente e li ameremo senza più giudicarli: ritroveremo Dio, ritroveremo l’Amore; e ritroveremo anche noi stessi che siamo stati creati e redenti, e siamo nati solo per amare, e…ci sentiremo amati finalmente! E allora nel cuore risorgerà la Pace, quella che in mondo non può dare; quella pace che sarà il nostro eterno Paradiso nei Cieli, e che già possiamo pregustare e assaporare anche qui sulla terra, se sapremo amare del vero amore.
E Sant’Agostino scrive così: ”il nostro cuore è inquieto finché non si riposa in Te, o Signore! (dalle “Confessioni”)”.
Sì, amando Dio, siamo chiamati ad amare anche i fratelli e le sorelle nostre perché l’amore completo è fatto a croce: amore verso Dio, in linea verticale, e amore verso il prossimo, in linea orizzontale: come Gesù in Croce appunto! E perciò noi resteremo inquieti e insoddisfatti finché, pur amando Dio, non ameremo abbastanza e per davvero anche il prossimo nostro di un amore vero, puro, santo e nello Spirito Santo, che è l’ Amore eterno. Facendo così diverremo sempre meno carnali e diverremo sempre più persone spirituali: santi e immacolati nell’Amore (Ef 1, 4), come Maria, come Gesù, come i Santi!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano proprio assai, vi donano la forza di amare e vi benedicono sempre; anche io vi voglio bene, prego per voi e vi benedico nel Loro Santissimo Amore.

* Ed ora andiamo alla prima lettura presa dal libro dell’Esodo… Il mantello era sacrosanto per l’uomo di quei tempi: esso lo ricopriva e lo difendeva dal freddo, lo riparava dai venti e dalla pioggia, e gli faceva anche da coperta per il riposo notturno. Meditando questa lettura santa, vediamo il Padre Celeste che si preoccupa dei suoi figli e soprattutto dei più deboli e diseredati quali sono: lo straniero, la vedove, l’orfano e l’indigente (e anche gli indebitati fino al collo, come sono tanti oggi…). Il Padre Celeste si preoccupa che essi non soffrano il freddo, che siano ben riparati dai venti e dal sole troppo cocente, che non si bagnino e dormano ben al riparo durante la notte. Iddio Creatore è vero Padre e ci ama davvero con amore di grande tenerezza, pietà e misericordia. Egli non ci fa mancare mai nulla e si preoccupa specialmente dei più deboli e fragili. Egli mai ci abbandona, ma ha voluto aver bisogno della nostra collaborazione nell’amare e nel soccorrere il fratello sofferente e bisognoso, che ci rappresenta suo Figlio Gesù Crocifisso. Infatti è scritto che quello che facciamo ad un fratello bisognoso, nell’anima o nel corpo, lo facciamo a Gesù; e il Padre, dall’alto, se ne compiace perché ha figli così bravi che fanno la sua Volontà e gli rassomigliano tanto…! Rimaniamo perciò sempre sereni e fiduciosi e tutti abbandonati nel suo Amore di Padre amorevole, che è sempre anche assai provvido per ogni suo figlio e figlia.
* Infine leggiamo che i cristiani di Tessalonica, anche se in mezzo a tante tribolazioni, hanno saputo imitare San Paolo, che non ha predicato ai suoi fedeli solo con la sua voce e con i suoi scritti, ma con la sua stessa vita, con una forte testimonianza. Essi poi, imitando l’Apostolo di Cristo, sono diventati modello, come lui, a tutti nel circondario, e particolarmente a quelli della Macedonia e dell’Acaia. I Tessalonicesi hanno saputo infatti accogliere la Parola con la gioia dello Spirito Santo, e anche in mezzo a tante tribolazioni, proprio come lo fu San Paolo. Essi hanno saputo evangelizzare come lui. E noi…?
Essi sono da imitare soprattutto oggi in questo mondo pieno di tristezze, e sono da imitare con gioia. Frutto della fede autentica nella Parola infatti è appunto la gioia nello Spirito Santo. E senza questa gioia non si può vivere nella pace vera e non si può testimoniare agli altri. Il mondo che ci circonda è pieno di tristezza e di noia infinita perché non conoscono l’Amore, quello vero. Dio e suo Figlio Gesù Cristo. Per questo Papa Benedetto, parlando ai giovani e a tutti noi, ama ripetere con insistenza: “portate a tutti la gioia della fede che è dentro di voi, portatela e tutti!...”. Queste parole ardenti di Benedetto XVI le ho sentite io stesso nella GMG a Colonia, prima della solenne Adorazione Eucaristica. E c’era una marea di giovani provenienti da tutto il mondo, che saranno i nuovi evangelizzatori.
Questo è appunto il cuore della Nuova Evangelizzazione: è come il Cuore di Maria, che loda e ringrazia il Signore con il suo gioioso magnificat … Ella è la “Piena di grazia”. La piena di fede… piena della Parola che in Lei si è fatta Carne per noi. E la gioia che dimorava in sovrabbondanza nel suo Cuore di Madre Immacolata non se l’è tenuta solo per Sé, ma l’ha portata subito nella casa di sua cugina Elisabetta, alla Chiesa e al mondo intero.
E la sua gioia è anche la nostra: è Gesù, che i missionari, con tanto sacrificio e rinunzie, vanno portando nel mondo intero, e danno la loro vita per Lui e per il suo Vangelo. Amiamoli, aiutiamoli, preghiamo per loro e imitiamoli il più possibile.
E questa notte mettiamoci tutti in preghiera di riparazione perché Halloween è una festa pagana e satanica, ed è una rovina e uno scandalo per noi cristiani! E’ una festa in onore di satana, del suo maledetto compleanno, ed è assai pericolosa con queste maschere di mostri, di streghe, di maghi e di diavoli… che Dio ce ne scampi e liberi! (*)

- Carissimi/e, venerdì notte 31 ottobre mettiamoci tutti in preghiera per riparare le offese che il Cuore di Gesù riceverà dalla festa di Halloween. E’ una festa pagana e diabolica, ed è una rovina e uno scandalo per noi cristiani! E’ una festa in onore di satana, del suo maledetto compleanno, ed è assai pericolosa con queste maschere di mostri, di streghe, di maghi e di diavoli… che Dio ce ne scampi e liberi!
http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... 481#112481

Ave Maria! Carissimo/a, la Mamma Celeste vuol salvare tutti i suoi figli e figlie, e anche te e me. E allora abbandoniamoci con fiducia di figlio/a al suo amore di Mamma e rinnoviamo, anche ogni giorno, la consacrazione personale al suo Cuore Immacolato e Addolorato, ed Ella ci consacra al Cuore di Gesù e ci fa innamorare sempre più di Lui. Diciamo con il cuore:
“O Maria, io mi consacro per sempre al tuo Cuore Immacolato e Addolorato. Coprimi con il tuo santo Manto. Sii la Regina della mia casa e della mia vita. Stammi sempre vicino! Prega Gesù per me e per tutti i miei cari, sia vivi che defunti. Amen”.

E ti devo dire anche una cosa importante: tra i messaggi meravigliosi della Regina della pace ce n’è uno che prediligo, ed è quello del giorno di Natale del 1997, eccolo:
“Cari figli, anche oggi gioisco con voi e vi invito al bene. Desidero che ognuno di voi mediti e porti la pace nel cuore e dica: “Io desidero mettere Dio al primo posto nella mia vita”. Cari figlioli, ognuno di voi diventerà Santo.
Dite, figlioli, ad ognuno: “Ti voglio bene!”. E questi vi ricambierà con il bene. Ed il bene, figlioli, dimorerà nel cuore di ogni uomo.
Stasera, figlioli, vi porto il bene di mio Figlio, che ha dato la sua vita per salvarvi. Perciò, figlioli, gioite e tendete le mani a Gesù , che è solo Bene.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”.

Sappi infine che Gesù e la Mamma del Cielo ti amano assai, ti proteggono e ti benedicono sempre… e anche io ti voglio bene e ti benedico nel loro Santissimo Amore.

Ti voglio bene, fratello mio, sorella mia cara, prego per te e ti benedico in nome di Gesù e di Maria, e invoco sopra di te, ogni giorno, lo Spirito Santo: “Vieni, Spirito Santo, vieni per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, tua Sposa amatissima!”. Pace e gioia sempre!


-Ed ecco ora finalmente la Santa Parola di Dio di oggi con il bel commento sapienziale del caro don Carlo De Ambrogio, fondatore del Gam (gioventù ardente mariana), che è stato un vero uomo di Dio e sacerdote santo. Ho avuto la grazia di conoscerlo e di seguirlo, per ben 4 anni, assieme ai miei ragazzi della scuola negli anni ’70 a Roma nei meravigliosi Cenacoli Gam:

Prima Lettura
Dal libro dell'Esodo (22,20-26)
Così dice il Signore: «Non maltratterai il forestiero né lo opprimerai, perché voi siete stati forestieri nel paese d'Egitto.
Non maltratterai la vedova o l'orfano. Se tu lo maltratti, quando invocherà da me l'aiuto, io ascolterò il suo grido, la mia collera si accenderà e vi farò morire di spada: le vostre mogli saranno vedove e i vostri figli orfani.
Se tu presti denaro a qualcuno del mio popolo, all'indigente che sta con te, non ti comporterai con lui da usuraio: voi non dovete imporgli alcun interesse.
Se prendi in pegno il mantello del tuo prossimo, glielo renderai al tramonto del sole, perché è la sua sola coperta, è il mantello per la sua pelle; come potrebbe coprirsi dormendo? Altrimenti, quando invocherà da me l'aiuto, io ascolterò il suo grido, perché io sono pietoso».

*Questo passo non pretende di essere completo nella enumerazione dei casi, ma fa soltanto alcuni esempi per mostrare quale spirito deve animare le relazioni umane. Esso si limita alla situazione dello straniero, della vedova, dell'orfano e dell'indigente.
Salmo Responsoriale (dal Salmo 17)
Ti amo, Signore, mia forza.
Signore, mia roccia, mia fortezza,
mio liberatore,
mio Dio, mia rupe, in cui trovo riparo;
mio scudo e baluardo, mia potente salvezza.
Invoco il Signore, degno di lode,
e sarò salvato dai miei nemici.
Viva il Signore e benedetta la mia rupe,
sia esaltato il Dio della mia salvezza.

Seconda Lettura
Dalla prima lettera di San Paolo Apostolo ai Tessalonicesi (1,5-10)
Fratelli, ben sapete come ci siamo comportati in mezzo a voi per il vostro bene.
E voi siete diventati imitatori nostri e del Signore, avendo accolto la parola con la gioia dello Spirito Santo anche in mezzo a grande tribolazione, così da diventare modello a tutti i credenti che sono nella Macedonia e nell'Acaia.
Infatti la parola del Signore riecheggia per mezzo vostro non soltanto in Macedonia e nell'Acaia, ma la fama della vostra fede in Dio si è diffusa dappertutto, di modo che non abbiamo più bisogno di parlarne.
Sono loro infatti a parlare di noi, dicendo come noi siamo venuti in mezzo a voi e come vi siete convertiti a Dio, allontanandovi dagli idoli, per servire al Dio vivo e vero e attendere dai cieli il suo Figlio, che egli ha risuscitato dai morti, Gesù, che ci libera dall'ira ventura.

*San Paolo è meravigliato dallo zelo che i Tessalonicesi hanno dimostrato nell'imitarlo, divenendo a loro volta un modello per gli altri fedeli.

Canto al Vangelo
Alleluia, alleluia, alleluia.
Benedetto sei tu, Padre, Signore del cielo e della terra,
perché ai piccoli hai rivelato i misteri del regno dei cieli.
Alleluia.

Vangelo
† Dal vangelo secondo Matteo (22,34-40)
In quel tempo, i farisei, udito che Gesù aveva chiuso la bocca ai sadducei, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della legge, lo interrogò per metterlo alla prova: «Maestro, qual è il più grande comandamento della legge?».
Gli rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti.
E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso.
Da questi due comandamenti dipende tutta la Legge e i Profeti».

* «Legge e profeti» è un'espressione fissa per indicare la volontà vivente di Dio quale è contenuta in tutta la Scrittura. Tale volontà di Dio manifestatasi in tanti libri e tante prescrizioni particolari e in tempi tanto diversi, può essere condensata in una breve formula? Le parole di Gesù lo affermano: nel duplice precetto dell'amore di Dio e del prossimo sono contenuti tutti gli altri; e viceversa tutti gli altri precetti possono essere ricondotti a questi due. Chi osserva questi due precetti adempie tutta la legge e quindi tutta la volontà di Dio.

SPUNTI DI RIFLESSIONE
L' Amore di Dio e l'Amore del prossimo
Non sono due amori, ma due braccia al servizio di un solo amore: infatti, quando il cuore di una persona è "ferito" dalla scoperta dell'Amore di Dio, immediatamente si accende di amore e sente il bisogno inarrestabile di trasmetterlo, di diffonderlo, di regalarlo a tutti. Quando l'Amore di Dio è autentico, corre verso il prossimo e lo inonda di misericordia e lo abbraccia con la stessa tenerezza del Cuore di Dio.

LA PAROLA PER ME OGGI
Voglio ricordare a me stesso e a chi mi sta accanto che "Dio ci ama, ci vuole bene" e attende con impazienza che gli facciamo dono del nostro amore.

LA PAROLA SI FA PREGHIERA
Signore, insegnaci ad amarti di più e insegnaci ad amarci di più.

Ave Maria! Carissimo/a, ti invito a leggere anche, se vuoi, questi insegnamenti spirituali che fanno bene all’anima: si chiamano “Gocce di luce - Gesù parla ad un’anima”. Le troverai anche sul Sito ufficiale internet di "Gocce di luce – Gesù parla ad un'anima": http://www.goccediluce.org/ .

-GOCCE di LUCE – Gesù parla ad un’anima: Presentazione -
Ave Maria! Questi insegnamenti spirituali li ricopio, mese per mese, letteralmente, così come sono stati scritti nel quaderno di una mamma di famiglia, che è casalinga. Ella vive in povertà e nel totale nascondimento. Si tratta di locuzioni interiori, di cui ella viene privilegiata, da anni. Gesù le parla al cuore durante il ringraziamento alla Santa Comunione Eucaristica, e la chiama:”mia piccola Maria”. Le parole di Gesù le giungono come Gocce di luce, e in una grande pace, nel cuore. Poi ella scrive tutto sul suo quaderno, e in fretta, perché a casa deve preparare la cena per la sua famiglia.
Questo dono non è soltanto per suo beneficio spirituale, ma è per la Chiesa, è per tutti, e specialmente per noi sacerdoti. E’ per questo che mi sono deciso, dopo aver pregato, riflettuto e dopo essermi consigliato, a farlo conoscere.
Quest’anima la seguo spiritualmente da più di 10 anni, e posso garantire, davanti a Dio e alla mia coscienza, sulla sua sincerità, sulla sua vita cristiana. Le Gocce di luce, volta per volta, vengono sempre consegnate regolarmente alla Santa Madre Chiesa.

”Gocce di luce - Gesù parla ad un’anima” Presentazione: http://www.goccediluce.org/forum/viewto ... 99d4c661ad
-Sito ufficiale internet di "Gocce di luce – Gesù parla ad un'anima": http://www.goccediluce.org/

-Gocce di luce su Facebook: http://www.facebook.com/don.maria.5

-GOCCE di LUCE – Oggi Gesù parla ad un'anima: INDICE GENERALE http://www.goccediluce.org/indice.php http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... hp?t=11450

Ave Maria! Gocce di luce – Gesù parla ad un'anima - E' uscito anche il VI° volume ed è in preparazione il VII°. Ecco come fare per acquistarlo, anche assieme agli altri: http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... hp?t=11197

-Gesù parla ad un’anima - Gocce di luce http://legoccediluce.blogspot.it/

-GOCCE di LUCE e il CUORE IMMACOLATO di MARIA http://www.goccediluce.org/gocce_cuoreimmacolato.php

Carissimo/a, sappiamo che la Santa Chiesa, dopo le grandi prove, è destinata a trionfare e ciò avverrà tramite il Cuore Immacolato di Maria. Lo ha detto la Madonna a Fatima: “Finalmente il mio Cuore Immacolato trionferà e ci sarà la pace!”. E le Gocce di luce che dicono al riguardo?... Ecco qui una bella raccolta di Gocce di luce mariane che ci illuminano sul mistero di Maria e del suo Cuore di Mamma al quale vi affido e vi consacro per sempre:
http://www.goccediluce.org/gocce2013_maggio.php
31 maggio 2009 http://www.goccediluce.org/gocce_cuoreimmacolato.php
"Cosa è il trionfo del Cuore Immacolato di Maria
se non la vita nuova che si vivrà sulla terra nello Spirito Santo?”…


FATIMA: i canti bellissimi del Santuario http://www.servizioapostolatofatimasabina.it/


Ave Maria! GOCCE di LUCE e il Rosario
http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... hp?t=11940



• Gocce di luce nel Forum Innamorati della Madonna e del Cuore di Gesù: http://www.goccediluce.org/forum/viewforum.php?f=144


• Gocce di luce su Gloria tv: gloria.tv
http://gloria.tv/?media=293044
http://gloria.tv/?media=320090
http://it.gloria.tv/?media=164312
http://gloria.tv/?media=301833

GOCCE DI LUCE – Gesù parla ad un’anima - giugno 2013 http://www.goccediluce.org/gocce2013_giugno.php
“Venite al tabernacolo! Sono l'Innamorato che arde di nostalgia ed attende con trepidazione l'arrivo dell'amato!”
GOCCE DI LUCE – Gesù parla ad un’anima - luglio 2013 – “San Benedetto ha dato dei fondamenti semplici, basilari, acquisibili da tutti nel vivere questa chiamata che non appartiene solo ai monaci” - http://www.goccediluce.org/gocce2013_luglio.php

Agosto 2013 – “Preparatevi al combattimento, preparatevi alla persecuzione poiché, per la mia Parola di salvezza, vi faranno guerra!” - http://www.goccediluce.org/gocce2013_agosto.php

-Gocce di luce – Gesù parla ad un’anima:
7 dicembre 2011
"Tuffatevi nelle acque di Maria!"

8 dicembre 2011
"Maria è: "la Tutta Incarnata in Dio ed è l'Incarnante dei suoi figli"
http://www.goccediluce.org/gocce2011_dicembre.php


GOCCE di LUCE - Gesù parla ad un'anima - settembre 2013 http://www.goccediluce.org/gocce2013_settembre.php "I venti impetuosi della guerra, per la preghiera, si placheranno, ma poi torneranno di nuovo ad innalzarsi a causa dell'uomo"


GOCCE DI LUCE - ottobre 2013 “Mai come in questo periodo il messaggio di Fatima è attuale, non superato, e ancora non compiuto, come invece molti affermano” http://www.goccediluce.org/gocce2013_ottobre.php


Ave Maria! Messaggio della Regina della pace a Marja e a Jakov il giorno di Natale 2013 http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... hp?t=12035

GOCCE di LUCE – Gesù parla ad un’anima - Novembre 2013 http://www.goccediluce.org/gocce2013_novembre.php "La Madonna è fondamentale nel cammino dell'esistenza del cristiano; non potete da soli. Io stesso, nella mia umanità, ne ho fatto ricorso e ne ho avuto bisogno"


Ave Maria! GOCCE di LUCE – AUDIO… http://www.youtube.com/watch?v=-0ed-WJl ... e=youtu.be


Gocce di luce – Gesù parla ad un’anima - La fine di questo tempo malvagio e la rinascita dell’umanità:
27 giugno 1996
"Io ritorno nel mio Amore e nella mia Giustizia… In quelli che vi sembreranno giorni terribili non uscite di casa" http://www.goccediluce.org/gocce1996_giugno.php
7 dicembre 2008
"Lei raduna il 'piccolo resto', rimasto fedele e vi aiuta" http://www.goccediluce.org/gocce2008_dicembre.php
24 gennaio 2009
"Io sono la Misericordia, ma anche la Giustizia" http://www.goccediluce.org/gocce2009_gennaio.php
30 settembre 2009
"La terra verrà attaccata dal diavolo fortemente"
http://www.goccediluce.org/gocce2009_settembre.php

9 novembre 2009
"La Croce apparirà, in alto nei Cieli, radiosa e splendente"
http://www.goccediluce.org/gocce2009_novembre.php

13 novembre 2009
"Ci sarà una spaccatura nell'umanità: che segue il bene e chi il male"
http://www.goccediluce.org/gocce2009_novembre.php

15 novembre 2009
"Ora viene la fine di questo tempo malvagio"
http://www.goccediluce.org/gocce2009_novembre.php

16 novembre 2009
"Gli uomini non comprendono più il senso del bene e del male" http://www.goccediluce.org/gocce2009_novembre.php

25 novembre 2009
"Essere cristiani, figlia mia, comporta la persecuzione" http://www.goccediluce.org/gocce2009_novembre.php

13 maggio 2010
"Egli sa che il messaggio di Fatima non è stato compiuto"
http://www.goccediluce.org/gocce2010_maggio.php

16 maggio 2010
"Verrò con una nuova discesa dello Spirito Santo,
che avvolgerà il mondo”
http://www.goccediluce.org/gocce2010_maggio.php
17 giugno 2010
"Tornerà, tornerà Elia con il suo fuoco…" http://www.goccediluce.org/gocce2010_giugno.php
29 giugno 2010
"Gli inferi non prevarranno!" http://www.goccediluce.org/gocce2010_giugno.php
3 luglio 2010
"Tornerò, figlia mia! Mi sono posto in cammino per raggiungervi" http://www.goccediluce.org/gocce2010_luglio.php
13 luglio 2010
"Guai a te, oggi, Roma, guai a te, Gerusalemme!" http://www.goccediluce.org/gocce2010_luglio.php
29 luglio 2010
"Questo libro è mia opera e sarà segno di divisione" http://www.goccediluce.org/gocce2010_luglio.php
30 luglio 2010
"Questo libro farà un gran bene" http://www.goccediluce.org/gocce2010_luglio.php
31 luglio 2010
"E Io sarei un 'guaio? La mia Parola può essere e portare guai?!" http://www.goccediluce.org/gocce2010_luglio.php
25 novembre 2010
"La vostra liberazione è vicina! La Babilonia, la grande, sta per cadere" http://www.goccediluce.org/gocce2010_novembre.php
10 dicembre 2010
Voi dite: "Signore, ci vogliono segni grandiosi, portentosi…!".
Io vi dico: "Verranno anch'essi!" http://www.goccediluce.org/gocce2010_dicembre.php
15 dicembre 2010
"Ancora tornerò sulla terra per proclamare che il Signore è presente" http://www.goccediluce.org/gocce2010_dicembre.php
26 dicembre 2010
"Verranno i nuovi tempi in cui ci sarà la rinascita dell'umanità" http://www.goccediluce.org/gocce2010_dicembre.php

Carissimo/a, Papa Francesco è un vero dono della Madonna. Egli è molto amato ma anche assai contrastato… sosteniamolo con la nostra preghiera!

-14 marzo 2013 "La Madonna…, con il Cuore in mano e, con lacrime, ha implorato l'Altissimo che desse deroga alla Chiesa" http://www.goccediluce.org/gocce2013_marzo.php
-17 marzo 2013
"Accogliete la parola di questo Papa che ha il compito di traghettare questa umanità
dal peccato alla Misericordia di Dio" http://www.goccediluce.org/gocce2013_marzo.php
-19 marzo 2013
"Questo Papa è anche frutto di San Giuseppe di cui egli ha una devozione tenerissima...
San Giuseppe infonde a lui doti della sua amabile paternità” http://www.goccediluce.org/gocce2013_marzo.php

Gocce di luce di gennaio e febbraio 2014 http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... hp?t=12176

-Gocce di luce - Gesù parla ad un'anima: Marzo 2014 "Abbeveratevi di queste Gocce che si fanno, una unita all'altra, non solo sorgente, ma fiumi di Grazia"
http://www.goccediluce.org/gocce2014_marzo.php

- Aprile 2014 "In questo mondo di oggi l'umanità si è pervertita,
si è prostrata in adorazione della bestia rivestita d'oro.
Cos'è quest'oro se non l'idolo del denaro?" http://www.goccediluce.org/gocce2014_aprile.php

GOCCE DI LUCE - AUDIO https://www.youtube.com/channel/UClsjWt ... kb_yv2F2Yg

Carissimo/a, da alcuni anni sto pubblicando queste bellissime “Gocce di luce” e devo affermare con tutta coscienza davanti a Dio e davanti agli uomini che esse sono davvero autentiche e che è proprio Gesù che parla al cuore della piccola Maria durante il ringraziamento alla Santa Comunione. Ora le “Gocce di luce” sono di meno dato che ella, per motivi di salute, non può più andare, come prima, tutti i giorni a Messa, e questo per lei è un grande dolore. Teniamola presente questa povera serva del Signore nelle nostre preghiere… e prega anche per me. Grazie! La piccola Maria ed io preghiamo sempre per te e per i tuoi cari, e che Gesù ti benedica sempre!


GOCCE DI LUCE - Maggio e giugno 2014 http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... hp?t=12337

Gocce di luce di luglio e agosto 2014 http://www.goccediluce.org


GOCCE DI LUCE di settembre 2008 http://innamoratidellamadonna.it/forum/ ... hp?t=12364


https://www.facebook.com/don.maria.5

(*) Ave Maria! Questa mia povera omelia l’ho scritta anche per ogni mio ex parrocchiano/a, e per quei fratelli e sorelle che Gesù mi ha fatto incontrare in questi miei 47 anni di vita sacerdotale in qualità di parroco, vicario parrocchiale, o di assistente dei ragazzi. E non li considero come degli ex parrocchiani o ex alunni, ma come veri figli spirituali di adesso perché l’anima non invecchia mai. E poi, dato che, nell’arco dei miei anni di sacerdozio, sono stato parroco, o vicario parrocchiale, in diverse parrocchie, mi rivolgo a tutti voi, miei parrocchiani e parrocchiane di…: - Casal Palocco e Infernetto, - San Vincenzo in Bassano Romano, - Saluggia (Vc), - Giulinova, - Chia –Santarello presso Soriano nel Cimino sulla Via Ortana, - Nazzano Romano, - Locri e ad Africo Nuovo, - Alta Valle Maggia (Svizzera Ti): Cavergno, Bignasco, Brontallo, Fusio…, - Mugnano di Lucca - Corfino e Canigiano in Alta Garfagnana (Lucca), - Roma nella parrocchia di N. S. di Czestochowa, - Matelica e Braccano…
Carissimi/e, ti voglio dire che ti porto sempre nel cuore come miei veri figli e figlie spirituali e prego per ognuno di voi ogni giorno. Infatti il sacerdote, il parroco, resta sempre Padre, e i figli sono sempre figli. Perciò io vi considero veri/e figli/e nello Spirito, anche se siamo stati assieme solo per qualche tempo o per pochi anni. Sinceramente vi devo dire che sarei voluto rimanere sempre con te e con tutti voi, e per tutta la vita, perché mi son trovato assai bene con voi; ma il Signore ha disposto altrimenti, e che Lui sia sempre lodato! Vi voglio assicurare però che ti porto nel cuore e nella mia povera preghiera, ogni giorno, con la speranza certa di rincontrarci poi tutti, un giorno, in Paradiso. Vi affido, assieme a tutti i vostri cari, e vi consacro ancora, ogni giorno, al Cuore Eucaristico di Gesù e al Cuore Immacolato e Addolorato di Maria affinché possiate vivere bene la vostra vita di fede cristiana per salvarvi l’anima. Io prego per voi, e vi chiedo un preghiera anche per la mia salute, che è un po’ cagionevole. Vi voglio bene, vi abbraccio e vi benedico, uno per uno, in Gesù e Maria. Pace e gioia sempre!
Don Armando (don Raffaele) Maria Loffredi o.s.b. silv.
donarmando@silvestrini.org
Ultima modifica di Don Armando Maria il mar ott 28, 2014 10:48 am, modificato 1 volta in totale.
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » lun ott 27, 2014 9:11 am

Mio carissimo don armando, pace e bene! leggo, e medito nel mio piccolo cuore...
  • La preghiera e una vita santa ci portano a mettere sempre Dio al primo posto nel proprio cuore,
    nella vita di ogni giorno e ad innamorarci sempre più di Lui, che è l’Amore vero, puro ed eterno.
    E chi si riempie di un tale Amore fa il pieno d’amore dentro sé stesso, dentro l’anima
    e diventa subito capace camminare, e anche assai velocemente per la via di Dio...
...e così prego...
  • Signore, insegnaci ad amarti di più e insegnaci ad amarci di più...
Un abbraccissimo, miriam bolfissimo ;)
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Rispondi

Torna a “LA COMUNITA' DEGLI INNAMORATI DELLA MADONNA E DEL CUORE DI GESU'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti