Apro un angolino per...i giovani!

Bacheca, condivisione, solidarietà...

Moderatori: Giammarco De Vincentis, Don Armando Maria, Staff

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » mar feb 08, 2011 10:07 am

[Ciao Ylari ,grazie per il tuo caloroso saluto.
Codivido ciò che dici, anchio ho fatto i miei errori, anchio ho offeso il mio Signore, ma al Suo invito l'ho fatto entrare nel mio cuore.
Sai in molte famiglie non vi è insegnamento cristiano , perchè nemmeno i genitori vivono la fede in Dio, ma rimangono come spettatori, vivono la tradizione le usanze ma non un rapporto vero con Cristo.
Scusami ma in una famiglia che non si cerca Dio ,non si prega non si medita la Parola di Dio, è normale vivere nelle tenebre, e poi quando le cose vanno male ,la colpa è di Dio perchè se Dio esiste perchè non ha fatto niente .
Dio vuole che le persone lo cerchino liberamente ,e come un Padre vuole che i suoi figli lo vivano e lo ringraziano del continuo per qull'Opera Grandiosa di Redenzione che ha compiuto per strappare dall'inferno la Sua creatura, ma ti dico che ancora molti vi rimangono scegliendo di vivere nelle tenebre ogni giorno vivendo il peccato e la trasgressione. Dio non viola la libertà di alcuno, ricorda Dio è con noi quando noi siamo con Lui.
Molti dicono che la fede in Dio è una vita da bigotto, se potessero comprendere la Gioia e la Pace che ho trovato confessando a Gesù il mio peccato e accettandolo come mio Signore e mia Giustizia davanti al Padre , credo rifletterebbero più sul loro modo di vivere iniquamente.
La mia fede in Cristo la vivo con un cuore allegro gioioso ,perche sento nel cuore e nell'anima che sono perdonato , e posso vedere nell'anima la Luce della Grazia di Cristo.
Si dice nel mondo: più in la penserò a riconciliarmi con Dio, ma io dico come dice Gesù ,Oggi è il giorno di accettare Gesù nella nostra vita come Salvatore e Signore.
E' scritto :Giustificati per fede abbiamo pace con Dio, se chiunque ,credente e non non sente la Pace di Dio nel cuore e nell'anima, ,è perche non si è arreso a Cristo , non si è ancora convertiti a Cristo.
Molti a volte pregano per un miracolo umano, ma dimenticano che il miracolo più urgente per le loro vite è quello dell'anima, quello di sentire la Pace di Dio nel cuore, accettando Gesù quale Signore.
Ricorda ,nel Regno di Dio non entrano brave persone , non entra chi conosce la bibbia a memoria, o chi va tutti i giorni in chiesa ,o questa religione o quella, Ma chi ha fatto di Gesù il proprio Signore e Salvatore, Il quale ha lavato l' anima sporca dal peccato e da ogni impurità.
Perchè è scritto in Galati 2,16 sapendo tuttavia che l'uomo non è giustificato dalle opere della legge ma soltanto per mezzo della fede in Gesù Cristo, abbiamo creduto anche noi in Gesù Cristo per essere giustificati dalla fede in Cristo e non dalle opere della legge; poiché dalle opere della legge non verrà mai giustificato nessuno».
Cara Ylari carissimi ragazzi ,non è un giudizio, non mi permetterei mai , nel timore del mio Signore.
Ancora vi abbraccio e vi saluto nel Signore Gesù
Gigi

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mar feb 08, 2011 4:16 pm

Si infatti penso uguale anche io, molti vanno in chiesa anche tutti i giorni e poi uscendo sono uguali a prima, non è cambiato niente e non ci provano nemmeno a cambiare. Alla fine è come se a Messa non sono stati nemmeno una volta. Come disse la Madonna di Medjugorje il 2 febbraio :
voi dite molte parole ma non pregate con il cuore.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » mar feb 08, 2011 5:41 pm

Carissimi
Ancora senti di scrivervi dando qualche consiglio nella fede in Cristo che ci unisce.
Sapete un'altra piaga dei nostri giorno , sono tanti messaggi che passano attraverso i vari programmi televisivi, tipo dove si discute di separazioni coniugali o di convivenze.
Infatti si parla di separazione in modo facile ,all'ordine del giorno, senza tener conto del comandamento di Dio circa l'unione tra moglie e marito.
Infatti lo slogan è : se non stai più bene con il tuo partner dividetevi; questa a mio avviso è la più grande forma di egoismo che esiste, perchè per pensare a se stessi non si pensa a tutta la sofferenza che patiranno i figli , e come cresceranno male.
Ciò accade come ho già scritto ,perche Dio è stato lasciato fuori dalle loro vite, perchè un matrimonio è fondato sull'amore e rispetto reciproco.
Io sono sposato da 18 anni , non ho mai tradito mia moglie ,perchè la amo anche in mezzo alle difficoltà, e soprattutto perchè ho fatto entrare Gesù nella mia famiglia.
Altro consiglio ; non seguite la moda del pearcing o quella dei tatuaggi o del fumo ,o ancora lo sfrenarsi in discoteca ,tutto ciò non solo offende Dio ma appesantisce e sporca le vostre anime.
Ricordate, Gesù disse : chi beve di questa acqua avrà ancora sete ,ma chi beve dell'acqua che io gli darò ,questa diventerà una sorgente in lui " comprendete il senso ".
Perciò non cerchiamo soddisfazione nelle cose del mondo che offendono Dio.
Ancora aperto ad ogni riscontro
Vi saluto nel Signore
Gigi

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mar feb 08, 2011 6:03 pm

Ogni volta hai una perla di saggezza per noi….
Io so che cosa significa avere i genitori divorziati ( i miei in casa) non è bello per niente, in parte è anche per questo motivo che mi ero allontanata da Dio. Però posso dirti una cosa? Se due persone non vanno più d’accordo per me è meglio che si separano, se stanno insieme per forza fanno più male, poi magari litigano ogni due per tre per delle cavolate da asilo nido, questo mi fa stare ancora più male.

Per le altre cose che dici io non le ho mai fatte….
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » mer feb 09, 2011 10:20 am

[Carissima Ylari, cari ragazzi
Mi dispiace per quello che vivi sulla tua pelle, posso capirti, sai ogni giorno vedo mio nipote tutto il peso della separazione dei genitori, posso immaginare, per chi non conosce Dio posso anche capire come dici ,che è meglio separarsi.
Ma sai Gesù dice: chiunque lascia sua moglie " o viceversa "e ne sposa un'altra, commette adulterio , e chi sposa una donna lasciata commette adulterio, e ancora chi guarda una donna per desiderarla ,ha gia commesso adulterio con lei nel suo cuore.
Comprendimi ,so che per chi vive lontano da Dio ormai può non importarsene, ma io lo cito per tutti coloro che vogliono vivere la fede in Gesù, affinchè non vivano offendendo Dio con queste cose.
Come ti ho detto sono sposato da 18 anni e sto con lei da 24, non mento se ti dico che ancora oggi quando la guardo mi si illuminano gli occhi per come Dio me la mostra bellissima, e mi riempie il cuore verso di lei.
Si dice se non c'è amore e meglio lasciarsi, posso anche capire, ma ti dico che un'altra non renderà felice, perchè non ci è dato da Dio, come ho citato, Dio dice : L'uomo si unirà a sua moglie non all'amante, alla convivente o alla fidanzata, figuriamoci uomini con uomini e donne con donne.
Dio ha stabilito la famiglia tra uomo e donna.
Pensa ad un bimbo affidato a due donne o a due uomini come potra crescere.
Perciò carissima nel Signore, se posso consigliare come colui che ha trovato la pace e la gioia della salvezza di Cristo, chiedete a Dio che vi faccia trovare il compagno giusto per la vita, ad Adamo è Dio che gli ha dato Eva ,comprendete ?
Perciò chiedete e aspettate ,Dio non tarderà.
Sempre aperto al riscontro.
Vi saluto ancora nella gioia e nell'allegrezza del mio Signore :lol: :lol:
Che Dio ci benedica.
Gigi
Ricorda quando si lascia la persona amata

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » mer feb 09, 2011 11:03 am

Carissimi
Ancora voglio parlarvi del Signore Gesù.
Lui dice: Io sono venuto nel mondo per cercare e salvare ciò che è perduto....
Venite a me voi tutti che siete aggravati e afflitti, e io vi darò riposo, prendete il mio giogo che è dolce e il mio carico è leggero.
Andiamo aLui e troveremo pace e riposo.
Gigi

Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1793
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

Grazie ancora, Gigi!

Messaggio da Don Armando Maria » mer feb 09, 2011 12:22 pm

Ave Maria! Sì. è bello parlare di Gesù, come faceva San Paolo, che passava anche nottate intere a Parlare di Gesù morto e risorto per noi. Egli ci ama e ci dà consolazione dentro al cuore, sempre. Grazie, Gigi, che ci parli di Gesù! Pace e gioia!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mer feb 09, 2011 4:49 pm

gigi ha scritto:[Carissima Ylari, cari ragazzi
Mi dispiace per quello che vivi sulla tua pelle, posso capirti, sai ogni giorno vedo mio nipote tutto il peso della separazione dei genitori, posso immaginare, per chi non conosce Dio posso anche capire come dici ,che è meglio separarsi.
Ma sai Gesù dice: chiunque lascia sua moglie " o viceversa "e ne sposa un'altra, commette adulterio , e chi sposa una donna lasciata commette adulterio, e ancora chi guarda una donna per desiderarla ,ha gia commesso adulterio con lei nel suo cuore.
Comprendimi ,so che per chi vive lontano da Dio ormai può non importarsene, ma io lo cito per tutti coloro che vogliono vivere la fede in Gesù, affinchè non vivano offendendo Dio con queste cose.
Come ti ho detto sono sposato da 18 anni e sto con lei da 24, non mento se ti dico che ancora oggi quando la guardo mi si illuminano gli occhi per come Dio me la mostra bellissima, e mi riempie il cuore verso di lei.
Si dice se non c'è amore e meglio lasciarsi, posso anche capire, ma ti dico che un'altra non renderà felice, perchè non ci è dato da Dio, come ho citato, Dio dice : L'uomo si unirà a sua moglie non all'amante, alla convivente o alla fidanzata, figuriamoci uomini con uomini e donne con donne.
Dio ha stabilito la famiglia tra uomo e donna.
Pensa ad un bimbo affidato a due donne o a due uomini come potra crescere.
Perciò carissima nel Signore, se posso consigliare come colui che ha trovato la pace e la gioia della salvezza di Cristo, chiedete a Dio che vi faccia trovare il compagno giusto per la vita, ad Adamo è Dio che gli ha dato Eva ,comprendete ?
Perciò chiedete e aspettate ,Dio non tarderà.
Sempre aperto al riscontro.
Vi saluto ancora nella gioia e nell'allegrezza del mio Signore :lol: :lol:
Che Dio ci benedica.
Gigi
Ricorda quando si lascia la persona amata
Tutto quello che dici è vero. Anche se non è facile vedere due persone che litigano, perché quando non c’è più il vero amore ogni scusa è buona per litigare fosse anche più inutile del mondo, sono contenta per te Gigi che hai una bella famiglia e anche dei nipoti, ci sarebbero molte cose che ho da dire sulla mia famiglia in particolare mio padre che siamo come cane e gatto ma non voglio giudicarlo troppo.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Robert85
Messaggi: 1186
Iscritto il: gio nov 08, 2007 9:49 am
Località: Ascoli Piceno

Messaggio da Robert85 » mer feb 09, 2011 8:24 pm

Carissima Ilary,non conviene giudicare, chi giudica di certo nn sei tu.
In tutte le famiglie si respirano momenti di tensione altissima anche nelle famiglie che apparentemente sembrano un bel quadretto.
"il silenzio è un mezzo ottimo per santificarsi, per non dire sciocchezze e commettere meno peccati, abbassare l'orgoglio, esercitare l'umiltà e la pazienza, ed imparare a conversare con Dio" (A.Marvelli)

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mer feb 09, 2011 8:58 pm

Robert85 ha scritto:Carissima Ilary,non conviene giudicare, chi giudica di certo nn sei tu.
In tutte le famiglie si respirano momenti di tensione altissima anche nelle famiglie che apparentemente sembrano un bel quadretto.
Il mio non è un momento ma sono tanti momenti, mi dispiace parlare così ma è la verità.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1793
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

Gocce di luce sulla famiglia 26 12 10

Messaggio da Don Armando Maria » mer feb 09, 2011 9:53 pm

Ave Maria!
Mi pare che qui ci stiano proprio bene queste parole di Gesù alla piccola Maria, che danno speranza:"...La famiglia è l’origine della vita, e se vive di questo amore, la sua radice è sana, e alimenta e cresce nella sua progenie, nella sua salute; ma se c’è odio, violenza, durezza, prevaricazione, la radice sarà malata e, di conseguenza, la progenie crescerà malata. Solo nell’incontro di nuovo con il Signore, nel percorso del suo amore, ritroverà salute e unione, rigenerazione di una famiglia nuova, una discendenza che si fa benedetta.
Non c’è aiuto alla famiglia! Essa è spesso abbandonata a sé, la si carica di pesi, e quando essa vive il tempo della croce, della prova, nella crisi, ed è più debole, viene spesso lasciata così sola. Le si danno le direttive a livello teorico, ma non c’è aiuto vero, soccorso nello spirito, mediante una forte preghiera, una carità sacramentale offerta per essa, un aiuto concreto, che si fa fattivo e presente: …quante ne verrebbero salvate! E quando la famiglia si divide o crolla, e una delle parti è innocente e soffre, rimanendo fedele al Sacramento e al soccorso dei figli, che cerca di mantenere l’amore alimentato da Me: questi sono i miei martiri, i miei eroi. Io dico: “Dinanzi al mio sguardo la loro famiglia è presente e vive, ed è ancor più meritoria e santa, dato che in essa vive l’amore della mia Croce, che diviene ulteriormente portatrice e generatrice di vita, se offerta a Cristo, a Me!”.
Verranno i nuovi tempi in cui ci sarà la rinascita dell’umanità nei suoi vari aspetti; nella Chiesa, nel sacerdozio e così nella famiglia, quando si verrà preparati in modo autentico ad essa, formati al Sacramento, che va vissuto nell’amore di Dio, con l’orazione, l’adorazione, la formazione per una famiglia in cui si ripercorreranno i sentimenti vissuti nella Santa Famiglia di Nazareth. Ti benedico". Pace e gioia!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

Robert85
Messaggi: 1186
Iscritto il: gio nov 08, 2007 9:49 am
Località: Ascoli Piceno

Messaggio da Robert85 » mer feb 09, 2011 9:57 pm

e io volevo lasciare a tutti i giovani che sono un pò giù di corda una piccola preghiera.

"Avevo chiesto a Dio la forza per raggiungere il successo,
ho ricevuto la debolezza affinché imparassi umilmente a ubbidire.
Avevo chiesto la salute per fare cose grandi,
ho ricevuto l’infermità perché facessi cose vere.
Avevo chiesto la ricchezza perché potessi essere felice,
ho ricevuto la povertà perché potessi essere saggio.
Avevo chiesto il potere per avere l’ammirazione degli uomini,
ho ricevuto la debolezza perché potessi sentire il bisogno di Dio.
Avevo chiesto le cose che potessero rallegrare la mia vita,
ho ricevuto la vita perché potessi rallegrarmi di ogni cosa.
Non ho ricevuto nulla di quello che avevo chiesto,
ma ho ricevuto tutto quello che avevo sperato.
A dispetto di me stesso le mie preghiere silenziose sono state esaudite.
Tra tutti gli uomini sono colui che è stato maggiormente arricchito."
"il silenzio è un mezzo ottimo per santificarsi, per non dire sciocchezze e commettere meno peccati, abbassare l'orgoglio, esercitare l'umiltà e la pazienza, ed imparare a conversare con Dio" (A.Marvelli)

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Re: Gocce di luce sulla famiglia 26 12 10

Messaggio da Ilary » mer feb 09, 2011 9:57 pm

Don Armando Maria ha scritto:Ave Maria!
Mi pare che qui ci stiano proprio bene queste parole di Gesù alla piccola Maria, che danno speranza:"...La famiglia è l’origine della vita, e se vive di questo amore, la sua radice è sana, e alimenta e cresce nella sua progenie, nella sua salute; ma se c’è odio, violenza, durezza, prevaricazione, la radice sarà malata e, di conseguenza, la progenie crescerà malata. Solo nell’incontro di nuovo con il Signore, nel percorso del suo amore, ritroverà salute e unione, rigenerazione di una famiglia nuova, una discendenza che si fa benedetta.
Non c’è aiuto alla famiglia! Essa è spesso abbandonata a sé, la si carica di pesi, e quando essa vive il tempo della croce, della prova, nella crisi, ed è più debole, viene spesso lasciata così sola. Le si danno le direttive a livello teorico, ma non c’è aiuto vero, soccorso nello spirito, mediante una forte preghiera, una carità sacramentale offerta per essa, un aiuto concreto, che si fa fattivo e presente: …quante ne verrebbero salvate! E quando la famiglia si divide o crolla, e una delle parti è innocente e soffre, rimanendo fedele al Sacramento e al soccorso dei figli, che cerca di mantenere l’amore alimentato da Me: questi sono i miei martiri, i miei eroi. Io dico: “Dinanzi al mio sguardo la loro famiglia è presente e vive, ed è ancor più meritoria e santa, dato che in essa vive l’amore della mia Croce, che diviene ulteriormente portatrice e generatrice di vita, se offerta a Cristo, a Me!”.
Verranno i nuovi tempi in cui ci sarà la rinascita dell’umanità nei suoi vari aspetti; nella Chiesa, nel sacerdozio e così nella famiglia, quando si verrà preparati in modo autentico ad essa, formati al Sacramento, che va vissuto nell’amore di Dio, con l’orazione, l’adorazione, la formazione per una famiglia in cui si ripercorreranno i sentimenti vissuti nella Santa Famiglia di Nazareth. Ti benedico". Pace e gioia!
bellissimo grazie.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1793
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

Grazie a te, Ilary, e grazie Robert!...

Messaggio da Don Armando Maria » mer feb 09, 2011 10:13 pm

Ave Maria! Grazie a te, ilary! E grazie anche a te, Roby, per la bellisisma preghiera che ci hai fatto conoscere... è dave bella e da dir tutta d'un fiato, ma...con il cuore. Grazie! Pace e gioia!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

Robert85
Messaggi: 1186
Iscritto il: gio nov 08, 2007 9:49 am
Località: Ascoli Piceno

Messaggio da Robert85 » mer feb 09, 2011 10:15 pm

Alberto Marvelli l'avrà sicuramente fatto
"il silenzio è un mezzo ottimo per santificarsi, per non dire sciocchezze e commettere meno peccati, abbassare l'orgoglio, esercitare l'umiltà e la pazienza, ed imparare a conversare con Dio" (A.Marvelli)

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mer feb 09, 2011 10:17 pm

Ok questa è per tutti….domanda secca.
Come si fa ad amare veramente un padre che non ti capisce e quando c’è lui ti senti una scema ( scusate) e quasi inutile? Dicono che i figli non si devono impicciare del rapporto dei genitori, mio padre ha fatto troppo soffrire mia madre e ogni volta era una bugia.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Robert85
Messaggi: 1186
Iscritto il: gio nov 08, 2007 9:49 am
Località: Ascoli Piceno

Messaggio da Robert85 » mer feb 09, 2011 10:21 pm

Ilary ha scritto:Ok questa è per tutti….domanda secca.
Come si fa ad amare veramente un padre che non ti capisce e quando c’è lui ti senti una scema ( scusate) e quasi inutile? Dicono che i figli non si devono impicciare del rapporto dei genitori, mio padre ha fatto troppo soffrire mia madre e ogni volta era una bugia.
Sei sicura che non t capisca? io spesso dico la stessa frase riguardo al mio ma spesso mi accorgo che quello che mi dice, anche se nel lungo periodo, si realizza e spesso riconosco che stavo sbagliano...come diceva il tuo padre spirituale puoi cercare un dialogo con lui. ti seti inutile? secondo me non lo sei anzi, potresti aiutare molto i tuoi a riunire il rapporto proprio attraverso il dialogo.
"il silenzio è un mezzo ottimo per santificarsi, per non dire sciocchezze e commettere meno peccati, abbassare l'orgoglio, esercitare l'umiltà e la pazienza, ed imparare a conversare con Dio" (A.Marvelli)

Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1793
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

Roby ha ragione!

Messaggio da Don Armando Maria » gio feb 10, 2011 11:12 am

Ave Maria! Roby ha ragione. Intanto provaci, Ilary, e noi ti aiutiamo con la nostra preghiera. Ma prima perdonalo dentro al tuo cuore buono...e nulla è impossibile a Dio. Pace e gioia!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

Ospite

Messaggio da Ospite » gio feb 10, 2011 12:23 pm

Carissimi ho seguito con attenzione tutto ciò che avete scritto , complimenti a Gigi per il bellissimo esempio di coerenza col vangelo ; in ogni tua parola caro Gigi, rivedo il mio modo di vivere il mio matrimonio, siamo in perfetta simbiosi :wink:
Cara Ilary , io posso comprenderti , non scendo in particolari, ma ti garantisco che ho vissuto una situazione non facile in famiglia , rapporti di tensione tra coniugi che si sono ripetuti per ben due volte tra il primo ed il secondo matrimonio .
Dico secondo matrimonio , non convivenza, perchè di fatto ho perso la mia mamma dopo una lunga malattia , ed io avevo appena 7 anni e ne ho goduto di lei solo pochi mesi, perchè ero un peso per il papà che mi ha affidato alla nonna e che grazie a Dio ,mi ha tirata su benissimo finchè egli stesso non ha deciso di portarmi via da lei , dopo la morte della mamma e affidarmi ad un istituto gestito da suore per 7 mesi, poi si è risposato e sono tornata a casa "mia". Mi fermo qui, un po' per privacy, un po' perchè è meglio non rievocare quattordici anni trascorsi nell' "inferno" , umiliata da ben due persone.
Il tutto si è riversato sulla mia infanzia e adoloscenza, ti senti impotente , non condividi alcuni attegiamenti , mancanze di rispetto ecc..
Anch'io sono stata apostrofata come la persona ignorante e molto di più, tutto ciò lede completamente la persona nel proprio intimo ed io lo so bene. Io però non ho mai perso il rispetto per loro. Probabilmente perchè ho compreso che le loro rabbie e i loro comportamenti, si ripercuotevano su di me, nonostante non ce l'avessero con me...
Forse è difficile da capire ma i deboli erano loro e non io..
Ti dico che per una serie di circostanze ormai non ci vediamo più dal giorno in cui l'allora mio fidanzato, ora attuale marito, decise di mettere fine a quest'odissea (classica fuitina e matrimonio, perchè era l'unico modo di arrivare davanti all'altare) e benchè ci siano state le occasioni per ristabilire un rapporto, dall'altra parte c'è stato un rifiuto totale.
Vuoi sapere cosa provo io? L'odio e il risentimento non fanno parte di me, tutto ciò mi ha resa forte e matura per affrontare un matrimonio a 22 anni e due successive gravidanze , mai supportata da nessuno, se non dai miei suoceri, che io adoro ;) .
Tutto ciò ha contribuito a rendermi una buona madre e probabilmente una buona moglie, perchè non vorrei mai imitare i loro errori.
Sai Ilary, non sono assolutamente convinta che a tuo padre non importi nulla di te, come non lo sono convinta del mio, perchè vedo con quali occhi mi guarda quando, benchè raramente ci s'incontri per strada ed io sorrido facendo finta di nulla, per fargli capire che sto bene ;)
Sono deboli, tutto qui, ma si sentono forti nel loro orgoglio, è sbagliato ma è così. Tu hai una grande possibilità , puoi essere uno strumento di dialogo, magari non ti ascolterà da subito, non ammetterà i suoi errori è tipico dell'orgoglio, ma lo farai riflettere e chissà che con amore e pazienza la situazione migliori e il clima sia più sereno. Un ultima cosa,ricorda che non c'è lezione migliore di quella che possano darti i tuoi figli, è davvero umiliante una morale fatta dai figli, ma spesso è risolutiva ;)

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » gio feb 10, 2011 12:34 pm

Carissimi
Se posso dire la mia , come di colui vive la presenza di Dio Risorto, dico che devi imparare a piegare le tue ginocchia ogni giorno e presentare questo obbiettivo davanti a Colui che ogni cosa può fare , e gridare con forza a Gesù che dice ai veri credenti: qualsiasi cosa chiederete al Padre ,Io lo farò ,affinchè il Padre sia glorificato, e ancora ci dice : Se due si accordano per chiedere qualcosa ,questa gli sarà concessa, mi spiego , parliamo di qualcosa che è nella Sua volontà, e io credo che riappacificare i tuoi genitori è nella Sua volontà.
Sapete io prego da anni per degli obbiettivi che ho presentato davanti a Dio, alcuni già Dio li ha risolti, altri passerà il tempo ,ma Gesù è fedele , e porterà a compimento ogni cosa, io non chiedo richhezza ,potere , successo o altro, a che serve guadagnare il mondo intero e poi perdere l'anima, dice il Grande Maestro e Pastore delle pecore, comprendete ?
Perciò carissima accetta il mio consiglio , entra in preghiera ogni giorno, prendi un impegno e prega per questo obbiettivo, entra nella Presenza di Dio con lode, adorazione e RINGRAZIAMENTO, ogni giorno , passerà il tempo ma Dio è fedele.
Dice il Salmista Davide : Io ho pazientemente aspettato l'Eterno , ed Egli mi ha soccorso. Perciò persevera e non stancarti.
Poi ti dico se Gesù è nel tuo cuore, tu hai l'Amore di Dio che supera ogni immaginazione , mostralo ai tuoi genitori , non mostrare astio o contesa , ma amali , ma se non riesci ad amare tuo padre e a vederlo perso come puoi mostrare l'Amore di Dio.
Perciò carissima ascolta il mio consiglio e vai avanti mostrando Gesù nella tua vita.
Ancora vi saluto fraternamente :lol: :lol: :lol:
Gigi

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » gio feb 10, 2011 12:49 pm

Carissimi
Ieri stavo parlando di Gesù ma ho dovuto interrompere.
Gesù è il Signore, il Salvatore, il Redentore, lAlfa e l'Omega, il Principio e la Fine, e oltre a Lui non c'è Dio come scrive il profeta Isaia.
Ancora l'apostolo Giovanni, quando era prigioniero a patmos nella grande visione da cui scriverà l'Apocalisse, al primo capitolo descrive la visione di Colui che è l'Autore della Vita, dicendo :17 Appena lo vidi, caddi ai suoi piedi come morto. Ma egli, posando su di me la destra, mi disse: Non temere! Io sono il Primo e l'Ultimo 18 e il Vivente, Io ero morto, ma ora vivo per sempre e ho potere sopra la morte e sopra gli inferi.
Notate in questo passo come l'apostolo può per la prima volta vedere Gesù Dio risorto nella Sua Grandezza.
Perciò ancora l'apostolo Paolo poteva dire che davanti alla eccellenza della conoscenza di Cristo tutte le altre cose le considerava spazzatura, al fine di conoscere Cristo e la Potenza della Sua Resurrezione.
Perciò carissimi ,cerchiamolo ogni giorno ,per crescere nella Sua conoscenza.
Ancora aperto ad ogni riscontro vi saluto.
Alla prossima. :lol:
Gigi

Avatar utente
Don Armando Maria
Sacerdote
Sacerdote
Messaggi: 1793
Iscritto il: gio ott 13, 2005 7:15 pm
Contatta:

Gesù è l'Autore della vita ...Preghiamo per i lontani!

Messaggio da Don Armando Maria » ven feb 11, 2011 11:37 am

Ave Maria! Gesù è l'Autore della Vita, è, al vederLo anche noi cadiamo come San Giovanni, come san Paolo... cadiamo nel riposo dello Spirito, e l'anima nostra ne è tutta inebriata e si riempie di Pace. Egli, posando sopra di noi la sua Destra, ci dice: "Non temere! Io sono il Primo e l'Ultimo e il Vivente! Io ero morto, ma ora vivo per sempre e ho potere sopra la morte e sopra gli inferi". ...Ed è prorio vero quello che scrive San Paolo: quando si conosce Gesù, quando si fa l'esperienza viva del suo Amore... le cose del mondo restano senza sapore, insipide, e non intreressano più e sono come...spazzatura.
Preghiamo per i lontani, per "quelli che ancora non hanno assaporato l'amore di Dio", come dice La Regina della Pace a Miriana il due di ogni mese là a Medjugorje. Pace gioia!
Gesù e la Mamma Celeste vi amano assai e vi benedicono; e anche io, nel loro Santissimo Amore vi voglio bene e vi benedico per intercessione del Cuore Immacolato di Maria: nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Don Armando Maria

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Re: Gesù è l'Autore della vita ...Preghiamo per i lontani!

Messaggio da gigi » ven feb 11, 2011 11:58 am

Caro don Armando
E’ ancora un piacere scriverle
Sa volevo condividere con lei una mia riflessione di fede.
Ovunque io predico Cristo Sapienza di Dio e Potenza di Dio come dice anche l’apostolo Paolo.
Dai miei colloqui avuti con tanti fedeli e non ,ho potuto riscontrare la mancanza di conoscenza della Parola di Dio, anche su quei insegnamenti cristiani che sono alla base del nostro cristianesimo.
Per esempio nei colluqui, chiedendo ai fedeli , se si prega nella famiglia ,oppure se sono salvati, le risposte sono sempre confuse, contrastanti , tipo –io non uccido ,non rubo , sono una brava persona ecc ; oppure qualcun altro dice :tanto Dio è buono , e alla fine salverà tutti quanti, dimenticando così la Verità della Parola di Dio.
Poiché vedo strano ,come in molti credenti che si professano cristiani ,la conoscenza della Parola di Dio è quasi sconosciuta.
Quindi le scrivo , per chiederle se è d’accordo con gli amministratori del sito, di aprire una rubrica ,una pagina dove poter affrontare e confrontare vari argomenti ,sugli insegnamenti della Parola di Dio
Poiché ,come è scritto la Parola di Dio è utile ad insegnare e ad ammaestrare chiunque a camminare nelle vie di Dio.
Ancora vi saluto fraternamente tutti.
Sempre aperto al riscontro.
Gigi :lol:

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » ven feb 11, 2011 4:07 pm

Grazie a tutti per i vostri consigli. Non volevo scendere nei particolari per la privacy ma forse devo farlo un pochino per farvi capire meglio la situazione….
Il succo della storia è questo, mio padre prima di sposare mia mamma, usciva con un’ altra donna, quando si sono sposati mia mamma era convinta che mio padre avesse lasciato l’altra donna invece non era così semplicemente si vedeva di nascosto con la scusa del lavoro, di notte mia mamma quando io ero piccola riceveva sempre chiamate importune da questa donna, mio padre fingeva dicendo che non sapeva chi era, poi ha ammesso che era la donna che conosceva prima di sposare mia mamma, la situazione sembra risolta perché mia mamma ha perdonato mio padre, visto che aveva promesso che non l’avrebbe più rivista né richiamata. Il lupo però perde il pelo ma non il vizio e dopo qualche anno si è scoperto ancora che si sentiva con questa donna con cui tuttora si sente, anche se mente dicendo che non è vero, ma si sente che parla con questa donna con cui a volte ci litiga, è per questo che si sono separati e poi c’è stato il divorzio, come faccio ad amare veramente una persona così bugiarda? Ok sarà Dio a giudicare ma adesso mi riesce difficile..credo che sia anche questa “ doppia vita” che fa che lo rende così isterico a volte.
Non riesco per il momento ad esprimermi liberamente con mio padre, forse è anche perché non ho completa fiducia in lui, visto che non so mai se mi dice la verità o no .
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » ven feb 11, 2011 4:30 pm

Io non ho mai odiato mio padre semplicemente io non capisco lui e forse lui non capisce me. Certi sui atteggiamenti mi fanno saltare i nervi, sarà anche il suo carattere ma credo ci sia un limite a tutto.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » sab feb 12, 2011 5:48 pm

Carissima Ylari
Ho letto con attenzione ,quanto hai scritto, penso che sia doloroso per te ricordare certi episodi.
Non posso dire di capirti, però posso e vorrei darti un consiglio come fratello maggiore.
Sai è scritto in Matteo 18, 23 A proposito, il regno dei cieli è simile a un re che volle fare i conti con i suoi servi. 24 Incominciati i conti, gli fu presentato uno che gli era debitore di diecimila talenti. 25 Non avendo però costui il denaro da restituire, il padrone ordinò che fosse venduto lui con la moglie, con i figli e con quanto possedeva, e saldasse così il debito. 26 Allora quel servo, gettatosi a terra, lo supplicava: Signore, abbi pazienza con me e ti restituirò ogni cosa. 27 Impietositosi del servo, il padrone lo lasciò andare e gli condonò il debito. 28 Appena uscito, quel servo trovò un altro servo come lui che gli doveva cento denari e, afferratolo, lo soffocava e diceva: Paga quel che devi! 29 Il suo compagno, gettatosi a terra, lo supplicava dicendo: Abbi pazienza con me e ti rifonderò il debito. 30 Ma egli non volle esaudirlo, andò e lo fece gettare in carcere, fino a che non avesse pagato il debito.
Come vedi Gesù ci da l'esempio di come ci ha condonato un debito che non potevamo pagare, pagandolo Lui stesso, e qui ci invita a perdonare , affinchè come figli suoi possiamo assomigliargli.
Quindi permettimi ,Gesù dice amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi fanno del male , se facciamo del bene solo a coloro che ci amano , dice Gesù siamo come i peccatori, che anchessi amano coloro che li amano.
Quindi ,ti ho consigliato di pregare Dio ,affinchè metta nel tuo cuore il Suo Amore , che supera ogni immaginazione.
Ricorda siamo chiamati ad assomigliare a Lui, capisco che sarà difficile ,perciò prega Dio che ti aiuti.
Ancora ti saluto nel Signore.
Gigi :wink:

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » sab feb 12, 2011 7:05 pm

grazie gigi si infatti sto pregando per questo.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » mar feb 15, 2011 8:45 am

Carissimi
Ci siete ?
Su apriamo un dibattito sulla fede in Gesù e sulla salvezza eterna, guadagnataci da Cristo il Signore.
Molti dicono Dio è buono e tutti saremo salvati.
Che ne pensate .Sarà così ?
Vostro fratello in Cristo
Gigi :lol:

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mar feb 15, 2011 4:22 pm

Sono la primaaaaaaaaaaaaa!!!!!!

No non penso che tutti saranno salvati, Dio è buono questo è vero ma non è stupido( perdonate il termine) egli cerca di convertire l’uomo fino all’ultimo istante della sua vita, se accetterà la sua misericordia sarà salvato altrimenti no, non tutti amano Dio, molti non vogliono nemmeno sentirne parlare o peggio lo disprezzano, Dio non obbliga nessuno e ci ha lasciato il libero arbitrio, come disse una volta la Madonna di Medjugorje “ si va nel inferno se si vuole andare” è una loro libera scelta. Gesù prima di venire come giudice verrà come Padre misericordioso chi accetterà la sua misericordia sarà salvato ( S.Faustina Kovalska) altrimenti sarà giudicato secondo le sue opere.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

gigi
Messaggi: 48
Iscritto il: ven feb 04, 2011 4:36 pm

Messaggio da gigi » mar feb 15, 2011 6:13 pm

Brava Ilary
Giusto ,Gesù ha salvato l'umanità intera, però come è scritto nel vangelo ha mandato gli inviti alle nozze dell'Agnello, emolti invitati hanno inventato e inventano tante scuse per non partecipare , e Gesù a queste persone che fino alla fine dei loro giorni non si ravvedono, dice : Non assaggeranno la mia Cena.
Ma la cosa più strana è che la salvezza non si paga è un Dono di Dio , è gratuita, quindi la rifiutano , e il Grande Maestro dice Gli invitati non ne erano degni, perchè disprezzano il sacrificio della Croce, per la loro salvezza eterna. Assurdo
Avanti il Prossimo se la pensate diversamente ,nessuno vi giudica, ci ammaestriamo a vicenda.
Saluti
Gigi :lol: :lol:

Rispondi

Torna a “LA COMUNITA' DEGLI INNAMORATI DELLA MADONNA E DEL CUORE DI GESU'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti