Lo Spirito Santo

Il mondo di BeldanubioBlu

Moderatori: Giammarco De Vincentis, Staff

Bloccato
Avatar utente
Beldanubioblu
Messaggi: 2017
Iscritto il: sab set 24, 2005 6:59 pm
Località: Triginto/Mediglia (Milano)

Lo Spirito Santo

Messaggio da Beldanubioblu » sab mag 26, 2007 8:33 pm

La discesa
dello
SPIRITO
SANTO
Immagine

LO SPIRITO SANTO Klikka Immagine



Ogni domenica, nella celebrazione della S. Messa proclamiamo nel Credo: "...credo nello Spirito Santo che è Signore e dà la vita....". Ma si ha la consapevolezza di quello che si professa più o meno ad alta voce? La maggioranza dei cattolici, no: lo Spirito Santo rischia di diventare "un Dio dimenticato", con cui non si ha "confidenza" al pari del Padre e del Figlio. Rischiamo così di escludere dalla nostra vita la Terza Persona della SS. Trinità, che, al pari delle altre due, è presente nella storia della salvezza in modo altrettanto evidente e coinvolgente.
Lo Spirito Santo è l'Amore del Padre e del Figlio. E' la Divina Carità che uscendo dalla sua intima dimora, si dona, si espande sul mondo intero e si infonde nel cuore degli uomini per elevarli a creature degne di arrivare a "possedere" il Paradiso. La Pentecoste, infatti, non è un manifestazione carismatica isolata, ma un evento che in realtà comincia col primo capitolo della Genesi e si chiuderà con gli ultimi versetti dell'Apocalisse. Ogni pagina della Sacra Scrittura porta l'impronta del S.Spirito, non solo come ispiratore di quelle parole, ma anche come protagonista di ogni manifestazione soprannaturale. Fin dalla creazione del mondo lo S.S. si manifesta come artefice di ordine e di unità, in mezzo al caos degli elementi primordiali: nelle acque aleggiava lo Spirito di Dio (Gn 1,2). E' sempre lo Spirito che guidava (e guida tuttora) i profeti. Gesù nasce sulla Terra proprio perché lo Spirito adombrò Maria, la piena di Grazia. Simeone annuncia la missione di Gesù e le sofferenze di Maria perché è ripieno di Spirito Santo così come accade ad Elisabetta, che saluta Maria con il "famoso" inno di lode (benedetta tu fra le donne, e benedetto il frutto del tuo grembo! Lc 1,42) e riconosce Maria come la "madre del mio Signore". Tutta la vita terrena di Gesù è poi guidata dallo Spirito, in unione al Padre. Il "Paraclito" viene poi riversato con abbondanza, cinquanta giorni dopo la Pasqua, sopra la Chiesa che, nata dal petto squarciato di Cristo, prende forma e vigore. Questa Chiesa, dopo duemila anni di storia e di peccati, non sarebbe ancora in piedi se veramente lo Spirito Santo non la guidasse e la santificasse con la sua potente azione.
Non ci ha lasciato dunque orfani il nostro Gesù quando è salito al cielo, ma ci ha fatto il dono più grande che potevamo mai sperare di ottenere: un Consolatore che abita nei nostri cuori, sempre se rimaniamo in grazia di Dio. Il nostro corpo è infatti tempio dello Spirito Santo, lo stesso che farà nuovi i cieli e la terra: non facciamo fuggire via un ospite così "illustre" con i nostri peccati!

Invochiamolo più spesso durante la nostra preghiera: lo Spirito ci sussurrerà le parole di lode e di supplica, e ci suggerirà cosa dobbiamo chiedere al Padre nel nome di Gesù, per intercessione di Maria. E la nostra preghiera-monologo sarà trasformata in un dialogo fecondo, in una preghiera di abbandono e di ascolto.
La gente prega in modo sbagliato, chiede grazie materiali; pochi domandano il dono dello Spirito Santo. Ma quelli che lo ricevono, ricevono tutto! Lui solo può purificarci, ispirarci, fortificarci. E' Lui che ci conserva nella pace, nella serenità, nella gioia.

E allora invochiamolo per noi, ma anche per tutti gli altri: egli verrà in ciascuno secondo la misura della nostra disponibilità e farà crescere in ciascuno i segni e i carismi della sua potenza al servizio della Chiesa e dei fratelli. Il Padre che è nei cieli non disdegnerà di effonderci il suo Spirito se noi, con tutto il cuore glielo chiederemo: "Quale padre tra voi, se il figlio gli chiede un pesce, gli darà al posto del pesce una serpe? O se gli chiede un uovo, gli darà uno scorpione? Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono"

(Lc.11,11-13).


Clikka e ascolta

audio (Vescovo diocesi Senigallia)Immagine



ImmagineImmagineImmagine



VENI CREATOR

Vieni, o Spirito creatore,
visita le nostre menti,
riempi della tua grazia
i cuori che hai creato.

Dolce consolatore,
dono del Padre altissimo,
acqua viva, fuoco, amore,
santo crisma dell'anima.

Dito della mano di Dio,
promesso dal Salvatore,
irradia i tuoi sette doni,
suscita in noi la parola.

Sii luce all'intelletto,
fiamma ardente nel cuore;
sana le nostre ferite
col balsamo del tuo amore.

Difendici dal nemico,
reca in dono la pace,
la tua guida invincibile
ci preservi dal male.

Luce d'eterna sapienza,
svelaci il grande mistero
di Dio Padre e del Figlio
uniti in un solo Amore.
AMEN.



Immagine

VIENI, SPIRITO SANTO

Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni,
vieni, luce dei cuori.
Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto conforto.
O luce beatissima,
invadi nell'intimo
il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza
nulla è nell'uomo,
nulla è senza colpa.
Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò ch'è sviato.
Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.
AMEN.



Immagine


(SANT'AGOSTINO)


Vieni in me, Spirito Santo,
Spirito di sapienza:
donami lo sguardo e l'udito interiore,
perchè non mi attacchi alle cose materiali,
ma ricerchi sempre le realtà spirituali.

Vieni in me, Spirito Santo,
Spirito dell'amore:
riversa sempre più
la carità nel mio cuore.

Vieni in me, Spirito Santo,
Spirito di verità:
Concedimi di pervenire
alla conoscenza della verità
in tutta la sua pienezza.

Vieni in me, Spirito Santo,
acqua viva che zampilla
per la vita eterna:
fammi la grazia di giungere
a contemplare il volto del Padre
nella vita e nella gioia senza fine.
AMEN.


Immagine

(SAN BERNARDO)

O Spirito Santo,
anima dell'anima mia,
in te solo posso esclamare: Abbà, Padre.

Sei tu, o Spirito di Dio,
che mi rendi capace di chiedere
e mi suggerisci che cosa chiedere.

O Spirito d'amore,
suscita in me il desiderio
di camminare con Dio:
solo tu lo puoi suscitare.

O Spirito di santità,
tu scruti le profondità dell'anima
nella quale abiti,
e non sopporti in lei
neppure le minime imperfezioni:
bruciale in me, tutte,
con il fuoco del tuo amore.

O Spirito dolce e soave,
orienta sempre più
la mia volontà verso la tua,
perchè la possa conoscere chiaramente,
amare ardentemente
e compiere efficacemente.
AMEN.


Immagine

(SAN FRANCESCO D'ASSISI)

Dio onnipotente,
eterno, giusto e misericordioso,
concedi a me misero
di fare sempre, per grazia tua,
quello che tu vuoi,
e di volere sempre
quel che a te piace.

Purifica l'anima mia
perchè, illuminato
dalla luce dello Spirito Santo
e acceso dal suo fuoco,
possa seguire
l'esempio del Figlio tuo
e nostro Signore Gesù Cristo.

Donami di giungere,
per tua sola grazia, a te,
altissimo e onnipotente Dio
che vivi e regni nella gloria,
in perfetta trinità e in semplice unità,
per i secoli eterni.

AMEN.



Immagine

(SANTA CATERINA DA SIENA)

O Spirito Santo,
vieni nel mio cuore:
per la tua potenza
attiralo a te, o Dio,
e concedimi la carità
con il tuo timore.

Liberami, o Cristo,
da ogni mal pensiero:
riscaldami e infiammami
del tuo dolcissimo amore,
così ogni pena
mi sembrerà leggera.

Santo mio Padre,
e dolce mio Signore,
ora aiutami
in ogni mia azione.
Cristo amore,
Cristo amore.
AMEN.


Immagine


(SANTA TERESA D'AVILA)

O Spirito Santo,
sei tu che unisci la mia anima a Dio:
muovila con ardenti desideri
e accendila con il fuoco
del tuo amore.

Quanto sei buono con me,
o Spirito Santo di Dio:
sii per sempre lodato e Benedetto
per il grande amore che affondi su di me!

Dio mio e mio Creatore
è mai possibile che vi sia
qualcuno che non ti ami?
Per tanto tempo non ti ho amato!
Perdonami, Signore.

O Spirito Santo,
concedi all'anima mia
di essere tutta di Dio e di servirlo
senza alcun interesse personale,
ma solo perchè è Padre mio e mi ama.

Mio Dio e mio tutto,
c'è forse qualche altra cosa
che io possa desidereare?
Tu solo mi basti.
AMEN.




KlikkaImmagine


SENZA LO SPIRITO SANTO Dio è lontano,
il Cristo resta nel passato,
il Vangelo è lettera morta,
la Chiesa una semplice organizzazione,
l’autorità un dominio,
la missione una propaganda,
il culto una semplice evocazione,
e la condotta cristiana una morale da schiavi.
MA IN LUI, Dio è una sinergia indissolubile,
il cosmo viene risollevato e geme nel travaglio del Regno,
il Cristo risuscitato è vicino a noi,
il Vangelo diventa potenza di vita,
la Chiesa significa comunione trinitaria,
l’autorità un servizio liberatore,
la missione una Pentecoste,
la liturgia un memoriale e un’anticipazione,
l’agire umano viene deificato.



la fondatrice delle oblate dello Spirito Santo
ClikkaImmagine



Buona Domenica di Pentecoste a tutti
e che lo Spirito Santo ci guidi e ci assista sempre in questa nostra missione


Klikkate è un regalo per tutti voi che condividete questo Amore per GESU'

V’è un fiume puro



V’è un fiume puro

Che sgorga da Gesù;

V’è una fonte

Che lava il peccator!

Vieni alle acque,

C’è vita anche per te!

Là v’è un fiume

Che mai s’asciugherà!


(dal web mentre favevo questa ricerca
avevo finito stavo chiudendo e mi sono commossa
vorrei vi comunicasse la stessa emozione)

Lucia
Il sole non ti serve per vedere perchè tu luce sei in mezzo al buio...(Lucia Di Iulio)

Bloccato

Torna a “IN RICORDO DI... Lucia Di Iulio alias Beldanubioblu”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite