INFORMAZIONI DA MEDJUGORJE fino al 2006

A cura di Silvia da Medjugorje

Moderatore: Staff

Bloccato
Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 18, 2006 9:20 pm

Commemorazione del martirio dei Francescani legati a Međugorje
Immagine

Il 10 Febbraio, Festa del Beato Cardinale Stepinac, la Parrocchia di Međugorje commemora il martirio dei Francescani nati a Međugorje o che hanno lavorato in questa Parrocchia.

Durante ed immediatamente dopo la II Guerra Mondiale, 66 Francescani dell'Erzegovina furono uccisi dalle mani dei partigiani e dei comunisti. Dieci di loro sono in qualche modo legati a Međugorje: nacquero in questa Parrocchia o prestarono qui il loro servizio. I loro nomi sono: fra Jozo Bencun, fra Marko Dragićević (st.), fra Mariofil Sivrić, fra Grgo Vasilj, fra Jenko Vasilj, fra Križan Galić, fra Bono Jelavić, fra Paško Martinac, fra Anđelko Nuić i fra Bernardin Smoljan.

Lo stesso giorno il Sacrificio della Messa è stato celebrato anche in memoria delle vittime della Parrocchia di Međugorje cadute durante la I e la II Guerra Mondiale, e durante la recente guerra per la difesa del Paese, ed anche in memoria di tutti coloro che hanno dato la vita per la fede e la patria. La Santa Messa è stata celebrata da Fra Ivan Sesar, Parroco di Međugorje.



Breve biografia dei Martiri Francescani



Fra Jozo Bencun nato a Međugorje il 26 Settembre 1869. Come Sacerdote ha prestato servizio in numerose Parrocchie dell'Erzegovina. I partigiani lo presero dal Monastero di Mostar il 14 Febbraio 1945, lo uccisero e gettarono il suo corpo nel fiume Neretva. Morì a 76 anni, al 56° anno di vita religiosa ed al 52° anno di Sacerdozio. Nessuno sa dove sia la sua tomba.

Fra Marko Dragićević nato a Međugorje il 17 Febbraio 1902. Dopo il Dottorato in Filologia Classica a Friburgo (Svizzera), ha lavorato come professore di lingue classiche nel Ginnasio Francescano di Široki Brijeg. L'11 Febbraio 1945 fu prelevato dall'altare a Izbično e ucciso a Grabova Draga all’età di 43 anni, al 23° anno di vita religiosa ed al 17° anno di Sacerdozio.

Fra Mariofil Sivrić nato a Međugorje il 10 Febbraio 1913. I partigiani lo uccisero intorno al 12 Febbraio 1945 in un luogo vicino a Široki Brijeg all'età di 32 anni, nel 15° anno di vita religiosa e 9° di Sacerdozio. Nessuno sa dove sia la sua tomba.

Fra Grgo Vasilj(ević) nato a Međugorje il 13 Marzo 1886. Come Sacerdote ha prestato servizio in ogni parte dell'Erzegovina. Il 14 Febbraio 1945, insieme a altri sei confratelli tra i quali il Provinciale Fra. Leo Petrović, fu ucciso e gettato nel fiume Neretva a Mostar all’età di 59 anni, nel 40° anno di vita religiosa e al 34° di Sacerdozio. Nessuno sa dove sia la sua tomba.

Fra Jenko Vasilj nato a Međugorje il 2 Maggio 1914, fu catturato in una zona della Slovenia ed ucciso in un luogo sconosciuto all'età di 31 anni, nel 14° anno di vita religiosa e 9° di Sacerdozio. Nessuno sa dove sia la sua tomba.

Fra Krizan Galic è nato a Gorica il 30 novembre 1870. Ha servito varie parrocchie dell’Herzegovina. È stato ucciso, il 30 ottobre 1944, da una bomba lanciata attraverso la finestra della casa parrocchiale di Medjugorje. È sepolto nel cimitero Kovačica a Medjugorje.

Fra Bono Jelavić è nato a Veljaci il 17 settembre 1898. Ha ottenuto il dottorato in teologia a Ljubljana. E’ stato professore nella scuola superiore di Široki Brijeg e parroco, dal 1939 al 1940, a Medjugorje. Verso il 31 maggio 1945 è stato ucciso nei pressi di Velika Gorica, vicino a Zagabria, all'età di 47 anni, nel 29° anno di vita religiosa e 22° di sacerdozio. Nessuno sa dove sia la sua tomba.

Fra Paško Martinac è nato a Dragićina il 26 giugno 1882. E’ stato parroco a Medjugorje dal 1936 al 1939. Mentre era vicario nella parrocchia di Veljaci quando i partigiani sono venuti a prendere Fra Julian Kožul, il parroco, per condurlo in prigione a Ljubuški, si è unito a lui. E’ stato fucilato il 10 febbraio 1945, in un campo a Ljubuški, all'età di 63 anni, nel 44° anno di vita religiosa ed il 38° di sacerdozio.

Fra Anđelko Nuić è nato a Drinovci il 10 aprile 1908. E’ stato vicario a Medjugorje dal 1943 al 1945. I partigiani lo hanno ucciso dopo il 15 maggio 1945, in una strada in Slovenia, all'età di 37 anni , nel 19° anno di vita religiosa ed il 13° di sacerdozio. Nessuno sa dove sia la sua tomba.

Fra Bernardin Smoljan è nato a Rodoč, vicino a Mostar, il 3 ottobre 1884. Dal 1931 al 1936 fu parroco a Medjugorje dove, nel 1933, assieme ai parrocchiani ha costruito la Croce sul monte Šipovac, denominato da allora Križevac (montagna della Croce). Era uno dei consiglieri della provincia Herzegovina e Visitatore Generale dell'ordine francescano. I partigiani lo hanno ucciso il 14 febbraio 1945 ed hanno gettato il suo corpo nel fiume Neretva, all'età di 61 anni, nel 44° anno di vita religiosa e 37° di sacerdozio. Nessuno sa dove sia la sua tomba.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 18, 2006 9:30 pm

Undicesimo seminario internazionale per i sacerdoti

L’undicesimo seminario internazionale per i sacerdoti si svolgerà a Medjugorje dal 3 all’8 luglio 2006. Il tema del seminario è:
La spiritualità del sacerdote
(«...Preghiamo, figlioli,...,perché la Chiesa risorga nell’amore ...», messaggio del 25 marzo 1999.)

Le adesioni possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail: seminar.marija@medjugorje.hr, oppure al seguente numero di fax 00387 36 651 999 (all’attenzione di Marija Dugandžić).

Invitiamo tutti i sacerdoti che provvedono da soli a trovare alloggio presso le famiglie di Medjugorje, a comunicarci, nella propria adesione, nome, cognome e numero di telefono della famiglia presso cui alloggeranno. I sacerdoti che non hanno conoscenze o la possibilità di trovare da soli un alloggio, possono comunicarcelo nella propria adesione, e provvederemo noi a trovarlo. Le spese del seminario sono coperte da cinque intenzioni per le S. Messe. E’ necessario portare con sé: celebret del proprio superiore, alba e stola, Bibbia, un radiolina con le frequenze FM e le cuffie (per la traduzione simultanea). Poiché numerosi sacerdoti non hanno accesso a Internet, forse non sono neppure a conoscenza dell’esistenza di questo incontro internazionale a Medjugorje. Invitiamo tutti gli organizzatori dei pellegrinaggi, dei gruppi di preghiera e dei centri per la pace a rendere note queste informazioni attraverso tutti i mezzi di comunicazione a loro disposizione, affinché possa partecipare il maggior numero possibile di sacerdoti. Vi esortiamo inoltre, per quanto vi è possibile, ad aiutare materialmente i sacerdoti che desiderano venire, ma non hanno i mezzi per pagarsi il viaggio. Vi ringraziamo in anticipo per il vostro aiuto ed invochiamo sul vostro lavoro la benedizione di Dio e della Regina della Pace.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 18, 2006 9:46 pm

Per migliorare la comunicazione: l’elenco dei contatti


Per migliorare la comunicazione fra gli amici di Medjugorje ed i vari servizi differenti in loco (Ufficio parrocchiale, Centro Informazioni "Mir"- Medjugorje, Attività umanitarie etc.), abbiamo preparato per voi l'elenco dei contatti, dove potete trovare, d'ora in poi, una lista esauriente dei servizi, delle persone in carica e dei collaboratori, così come i loro numeri di telefono ed e-mails. Contatti

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 18, 2006 9:50 pm

Iscrizione ai seminari internazionali a Medjugorje


Se volete partecipare ai seminari internazionali a Medjugorje (per le coppie sposate, per le guide e responsabili dei centri di pace, per i sacerdoti), troverete informazioni più dettagliate ed il modo di iscriversi sotto il titolo Incontri internazionali.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 18, 2006 9:54 pm

Casa di preghiera “Domus Pacis” - Seminari di preghiera e digiuno in silenzio

La guida dei seminari è fra Ljubo Kurtović. Qui di seguito le date dei seminari suddivisi per gruppi linguistici e gli indirizzi ai quali inviare le adesioni: Contattare.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 18, 2006 10:13 pm

PROMEMORIA - Questionario: Movimento spirituale della Regina della Pace nel mondo


In 2002 abbiamo lanciato un progetto chiamato: “Questionario: Movimento spirituale della Regina della Pace nel mondo”.Abbiamo preparato un questionario che è pubblicato sulle nostre pagine web in diverse lingue e che ci darà la possibilità di farci un’idea migliore della dimensione mondiale di questo movimento al servizio della Chiesa universale. Ci permetterà di conoscerci meglio reciprocamente e di comunicare meglio con i diversi gruppi del mondo intero, come pure di crescere meglio nella preghiera e nel servizio. (Vedere anche la lettera: Il Movimento spirituale della Regina della Pace)

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

È per questo che preghiamo tutti i responsabili dei Centri di Pace, dei Gruppi di preghiera, pellegrinaggio e carita di riempire questo questionario ed inviarlo al santuario della Regina della Pace per posta elettronica a medj.lidija@medjugorje.hr o via telefax No + 387.36.651.444.

Questionario: HRVATSKI / ENGLISH / FRANCAIS / DEUTSCH / ITALIANO / POLSKI / ESPAÑOL / ČESKY / SLOVENSKY-SK / MAGYAR / NEDERLANDS-VLAAMS/ ROMANA / RUSSIAN / PORTUGUêS

Click HERE http://www.adobe.com/products/ acrobat/readstep2.html to DOWNLOAD FREE the Adobe Acrobat Reader 5 programme

oppure scrivete a medj.lidija@medjugorje.hr per ricevere il Questionario per posta elettronica.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 25, 2006 11:00 pm

Immagine

All’inizio di Febbraio 2006 un gruppo di 100 studenti dell’Università Francescana Cattolica di Steubenville (USA) è venuto in pellegrinaggio a Međugorje. Il pellegrinaggio è stato guidato da P. Dave Pivonka, TOR, Terziario francescano e Vice-presidente dell’Università. P. Dave Pivonka viene a Međugorje e vi porta i suoi studenti perché crede che Međugorje sia autentico, e perchè qui sente una pace speciale che aiuta i giovani a vivere la loro fede. Secondo la sua testimonianza, Međugorje è uno dei Santuari Mariani più Cristocentrici, offre la possibilità di pregare in silenzio ed in solitudine l’incontro con Gesù. Per lui lo scopo dell’educazione Cattolica è che i giovani imparino a vivere con Gesù ed a testimoniare questo con la loro vita. Quando una persona diventa santa ciò influenza tutti. Chi vuole cambiare se stesso cambierà tutto il mondo, e Međugorje aiuta in questo. Maria qui è apparsa a un gruppo di giovani, essi lo hanno condiviso con tutto il mondo e ciò influenza tutto il mondo.

Questo gruppo di studenti trascorre un semestre in un monastero a Gaming (Austria) e durante il semestre vengono organizzati pellegrinaggi in diversi Santuari in tutta Europa. Questa parte del programma dell’Università è organizzata da Peter Drag (dalla Polonia) e da sua moglie Nicole Lungaro-Mifsuo (da Malta).

A Međugorje gli studenti hanno partecipato al programma di preghiera nella Chiesa parrocchiale, hanno pregato il Rosario sulla Collina delle Apparizioni e la Via Crucis sul Križevac. Amanda Godfrey e Danielle Castellucci ci hanno detto di essere venute a Međugorje perché credono che Maria le chiami. Grazie alla loro esperienza a Međugorje, le loro famiglie si pongono nuove domande, cambiano e vogliono vivere la volontà di Dio. Alcuni studenti sono venuti a Međugorje per la seconda volta.

Pensano che uno possa venire a Medjugorje parecchie volte, e che ogni volta sia differente: la prima volta è una novità, una scoperta, la seconda e le successive volte è un approfondimento.

A Steubenville ci sono circa 2.200 allievi e molti di loro studiano teologia e si preparano al servizio della chiesa. La specificità dell'Università Francescana Cattolica di Steubenville è il proporre ai giovani non soltanto la conoscenza, ma anche il vivere praticamente la fede cattolica nella vita quotidiana e nella loro vita professionale futura, e dirigerli verso la santità di vita. (vedere: http://www.franciscan.edu)

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 25, 2006 11:02 pm

Programma di preghiera in Quaresima

Durante la Quaresima, dal mercoledì delle ceneri (1 marzo) alla domenica di Passione (9 aprile), nella chiesa della parrocchia, dopo la Messa serale, si prega la Via Crucis al venerdì (anziché la Venerazione della Croce) ed alla domenica (anziché la preghiera di guarigione e la 3 parte del rosario). La Via Crucis sul Krizevak continua ogni venerdì alle 2 pomeridiane.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab feb 25, 2006 11:08 pm


Il 13° Incontro Internazionale delle Guide e dei Responsabili dei Centri della Pace e dei gruppi di preghiera, di pellegrinaggio e di carità di Međugorje


Immagine

Il 13° Incontro Internazionale delle Guide e dei Responsabili dei Centri della Pace e dei gruppi di preghiera, di pellegrinaggio e di carità di Međugorje si terrà a Međugorje dal 5 al 9 Marzo 2006. Il tema dell’incontro è: “Mi sarete testimoni …. fino agli estremi confini della terra“ (At 1, 8).

Molti amici di Međugorje desideriano essere informati su tutto ciò che ha a che fare col fenomeno di Međugorje. Questi regolari incontri annuali hanno proprio tale scopo. Durante il seminario vi sono conferenze tenute a scopo informativo, ma vi è anche il tempo per incontri tenuti per gruppi linguistici, come anche per incontri personali.

Attraverso questi incontri il Centro Informativo “Mir” Međugorje vuole essere “servitore di unità”. Il ruolo di questi incontri è dare un orientamento, educare, dare consigli, ma anche mostrare eventuali errori o deviazioni nell’approccio agli eventi di Međugorje. Per questo il Centro Informativo ha sempre cercato aiuto, consiglio e stimoli da parte di esperti competenti.

Questi seminari non sono mai stati intesi come un obbligo, ma come offerta agli organizzatori di pellegrinaggi, alle guide dei centri della pace di Međugorje, dei gruppi di preghiera e di carità, come un aiuto nell’apostolato. Ai seminari sono venuti amici di Međugorje da tutto il mondo e di tutti i profili: dai cosiddetti “grandi” organizzatori, rappresentanti di “grandi” Centri della Pace e “grandi” benefattori, agli anonimi “piccoli” pellegrini per i quali questo è stato un prezioso nutrimento spirituale annuale.

Il primo Incontro Internazionale degli organizzatori di pellegrinaggi, responsabili dei Centri della Pace e dei Gruppi di Preghiera è stato organizzato dal Centro Informativo “Mir” Međugorje in occasione del 13° anniversario delle apparizioni della Gospa, il 22 ed il 23 Giugno 1994, a Međugorje. (Dj 1, 8)C’erano partecipanti dall’Europa, dagli U.S.A., dall'America Latina, dall'Australia e dalla Nuova Zelanda. Il primo incontro ha manifestato la necessità di organizzare incontri simili, ed ancor meglio preparati, con più ricchi contenuti per l’avvenire.

I "seminari di formazione e di preghiera" per gli organizzatori dei pellegrinaggi, guide dei centri della pace e dei gruppi di preghiera sono avvenuti così. A causa della mancanza di sale congresso a Medjugorje, questi incontri si sono tenuti per molti anni sul litorale adriatico: Baska Voda (1995), Tucepi (1996) e Neum (1997, 1998, 1999 e 2000). Per ogni incontro il Centro d'Informazione ha invitato relatori – esperti in differenti campi di teologia (fondamentale, pastorale, mistica), di spiritualità, di filosofia, di scienze bibliche, di storia, dei media ecc., - per esplorare da visuali differenti questo, universalmente conosciuto, fenomeno di Medjugorje. Per gli organizzatori dei pellegrinaggi, delle guide dei centri della pace e dei gruppi di preghiera, queste erano occasioni per approfondire personalmente la loro comprensione degli eventi di Medjugorje, per condividere questa conoscenza con gli altri, ma anche con chi si è reso disponibile all’Amore di Dio, alla Chiesa ed a Nostra Signora. Tutte le relazioni e conclusioni di questi seminari sono disponibili sul nostro sito Web ai seguenti punti: CONFERENZE dagli incontri annuali internazionali delle Guide e dei Responsabili dei Centri della Pace e dei gruppi di preghiera, di pellegrinaggio e di carità di Međugorje, CONCLUSIONI dagli incontri annuali internazionali delle Guide e dei Responsabili dei Centri della Pace e dei gruppi di preghiera, di pellegrinaggio e di carità di Međugorje e RIFLESSIONI TEOLOGICHE. Il libro "Seminari di Preghiera-Educativi", con le inerenti relazioni, può essere trovato nel negozio dei souvenir.


fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Ospite

Messaggio da Ospite » mar feb 28, 2006 8:39 pm

grazie Silvia x le Info!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

gluca
Messaggi: 164
Iscritto il: sab feb 25, 2006 1:02 pm

Messaggio da gluca » mar feb 28, 2006 10:04 pm

Grazie Silvia per tutte le informazioni che ci dai!

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » mar feb 28, 2006 11:51 pm

Ringraziamo Dio che ha accettato e preso le mie mani che gli ho offerto.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 02, 2006 1:11 pm

Giocatori di calcio da Primošten a Međugorje

Il 25 e il 26 Febbraio i più giovani e i più vecchi pionieri del F.C. Primošten (Croazia) sono venuti a Međugorje per un allenamento. Sono stati qui col Signor Slobodan Jurin, Presidente del Club.

Durante la loro permanenza a Međugorje hanno anche giocato due partite con il FC Međugorje e con il FC Željezničar da Sarajevo.

I giovani giocatori di calcio hanno approfittato della loro presenza a Međugorje per un ristoro spirituale: hanno salito insieme la Collina delle Apparizioni ed hanno detto che desiderano sfruttare le loro prossime vacanze scolastiche per una settimana di allenamento e di preghiera in questo luogo che li ha fortemente impressionati.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 02, 2006 1:13 pm

I membri della Fraternità della gioventù francescana hanno fatto le loro promesse

Immagine

Domenica 26 febbraio 2006, durante la messa serale delle 18, i membri della fraternità della gioventù francescana (FRAMA) di Medjugorje hanno celebrato il rito delle loro promesse. Questo è l'evento più importante in una Fraternità. In quel giorno 43 giovani, uomini e donne, sono diventati membri della Fraternità. Ventitre di essi sono diventati per la prima volta membri a pieno diritto, facendo le loro prime promesse di seguire il Signore secondo l'esempio di San Francesco, loro fondatore. Hanno ricevuto il Tau, segno di San Francesco di penitenza e conversione, e segno dell'appartenenza alla famiglia francescana. Gli altri hanno rinnovato le loro promesse annuali. Fra Sretan Curcic, assistente provinciale della Fraternità della gioventù francescana ed assistente spirituale del FRAMA a Siroki Brijeg, ha celebrato la santa Messa e condotto il rito. Nella sua omelia, ha parlato della bellezza della vocazione francescana ed ha invitato i giovani a testimoniare Cristo ed a prendersi cura delle loro fraternità locali.

La Santa Messa è stata concelebrata da Fra Ivan Sesar – parroco di Medjugorje, Fra Boze Milic - assistente spirituale del FRAMA a Medjugorje e da altri assistenti spirituali: Fra Mario Knezovic (Posusje), Fra Marinko Sakota (Gradnici), Fra Robert Crnogorac (Drinovci) e Fra Dario Dodig (Humac).

Questa celebrazione è stata arricchita dalla presenza dei membri di altre nove Fraternità dell’Herzegovina, accompagnate dai loro assistenti. I membri del FRAMA di Cerin hanno cantato, diretti dal prof. Martin Pero Boras. Dopo la Messa, tutti i membri e gli ospiti della fraternità si sono raccolti assieme nel salone della parrocchia, dove il FRAMA di Medjugorje si è esibita in una piccola commedia. Dopo di ciò, tutti hanno cenato, grazie al pasto preparato dal FRAMA di Medjugorje.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » lun mar 06, 2006 1:05 pm

Le Filippine sentono una speciale gratitudine verso la Regina della Pace

Immagine

A fine febbraio / primi di marzo 2006, nove sacerdoti filippini, membri della Congregazione di Nostra Signora della Santissima Trinità, sono venuti a Medjugorje per celebrare l'anniversario della loro 10a ordinazione sacerdotale. Questo pellegrinaggio è guidato da Fra Alejandre Vergara, SOLT, Provinciale Filippino. La Congregazione è stata fondata nel 1958 negli U.S.A. ed i suoi membri sono sacerdoti, religiose, diaconi sposati e famiglie.

Un altro motivo della loro venuta è la speciale gratitudine che le Filippine sentono verso la Regina della Pace, perché hanno avvertito il suo intervento nel 1986, durante la rivoluzione pacifica che ha provocato la caduta del dittatore delle Filippine. Secondo la testimonianza di due sacerdoti che, a quel tempo laici, hanno partecipato alle dimostrazioni pacifiche e silenziose contro la dittatura nelle vie di Manila, con le rose ed i rosari in mano, nel momento in cui i carriarmati e gli elicotteri erano pronti a sparare su centinaia di migliaia di cittadini, i soldati dagli elicotteri hanno iniziato a sventolare le sciarpe bianche, sono atterrati fra la folla, hanno richiamato i soldati invitandoli ad abbandonare i carriarmati e testimoniando di non poter sparare perché avevano visto Nostra Signora, che avevano riconosciuto come Regina della Pace.

Secondo la testimonianza dei sacerdoti, Medjugorje non fu riconosciuta nelle Filippine in quel periodo, ma il cardinale Jaime Sin dichiarò il 1985 Anno Mariano per le Filippine ed invocò l'aiuto della Regina della Pace. Quando nel 1986, senza una goccia di sangue, la dittatura di Marcos crollò, Papa Giovanni Paolo II chiamò il Cardinal Sin e gli chiese cosa avesse fatto per ottenere la caduta pacifica della dittatura. La risposta fu: "Ho dichiarato l’Anno Mariano per le Filippine!" Dopo ciò il Papa dichiarò il 1988 anno Mariano per la Chiesa intera. Nel 1989 cadde l’URSS … Dopo questi eventi, il Cardinal Sin aprì un grande Santuario Mariano nella via in cui avvennero gli eventi decisivi, un Santuario in cui Nostra Signora è venerata col nome di Regina della Pace. La statua che è stata fatta per questo Santuario assomiglia alla statua di Nostra Signora di Medjugorje.

I nove sacerdoti della Congregazione di Nostra Signora della Santissima Trinità sono venuti a Medjugorje grazie ad una donazione fatta da una coppia di sposi. Stanno passando il loro tempo nel silenzio, sulle colline ed in Chiesa. (Altre informazioni sulla Congregazione di Nostra Signora della Santissima Trinità : clicka

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 09, 2006 1:21 am

Immagine

Venerdì 3 Marzo 2006 i calciatori ed i dirigenti dei “Volontari Croati” hanno assistito, nella Chiesa Parrocchiale di San Giacomo a Međugorje, alla Messa per Stjepan Spajić, defunto ex presidente del loro Club. La celebrazione eucaristica è stata presieduta dal Parroco, Dr. Fra Ivan Sesar, e concelebrata da 10 Sacerdoti. In Chiesa erano presenti 110 senior, junior e cadetti del club calcistico. Dopo la Messa il Parroco ha offerto loro una statua della Gospa e dei rosari di legno come ricordo permanente di Međugorje. Il giorno precedente tutti i giocatori ed i dirigenti del Club sono saliti sulla Collina delle Apparizioni della Gospa. Il defunto Stjepan Spajic ha grande merito per il fatto che grandi nomi del calcio croato sono stati membri di questo Club: Blaž Baka Slišković, Predrag Jurić, Goran Jurić, Stjepan Tomas, Robert Prosinečki, Boris Živković, Mario Bazina ed altri. I calciatori hanno passato dieci giorni a Medjugorje in preparazione del prosieguo del campionato di calcio.


fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 09, 2006 11:14 am

Immagine

CADE LA NEVE

Fiocchi bianchi di neve
cadono dolcemente
dal cielo infinito,
posandosi soffici
sulla terra
come un manto
che la riveste
di bianco.
Vestita da sposa
si presenta,
piena di luce
e splendente,
come una vergine
candida e pura
agli occhi,
che incantati
la guardano,
e infonde nel cuore
la pace tanto attesa.
Silvia, Medjugorje 27.01.2005


Ciao a tutti, qui a Medjugorje cade di nuovo la neve... La foto sopra fa vedere il piazzale della Chiesa, la Chiesa e la Gospa ando è caduta tanta neve a Medjugorje nel gennaio 2005: Se va in avanti così entro questa sera si presenterà la stessa immagine, se non di più. Poco fa ho fatto delle foto ma purtroppo non ho ancora capito com posso metterle sul sito. Appena che ci sono riuscita ve le mando. Siete sempre nel mio cuore e nelle mie preghiere, soprattuto il piccolo Tommaso.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 09, 2006 5:46 pm

CLICKA PE VEDERE LE FOTO DI MEDJUGORJE SOTTO IL MANTO BIANCO DELLA EVE

Foto scattate dal mio apartamento a Medjugore questa mattina, continua a nevicare.... La montagna ch nn si vede la cima è il monte Krizevac, vista dalla finestra della mia camera.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 09, 2006 6:44 pm

Immagine

Una squadra della televisione cattolica francese KTO guidata da Richard Boutry, direttore dell’informazione, è stata a Medjugorje dal 6 all’8 marzo 2006.

Sono venuto per fare un documentario dal titolo: "Medjugorje, analisi di un fenomeno". Conterrà le testimonianze delle persone di lingua francese che lavorano da parecchi anni con i pellegrini. Proverà a dare una risposta alle seguenti domande: Perchè tali apparizioni, a chi, come? Che cosa sono i messaggi? Perchè Medjugorje sperimenta un tale sviluppo? Che cosa cercano i pellegrini? Perchè la Santa Sede non ha ancora dato un giudizio?

Richard Boutry è già stato a Medjugorje all'inizio del 2005, insieme a sua moglie (una psicologa) ed ai suoi due bambini. E’ stato così impressionato dagli eventi che, un anno più tardi, ha deciso di ritornare e realizzare un documentario.

L'allora arcivescovo di Parigi, Cardinal Lustiger, ha fondato la televisione cattolica francese KTO alla fine del 1999. (vedere: http://www.kto.fr e www.ktotv.com)


fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

gluca
Messaggi: 164
Iscritto il: sab feb 25, 2006 1:02 pm

Messaggio da gluca » sab mar 11, 2006 10:16 pm

Grazie infinite per tutte le informazioni che ci dai Silvia! E grazie anche per le stupende immagini!

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » dom mar 12, 2006 12:11 am

Grazie a te che mi onori cn la tua visita. Dio ti benedica e la Madonna ti protegga sempre.

Ospite

Messaggio da Ospite » mer mar 15, 2006 7:08 pm

:lol: la Madonna e il Signore hanno fatto proprio bene a portarti fin là!
grazie! :D

Avatar utente
paolamaria55
Messaggi: 132
Iscritto il: ven ott 21, 2005 5:08 pm
Località: Roma

Messaggio da paolamaria55 » mer mar 15, 2006 11:47 pm

Peccato, Silvia, cliccando dove dici delle foto non si è aperto nulla, avrei tanto voluto vedere quello che vedono i tuoi occhi dalla tua stanza. Che Dio ti benedica, un abbraccio, paola
"Voi valete quanto vale il vostro cuore" (Giovanni Paolo II)

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » ven mar 17, 2006 10:24 am

non ti preoccupare vedo con Giammarco come si può fare. Solo un po' di pazienza, sei sempre nel mio cuore e nelle mie preghiere.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » ven mar 17, 2006 10:28 am

Immagine

Il Presidente dell’Organizzazione Cattolica Internazionale“Jesus Youth” dall’India a Međugorje


Manoj Sunny, Coordinatore Internazionale dell’Organizzazione Cattolica “Jesus Youth” dall’india (Kerala), ingegnere di professione, è venuto in pellegrinaggio a Međugorje all’inizio di Marzo 2006. lo ha accompagnato George Ettiy, membro dell’Organizzazione e manager dell’Aereoporto Lufthansa a Chenay.

La fede cattolica è profondamente radicata nella provincia indiana del Kerala. Anche se confrontati con la popolazione totale dell’India i Cattolici sono una piccola minoranza, nel Kerala rappresentano un terzo della popolazione, cioè 22 milioni. Gli eventi di Međugorje non sono molto conosciuti in India, ma la parola Međugorje è conosciuta. Ciò che la Gospa chiede a Međugorje è vissuto effettivamente dalle parrocchie e dalle famiglie cattoliche nel Kerala: Rosario, Confessione, vita Sacramentale… I giovani che vanno in Chiesa sono numerosi, la fede è forte, ma nelle grandi città, si può sentire la differenza a causa dell’influenza dei media che cambiano le mentalità.

Essi hanno sentito parlare per la prima volta di Međugorje in India da una suora che vi teneva delle conferenze. La loro prima impressione fu che questi eventi erano molto Cattolici e che I messaggi erano semplici e chiari e avevano in se stessi una grande forza. Lessero dei libri e avevano il desiderio di venire e vedere personalmente. Stabilirono contatti con Međugorje e ricevettero l’invito a venire in pellegrinaggio. Ci sono voluti due anni per ottenere il visto, hanno attraversato complicazioni indicibili, ma non hanno rinunciato.

A Međugorje hanno partecipato al Seminario Internazionale per le Guide. Qui hanno sentito pace e gioia, un rinnovamento spirituale, specialmente nella preghiera sulla Collina delle Apparizioni e sul Križevac. Sono rimasti impressionati dalle conferenze tenute dai Francescani. Hanno incontrato la veggente Vicka che li ha molto impressionati per la gioia e l’amore che irradia.

Secondo quanto ci hanno detto, sperano che Međugorje non perda la semplicità che oggi la caratterizza. Secondo le loro parole, Maria viene a persone semplici. Il suo spirito è qui e vi rimarrà se la gente continuerà a pregare, se qui ci saranno coloro che vivono secondo i suoi messaggi e cercano la santità. Coloro che vengono da fuori non dovrebbero cercare primariamente il profitto materiale, ma imitare quei parrocchiani che vivono i messaggi della Gospa e che hanno tracciato il cammino durante i 25 anni passati.

Il movimento “Jesus Youth” è stato fondato nel 1976 nel Sud dell’India (Kerala) ed è attivo in 19 paesi in tutto il mondo (USA, Canada, Italia, Gran Bretagna, Bahrain, Kuwait, Oman, Nuova Zelanda, Singapore, Australia, Germania, Malaysia, Sud Corea, Tailandia, Emirati Arabi Uniti, ecc. (Vedi www.jesusyouth.org).


fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 30, 2006 12:47 am

Immagine

Sono venuti a ringraziare Nostra Signora per loro figlio

A fine marzo 2006, una giovane famiglia svedese (della città di Vaxyo) è venuta a Medjugorje. Sono venuti a ringraziare Nostra Signora, perché credono di aver avuto il loro figlio Samuel grazie alla Sua intercessione.

Afram e Ramona Oguz sono sposati da 5 anni, ma senza bambini. I loro genitori sono venuti in Svezia, dalla Turchia, 30 anni fa, perché appartenevano alla minoranza cristiana Siriano-Ortodossa ed era difficile vivere la loro fede là. Hanno scelto la Svezia, un paese cristiano. Poichè ci sono pochi cristiani ortodossi, Afram e Ramona andavano a Messa in una chiesa cattolica. Credono che le differenze fra cattolici ed ortodossi non siano così grandi da impedire l'unità, perciò stanno pregando anche per questa intenzione. Una domenica, dopo Messa, hanno sentito parlare di Medjugorje da una persona che stava organizzando un pellegrinaggio. Non avevano intenzione di unirsi al pellegrinaggio, ma, un giorno o due prima della partenza del gruppo, qualcosa li ha spinti a chiedere se fossero rimasti dei posti. L'organizzatore del pellegrinaggio disse loro che poche ore prima della loro chiamata, una coppia aveva annullato il viaggio, così che si erano liberati due posti. Era l'aprile del 2004.

A Medjugorje, durante la Messa serale, stavano pregando con fede per avere un figlio promettendo di venire in pellegrinaggio di ringraziamento prima del primo compleanno del bambino. Mentre Ramona stava pregando, una signora si è avvicinata dicendo di avere un messaggio per lei. Ha detto: "Le vostre preghiere sono state ascoltate e riceverete molto frutto." Dopo Messa hanno provato a cercare quella donna, ma inutilmente. Il loro figlio è nato alcune ore dopo la morte di Papa Giovanni Paolo II. Lo hanno chiamato Samuel, secondo la Sacra Bibbia, Samuel, frutto della preghiera.

Sono venuti in pellegrinaggio di ringraziamento una settimana prima del primo compleanno di Samuel.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 30, 2006 12:50 am

Immagine

Concerto Quaresimale

Sabato 25 Marzo 2006, in occasione della Solennità dell’Annunciazione, nella Chiesa parrocchiale di San Giacomo a Međugorje si è tenuto un Concerto Quaresimale. Aleksandar Srzić ha suonato l’organo ed ha cantato la mezzo-soprano Barbara Sumić. Sponsor di questo concerto è stato il Comune di Čitluk.

I fedeli hanno salutato con caldi applausi questo concerto di musica spirituale in armonia con il Tempo Liturgico.

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » gio mar 30, 2006 12:56 am

Il 17o Incontro Internazionale dei Giovani – Mladifest 17 - Medjugorje 2006

l 17° Incontro Internazionale dei Giovani – Mladifest 17 - si svolgerà a Medjugorje dall’1 al 6 Agosto 2006. Il tema dell’incontro è: “Lampada per i miei passi è la tua parola, luce sul mio cammino” (Sal 118[119], 105)
(“Cari figli … testimoniate con la vostra vita che credete e vivete la Parola di Dio.” - Messaggio del 25 gennaio 2006)
clicka per vedere il Programma

Il tema è in armonia con quello della 21a Giornata Mondiale della Gioventù che verrà celebrata il 9 Aprile (Domenica delle Palme) nelle Chiese locali. Il Santo Padre indirizza la sua parola ai giovani:

“Sin d’ora, in un clima di incessante ascolto della parola di Dio, invocate, cari giovani, lo Spirito Santo, Spirito di fortezza e di testimonianza, perché vi renda capaci di proclamare senza timore il Vangelo sino agli estremi confini della terra. Maria, presente nel Cenacolo con gli Apostoli in attesa della Pentecoste, vi sia madre e guida. Vi insegni ad accogliere la parola di Dio, a conservarla e a meditarla nel vostro cuore (cfr Lc 2,19) come Lei ha fatto durante tutta la vita. Vi incoraggi a dire il vostro "sì" al Signore, vivendo l’"obbedienza della fede". Vi aiuti a restare saldi nella fede, costanti nella speranza, perseveranti nella carità, sempre docili alla parola di Dio. Io vi accompagno con la mia preghiera, mentre di cuore tutti vi benedico.”

fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » sab apr 01, 2006 10:20 pm

Immagine
Ciao carissimi amici, sono appena tornata dall'adorazione. Ho pregato per tutti voi e ho raccomandato le vs richieste di preghiera a Gesù e alla Madonna.
Qui a Medjugorje è sbocciata la primavera, grazie a Dio che la morsa di freddo è passato. Sono presenti molti pellegrini da tutte le parti del mondo. Domani verso le 9 del mattino ci sarà l'apparizione mensile della Madonna a Mirjana. La Madonna prega durante l’apparizione con Mirjana per quelli che non conoscono ancora l’amore di Dio. Se la Madonna lascerà un messaggio a Mirjana per il mondo, ve lo comunicherò. Sono molto felice che possiamo vedere sempre più pellegrini e fedeli che rispondono alla chiamata della Madonna. Si avverte che tutti siamo in cerca dell'amore vero, e la Madonna ci chiama perché desidera che noi conosciamo l'amore infinito di Dio, che ci ama, che ci guarisce e che non ci tradisce mai. Se camminiamo con Dio non abbiamo nulla da temere.
Padre Ljubo, durante l'adorazione ha detto: "Chi perde con Gesù guadagna e chi muore con Gesù risuscita". Ha detto anche che dobbiamo trovare il coraggio di essere come il chicco di grano che cade in terra che muore e che darà molti frutti.
Se moriamo ogni giorno in noi stessi, come il chicco di grano che cade in terra, possiamo diventare nuovi ogni giorno. In questo modo possiamo dare anche noi molti frutti. Il defunto Padre Slavko diceva sempre: "Dai frutti si riconosce la verità di Medjugorje". Questa sera in Chiesa mi sembrava di essere in mezzo ad un bel giardino pieno di alberi colmi di frutti. La Chiesa era strapiena, eppure durante l'adorazione c'era un silenzio magico. Nella folla erano presenti tanti giovani e uomini, questo mi riempie veramente il cuore di grande gioia. Vi metto sotto la foto di padre Ljubo, affinché possa giungere la Benedizione da Medjugorje anche nelle vostre case. Vi voglio bene e prego per voi.

Immagine

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » lun apr 17, 2006 11:06 am

Immagine

All'inizio di Aprile 2006, Michael Kelly, giornalista del più importante settimanale cattolico irlandese, “The Irish Catholic”, è venuto a Međugorje. Questo giornale sta preparando una serie di articoli su questo luogo di preghiera. Il “The Irish Catholic” viene edito dal 1888 e ne vengono pubblicate 31.000 copie per circa 100.000 lettori. Esso informa sulla vita della Chiesa in Irlanda e nel mondo, e vuole offrire una alternativa: poiché molti Media pubblicano notizie deprimenti, il “The Irish Catholic” pensa che i Media cattolici dovrebbero portare contenuti positivi e di speranza.

Michael Kelly ha seguito la vita dei pellegrini inglesi e specialmente di quelli provenienti dall’Irlanda. Ha assistito al programma di preghiera serale in Chiesa e nei luoghi di preghiera. Il Parroco di Međugorje, Dr. Fr. Ivan Sesar, lo ha informato sulla vita ed il lavoro di questa parrocchia.

Michael Kelly ci ha parlato delle sue impressioni: "Vedo qui gente che prega. Al centro ci sono i Sacramenti, Eucaristia, Messa ed Adorazione, che sono essenziali per la nostra fede. Le tre ore del programma di preghiera serale sono passate così rapidamente che non ho neppure notato il passare di tempo.

Il movimento di Medjugorje è molto forte in Irlanda, particolarmente nelle parrocchie, dove sono stati fondati molti gruppi di preghiera. Circa 20.000 Irlandesi vengono ogni anno a Medjugorje e, quando tornano, portano l'esperienza ed i frutti della preghiera, e cosi rinnovano la vita delle loro parrocchie. Vorrei che questo articolo ispiri ai lettori la domanda: forse Nostra Signora ha qualcosa da dire anche a me ?

Penso che il messaggio di Nostra Signora rappresenti oggi una sfida per l’Europa. Nostra Signora parla tutto il tempo dell'Amore di Dio. Nell'unione europea oggi, abbiamo pace e prosperità, ma se la pace non è fondata su fondamenta solide, sprofonderà. L'unica cosa che abbiamo in comune in Europa – dalla Polonia all’Irlanda – è la nostra fede. Se la fede non unisce l’Europa, non abbiamo più niente in comune. La Mappa dell’Europa è cambiata molto negli ultimi 100 anni. I paesi vanno e vengono, ma Cristo rimane. Non è un caso che Nostra Signora stia apparendo proprio qui. Alcuni vecchi e tradizionalmente cattolici paesi, come la Francia e l'Irlanda, sta perdendo la fede. Forse i nuovi paesi, che stanno entrando nell'Unione Europea, hanno la vocazione di rinnovare l’Europa, e la fede in Europa."



fonte originale: INFORMATIVNI CENTAR "MIR" MEDJUGORJE

Bloccato

Torna a “Medjugorje. Informazioni e link al sito ufficiale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti