Esperienza ( sulla verità di Medjugorje )

La Madonna di Medjugorje Il Santuario e la sua Storia

Moderatore: Staff

Rispondi
agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Esperienza ( sulla verità di Medjugorje )

Messaggio da agape » mar dic 12, 2006 2:11 pm

ciao, sono nuova del forum, ho deciso di scrivere perchè ho bisogno di confrontarmi, di dare una spiegazione a questa mia esperienza, sono una di quelle persone che fino a due mesi fa credeva alle apparizioni di Medjugorje, frequentavo qualche messa di guarigione e come forse molti di quanti stanno leggendomi ascoltava spesso radio maria, non ho mai fatto l'esperienza di recarmi direttamente a Medjugorje ma ho avuto la possibilità di conoscere gente che va spesso. riconoscendo i miei limiti, ho cercato una persona, sacerdote, a cui poter manifestare i miei dubbi e tutto ciò che in qualche modo aveva determinato questa mia crisi, ho trovato così un frate francescano del convento di susa, che si è reso disponibile ad un ascolto, dopo le prime conversazioni, in cui era più lui a parlarmi di se che io di me, un giorno affrontando l'argomento apparizioni di Medjugorje, se ne uscì dicendo che i messaggi che la Madonna a Medjugorje da, in realtà sono scritti dai suoi confratelli francescani del posto, a dimostrazione i diversi rimproveri ricevuti dal vescovo, la sua spiegazione fu molto semplice, bastava leggere nei vangeli gli interventi che la Madre di Cristo fece durante la sua vita terrena, relativamente pochi per poter pensare ad una sua continua apparizione oggi, da quel momento ho smesso di rileggere i tanti messaggi e l'attesa per il nuovo messaggio si è affievolita tanto da arrivare al 25 o al 2 del mese senza nessun entusiasmo e interesse per il nuovo messaggio, così da leggerlo dopo diverse settimane. Le conversazioni sono andate avanti, un giorno gli accennai di alcuni interventi da parte di alcuni sacerdoti su radio maria, ridicolizzò anche questo, facendomi capire che era meglio se lasciavo perdere quella radio, a quel punto inutile dirgli che ero una delle tante che legge alcuni libri del direttore dell'emittente, la sua direzione spirituale non si è conclusa, dopo qualche tempo gli parlai di messe di guarigione da parte di sacerdoti di altri ordini religiosi, mi consigliò vivamente di non frequentarli mai per nessuna ragione in quanto per sua esperienza partecipando in forma anonima ad una di queste messe, aveva capito che erano delle buffonate, diceva che satana non esiste e che questi sacerdoti plagiano le persone facendogli credere di guarirli e di liberarli dal demonio, ha continuato ridicolizzando il fatto che la gente durante alcuni momenti di quelle celebrazioni si prende per mano. oggi dopo circa due mesi ho riascoltato radio maria ed ho pensato a quanto mi ha detto questo francescano, la voglia di continuare a credere che i messaggi siano autentici è tanta, ma nella mia ingenuità penso che se un francescano afferma certe cose, forse vi è un minimo di verità, adesso non so più in cosa credere e a chi credere e penso che questa direzione spirituale abbia creato una spaccatura più profonda di quella già esistente, fra me e la fede.

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3658
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » mar dic 12, 2006 2:28 pm

Sono appena tornato da Medjugorje e ti rispondo con parte della mia testimonianza

Le altre volte che sono andato a Medjugorje, avevo il timore di incontrarmi con qualche veggente ho quasi evitato che questo succedesse, avevo paura che la ragione avesse trovato qualche dubbio sulle apparizioni della Madonna.
Forse non ero pronto, lei sa quando è arrivato per noi ogni momento.
Questa volta ho avuto la grazia di incontrare Viska e il segnale che la Madonna era li accanto a lei.
Sono stato per tutto il momento in cui Viska ci parlava, a scattare foto e piccoli filmati fin quando credevo che avesse finito.
Alla fine mentre stavo mettendo nel fodero la macchina fotografica, ho cominciato a percepire una sensazione indescrivibile.
Guardando verso di Viska ho visto che aveva le mani giunte ed era raccolta in un intensa preghiera.
Sentivo che mi stava accadendo qualcosa di straordinario, ero un po’ confuso ed anche intimorito a dire il vero.
Ero appoggiato al mio bastone, ho guardato verso di lei, le mie mani divenivano sempre piu’ rigide, non ce la facevo piu’ a stare in piedi.
Poi Viska con un dolce sorriso puntando il suo ditino verso di me, mi ha fatto cenno che non dovevo aver paura.
Ero cosciente pieno di pace interiore, tanta serenità.
Mi son lasciato andare, lasciando le mie mani scivolare lungo il tralcio di una delle viti che si trova dove la veggente, riceve, nella sua vecchia casa.
Mi vedevo accovacciato a terra, respiravo leggermente , poi una voce di donna mia ha detto, non temere e prega, la Madonna ti sta guarendo e ho pianto, senza lamento, lacrime che scottavano sul viso freddo che sembrava di marmo.
C’era tanta gente vicina a me, ma nessuno ha provato a distogliermi da questo momento
Ho sentito una leggerezza indescrivibile, avevo la sensazione di vedermi dall’alto, sembravo un bambino abbracciato a quella vite, come un figlio lo fa con la sua mamma quando ha bisogno delle sue carezze.
Ho avuto la certezza che c’è qualcosa di straordinario anche in questo mondo, basta sintonizzarsi sull’onda giusta.
E’ stato questo il dono piu’ bello che Medjugorje potesse farmi e l’ho ricevuto proprio mentre credevo che l’incontro con Viska fosse finito.
Questa mi dimostra ancora una volta che non siamo noi a decidere quando e come, che sia la nostra mente a trovare risposte alle tante domande che spesso ci facciamo, quando vogliamo provare l’esistenza di Dio.
La Madonna ci concede il suo amore solo se apriamo i nostri cuori, se ci fidiamo di lei ed ogni volta che gli dimostriamo di non aver paura , di non farci impressionare dalla grandezza del suo amore, dalle sensazioni che lo Spirito Santo ci manifesta con la sua venuta, lei ci da sempre un emozione piu’ forte.
Cari Amici sto imparando a pregare con il cuore, la dove ho messo dentro ognuno di voi ed ogni volta che mi rivolgo a lei gli dico:
Mamma io ti apro il mio cuore svuotalo da ogni paura, dalle preoccupazioni e dai peccati di ognuno di noi.
Puliscilo e guariscilo cosi ogni volta che un mio fratello vuole attraverso me rivolgersi a te avrà un posticino dove mettere anche un po di se.
Un fortte abbraccio a tutti.

Giammarco
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

MICHELE
Messaggi: 10
Iscritto il: dom nov 26, 2006 7:07 pm
Località: MEDJUGORJE

pace

Messaggio da MICHELE » mar dic 12, 2006 9:34 pm

Cara io abito a medjugorje.piu da 30 milioni fino adesso sono stati a medjugorje,ti diro solo questa frase che ha deto mio nono i primi giorni della apparizione 1981 quando e cominciato tutto"se e da Dio rimane,se e fatto da uomo ho da satana cade da stesso""e rimasto anche oggi .......
pocci sano che padre slavko francescano che e stato a medjugorje da 1982 e seguito veggenti,doveva lasiare medjugorje perche hanno deto le persone che sono contro medjugorje che lui scrive tutti mesaggi che non e vero che la madonna da i mesaggi.24.112000 andando al krizevac,preghando via crucis e morto....non era un segnio per loro....
la madonna continua dare i mesaggi.....loro sono sempre contro medjugorje,,,,,

Ospite

Messaggio da Ospite » mar dic 12, 2006 9:46 pm

cara agape,
ti dico anche io che la Mamma mi ha convertito con il Suo amore
e ci credo più che mai.....
prima non ero scettico, anzi.... dentro di me ho sempre avuto un amore verso la Mamma del Cielo.....
ma Lei me lo ha letteralmente scatenato!!!! :wink: e ne sono felice!!
un salutone!!!!! :wink:

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » mer dic 13, 2006 7:10 am

Cara agape, tra poco vado alla Santa Messa, dove pregherò soprattutto per questo sacerdote francescano e anche per te, e poi inizio il mio volontariato presso i malati poveri. Vivo a Medjugorje da otto anni. Questa sera cercherò un attimo di tempo per poter racontare delle mie esperienze vissute qui. Penso cmq che noi dobbiamo solo pregare per quelli che non credono a Medjugorje, ognuno di noi è libero, ma il Signore è uno solo ed è per tutti, sarà a Lui che dobbiamo rendere conto personalmente all fine della nostra vita. Il Signore è grande, noi dobbiamo solo avere fiducia. Gesù abbiamo inchiodato e inchiodiamo ogni giorno sulla croce, perché ancora non gli crediamo, ma Lui sa, insieme a Sua Madre, che noi siamo bambini che non vogliano ascoltare quello che è bene per noi e che Dio ci conosce meglio di noi stessi. Per questo permette alla nostra Madre di parlarci attraverso le Apparizioni e i messaggi. Loro desiderano la nostra salvezza e che noi alla fine del pellegrinaggio terreno possiamo essere insieme con Loro nella pace e luce eterna. Dio ti benedica e la Madonna ti protegga sempre. Un abbraccio. Silvia :D

Giacomo
Messaggi: 750
Iscritto il: dom mar 26, 2006 8:17 pm
Località: SICILIA

Messaggio da Giacomo » mer dic 13, 2006 9:51 am

Cara Agape,
posso assicurarti che tante volte il sottoscritto, è stato tentato a non credere a Medjugorje, infatti come te da un colloquio informale con un prete di cui ho tanta stima, mi ha fatto intendere (anche se non lo ho detto chiaramente) che non è necessario credere in Medjugorje per credere in Gesù Cristo.
Quindi immagina li mio stato d'animo, in quanto come Te ascoltatore di radio maria, e lettore assiudo di libri di P. Livio, vedevo crollare tutto ciò che avevo creduto fino a quel momento.
Ed Ecco qui che entra in gioco la preghiera, ciò che ci insegna la nostra Madre Celeste, ho iniziato a pregare per avere delle risposte, e le ho avute e pure tante.
Qundi mi è passato nella mente tutto ciò che avevo appreso sul demonio, e ciò che sta scritto sul vangelo, sì, il tentatore , il falsario, che attacca maggiormente a chi si avvicina di più alla santità per accaparrarsi dell'anima, approfittando della debolezza umana.
Credimi oggi non ho più dubbi, l'apparizione è vera ed è pure necessaria, per questo mondo che ha perso la moralità e con tante anime che si perdono più facilmente durante il percorso terreste, tante famiglie distrutte, tanti giovani che non pensano altro che a bere, fumare e suicidarsi (fortunatamente non sono tutti) ecco, qui subentra la Grazia di Dio che invia sua Madre, qui sulla terra, per Vincere questa dura battaglia contro il Demonio e portare con se verso la vita eterna più figli possibili.
Concludo consigliandoti di pregare per te e per questo sacerdote, e sappi che siete si da adesso, entrambi, nelle mie preghiere.

P.s. Non a caso la Madonna ci chiede di pregare per i sacerdoti, e ci mette pure in guardia dal Tentatore infame.
Per mezzo della santissima Vergine Maria, Gesù Cristo venne nel mondo, ancora per mezzo di lei deve regnare nel mondo. (San Luigi Maria Da Monfort)

agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Messaggio da agape » mer dic 13, 2006 1:05 pm

Grazie a quanti hanno risposto, grazie in particolare per la vostra forte testimonianza, nelle vostre parole c'è più desiderio di fede, di quanto non ne abbia trovato in un sacerdote francescano sicuramente più interessato a raccontarmi di una sua relazione sentimentale che della propria missione, questo doveva assolutamente farmi capire l'inaffidabilità di questo frate, ma avere un padre spirituale significa dare assoluta fiducia, mi sono fidata tanto da raccontarmi, tanto da prendere seriamente ogni sua parola, ogni suo consiglio, altrimenti non avrebbe senso avere un padre spirituale, quella sua spiegazione sulle apparizioni, sminuire a quel modo Radio Maria preferendo piuttosto canzoni italiane alle catechesi di P. Livio, consigliarmi vivamente di non partecipare a messe di guarigioni, mi chiedo perchè. potevo aspettarmi queste idee da gente lontana dalla fede, ma come può un sacerdote tra l'altro francescano, condizionare in modo così negativo persone che come me sentono la necessità di credere che esiste una Madre Celeste che ci parla, che ci accompagna, che ci fa sentire la sua vicinanza, ridicolizzare il lavoro di un sacerdote che attraverso una radio cerca di portare un messaggio di conforto, distruggere la speranza di quanti si accostano alle messe di guarigione. mi chiedo soltanto perchè un francescano è così interessato a distruggere qualcosa in cui lui per primo dovrebbe credere, questo non riesco a spiegarmelo, non è necessario credere a Medjugorje per credere in Dio, ma sentire dalla bocca di un sacerdote francescano che tutto questo è finto, non è esattamente come sentirlo dalla bocca di una qualsiasi persona, ridicolizzare a quel modo un sacerdote che attraverso una radio cerca di diffondere il messaggio di Maria, mi fa pensare e mi rende difficile anche soltanto riuscire a pregare.

Avatar utente
Giammarco De Vincentis
Fondatore del Forum
Fondatore del Forum
Messaggi: 3658
Iscritto il: ven mag 06, 2005 4:11 pm
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)
Contatta:

Messaggio da Giammarco De Vincentis » mer dic 13, 2006 1:28 pm

Carissima :) sono felice che tu hai letto e risposto a questi messaggi.
Ci siamo fatti una lunga chiacchierata su messenger, sei una ragazza piena dell'amore di Dio e lui non ti abbandonerà mai..
Non puoi perdere la fede per uno che a modo suo interpreta l'amore che Dio da ad ognuno di noi.
Su radio Maria nessuno puo' dire del male è l'unica radio che non permette alcuna propaganda consumistica e oltre a parlare della Madonna ci da tanti consigli utili, con medici e persone colte che ci aiutano nel nostro vivere quoptidiano.
Io la ascolto sempre quando sono in macchina e mi fa compagnia piu' di ogni altra radio.
Spesso accade che l'uomo usa il Vangelo per portare le persone a se stesso e non a Dio, come dovrebbe fare ognuno di noi.
Si puo' sbagliare anche vestito da frate o da prete ma questo non ci deve far allontanare da Dio.
E' importante confessarsi, è importante avere un assistente spirituale, ma è tanto piu' impoprtante ascoltare Dio dentro di noi.
Lo Spirito Santo che emana in noi una forza soprannaturale che ci fa percepire amore divino.
E' lo Spirito Santo che senza parlarti ti da la grazia di Dio.
Se Dio è in te quando ascolti i messaggi di Medjugorje e tu stai meglio quando li metti in atto, allora vuol dire che Dio c'è e nessuno al mondo ha il diritto sacrosanto di contraddire le tue emozioni.
Nessuno puo' giudicarci e giudicare le sensazioni del nostro spirito, uno solo puo' farlo è lo stesso che scende in noi ogni volta che siamo vicini ai suoi insegnamenti.
Vai avanti per la tua strada piccola, apri il cuore a Gesu' e alla Madonna loro sapranno piu' di ogni uomo puo' darti pace amore e serenità.
Agli uomini parla solo fin dove sai che potranno capirti.
Tu mi dirai come puoi fare a capire quando è il momento di fermarti.
Non chiederlo a me , ma ogni tanto che devi avere un incointro del genere, prega prima lo Spirito Santo, invocalo a stare con te in quei momenti e vedrai che sarà lui a guidare le tue parole.

Un grosso abbraccio

Giammarco
C'è piu' gioia nel dare :-) che nel ricevere
CLICCA QUI Per leggere le mie poesie. il mio tel è 348-3825993

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » mer dic 13, 2006 2:24 pm

Cara Agape, grazie della tua risposta!
Vedi anche i sacerdoti, le religiose e i religiosi sono cmq sempre uomini e fatti di carne, e come è scritto nel Vangelo: "Lo Spirito è forte, ma la carne è debole". Tante volte l'uomo, compresi i sacerdoti, i religiosi e le religiose, hanno delle reazioni a noi inspiegabili perché noi non possiamo vedere nei loro cuori. In OGNI cuore si nascondono delle ferite, causate da peccati, delusioni, offese ricevute, delusioni, non-perdono, invidia... Queste ferite fanno male, sanguinano e molte volte si ferisce accausa delle proprie ferite il prossimo. Solo la carità, l'amore, la preghiera e il perdono possono aprire i cuori, affinché Gesù possa entrare per guarire. Per questo penso che noi dobbiamo aumentare la nostra preghiera per loro e anche per noi, amarli,amarci per abbandonare tutto nelle mani di Dio e della Madonna. Il mondo sta morendo perché non c'è più Amore vero. Amiamoci come Dio ci ama gli uni gli altri, con il nostro esempio di essere misericordiosi verso il prossimo per poter vedere dietro ogni uomo il viso sofferente di Gesù. Solo così potremmo arrivare alla pace, AMANDOCI.
Cara sei sempre nelle mie preghiere, coraggio vai in avanti e cammina. Dico anche a te come l'ho detto a tanti che mi hanno scritto: "La strada verso la vita Vera è piena di ostacoli, ma porta alla luce e alla pace Vera sotto la Croce di Gesù". Un abbraccio con tanto affetto. Silvia :D

agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Messaggio da agape » mer dic 13, 2006 2:25 pm

avere una fede autentica e mantenerla è già difficile, credere a dei messaggi dettati dalla Madre di Cristo è sicuramente difficile, credere a messe di guarigione lo è ancora di più, vado da un sacerdote un frate francescano in questo caso a cui parlo di me, cerco con mille difficoltà di spiegargli il mio star male, le mie difficoltà, sentirlo parlare di un suo ripensamento vocazionale, sentirlo parlare dei suoi incontri sentimentali mentre io gli parlo di quanto sto male, di quanto sia pesante per me ogni giorno, farmi demolire l'idea di una Madre Celeste che ci parla, scusa, ma dopo tutto questo adesso è già tanto se ho ripreso ad ascoltare Radio Maria e le catechesi serie di P. Livio che non hanno niente a che vedere con le omelie pompose di quel francescano, interessato più a se stesso che a Dio, affermare che il demonio non esiste secondo me equivale a non credere neanche in Dio. Se questi frati hanno problemi fra loro di rivalità non credo sia giusto che poi persone fragili ne piangano le conseguenze.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » mer dic 13, 2006 2:40 pm

Cara Agape, forse questo sacerdote è più ferito di te da cose che tu forse non puoi sapere. Per questo amalo, pregando per lui, solo così puoi trovare la TUA pace. Se tutto questo per te è troppo difficile dona tutto a Dio e alla Madonna, ci penseranno Loro. Ripaga le offese con l'amore, come fa Gesù, il Figlio di Dio, ogni istante del giorno con noi. Nel penultimo messaggio, detto a Miriana, alla fine dell’apparizione la Madonna ha aggiunto:

“I sacerdoti hanno le mani benedetti da mio Figlio, Rispettateli”!

Un abbracio, prego per te. Silvia :D

agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Messaggio da agape » mer dic 13, 2006 3:24 pm

cara Silvia, hai ragione, ma non credo sia così tanto ferito se quando gli parlavo delle mie ferite, inseriva discorsi personali che non avevano niente a che vedere con me, non credo vi sia alcuna giustificazione per chi frate o semplice sacerdote va predicando l'inesistenza del demonio e la falsità delle apparizioni, credo che la delusione più grande sia stata fidarmi di una persona simile, per chi come me stava già male è solo un altro colpo, vorrei tornare a pregare, vorrei non dubitare delle apparizioni, vorrei potermi fidare di un sacerdote autentico, i sacerdoti seri forse hanno le mani benedetta da Gesù, non credo che sminuire la fiducia e la speranza con cui tanta gente partecipa alle messe di guarigione o crede a dei messaggi o ascolta una radio, possa aiutare, può come nel mio caso soltanto distruggere. dopo quest'ultima esperienza decido di non andare più da nessun sacerdote, per nessun motivo, se questi sono i risultati, preferisco limitarmi a pregare.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Esperienza...

Messaggio da Info da Medjugorje » mer dic 13, 2006 4:25 pm

Tesoro, se tu sapessi come capisco la tua amarezza e la tua delusione, ma lo stesso ti supplico amalo, pregando per lui, fallo perché TU abbi la pace nel cuore. Dio vede tutto e provvede, secondo i Suoi tempi. Prega Gesù di aiutarti a portare la croce. Prega la Madonna che ti indica una un nuovo sacerdote che ti possa fare da guida spirituale. Questa sera durante l'adorazione prego per te. Un abbraccione. Ti voglio bene! Silvia :)

agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Messaggio da agape » mer dic 13, 2006 6:07 pm

Silvia, so perfettamente che non dovrei lasciarmi prendere dalla delusione, però credimi trovare una giustificazione al comportamento di un prete, che poi è anche francescano (amavo molto la spiritualità francescana) diventa difficile, vorrei che Dio mi aiutasse, gli ho chiesto di aiutarmi perchè stavo troppo male e invece di farmi incontrare una persona capace, mi ha dato una persona con mille dubbi sulla sua vocazione, con uno scetticismo degno solo di un non credente. mi chiedi di pregare per questa persona, quando io non riesco neanche a pregare per me stessa, quando le mie ferite erano già troppe e profonde per prenderne altre. non chiedo alla Madonna che mi indichi un altro sacerdote perchè penso che non mi avvicinerò mai più ad un sacerdote, ne' per confessarmi, ne' per confidarmi o chiedere una direzione spirituale, sembra che la mia vita sia solo una grande enorme delusione, vorrei non incontrare più persone come queste.

Info da Medjugorje
Messaggi: 2707
Iscritto il: ven mag 06, 2005 3:51 pm

Messaggio da Info da Medjugorje » mer dic 13, 2006 10:58 pm

Ciao tesoro, ti mando il mio indirizzo e-mail, perché vorrei aiutarti a ritrovare la pace nel cuore. Un abbraccio con tanto affetto. Silvia :)

colui33
Messaggi: 291
Iscritto il: sab feb 18, 2006 12:35 pm

Messaggio da colui33 » mer dic 13, 2006 11:02 pm

cara Agape, non devi ne criticarlo ne giudicarlo devi lasciargli le sue opinioni e pregare per lui.Solo DIO un giorno potrà giudicarlo.Quando le cose vanno male diamo la colpa a DIO e solo in quel momento ci ricordiamo di Lui e preghiamo.Se seguissimo i Suoi insegnamenti ( io per prima ) molti sbagli si potrebbero evitare.Se MEDJUGORJE ti attrae, per curiosità, per sentito dire , devi andare è l'inizio.Piu' il tempo passa piu' senti la mancanza e ogni volta che tornerai proverai nuove esperienze, sempre però ------------SE IL TUO CUORE E' APERTO PER RICEVERE. La MADONNA non ci chiede grandi e difficili cose principalmente la preghiera e credimi con quella molto mi è stato dato.
Vedi l'èsperienza passata e presente di GIAMMARCO l'entusiasmo che traspare dai suoi scritti , la gioia ,la serenità, la fiducia , l'amore grande per la MADONNA e LEI per lui, per noi che siamo tutti suoi figli.
Spero un giorno di incontrarti a Medjugorje, assieme agli INNAMORATIDELLAMADONNA, nel frattempo ti mando un forte abbraccio.

ciao Mara

agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Messaggio da agape » gio dic 14, 2006 8:45 am

Ciao Mara,
io non sto dando la colpa a nessuno, non giudico ne tantomeno condanno questo frate, penso soltanto che un frate in quanto sacerdote dovrebbe dosare bene le parole, dovrebbe capire se ha o meno la capacità all'ascolto e al sostegno, penso che essere sacerdote sia un compito pesante e difficile, ma se un prete (frate) sente per motivi personali o perchè il suo dolore per non poter vivere una vita assieme alla persona che ama, compromette questa sua missione, dovrebbe capirlo e avere l'umiltà e l'onestà di dire, io non ho la capacità di aiutare, penso che confidare ad un prete delle sofferenze che per anni si sono tenute nascoste sia piuttosto difficile, se si decide di farlo è perchè non si ha più la capacità di soffocarle, forse da questo la grande delusione. Non do la colpa a Dio per avermi fatto incontrare questo frate, penso invece che possa avere un significato, forse Dio vuol farmi capire che non è ai sacerdoti che devo rivolgermi ma direttamente a Lui. Spero di risollevarmi se riuscirò a non precipitare sempre di più e di non sbagliare più.

agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Messaggio da agape » gio dic 14, 2006 6:44 pm

perchè altro dolore oltre quello che ho sempre sopportato, se Dio conosce il mio cuore, conosce la pesantezza della mia sofferenza, perchè ancora dolore e delusioni, perchè?

agape
Messaggi: 8
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:53 pm

Messaggio da agape » sab dic 16, 2006 8:16 pm

da qualche giorno cerco di darmi delle spiegazioni, guardo il volto di Gesù cercando nei suoi occhi qualcosa che possa aiutarmi gli chiedo di farmi capire i motivi di queste nuove ferite, alcuni dicono che qualche volta le sofferenze di alcuni servono a riparare le offese che altri fanno a Dio, ma sapere questo non mi aiuta, forse questo frate è stata una punizione per me, uno schiaffo affinchè capissi che non devo lamentarmi o cercare sostegno se tutto diventa troppo pesante, perchè Gesù ha sofferto più di me. non riesco a pregare, credo che il mio cuore si sia chiuso o forse queste ultime ferite lo hanno lacerato troppo, non riesco a recitare preghiere, ma mi rivolgo cmq alla Mamma di Gesù, le chiedo di non abbandonarmi, in alcuni momenti penso che invece lo abbia già fatto anche lei, le chiedo se può impedire a queste nuove ferite di fare così male, perchè non credo di farcela, Maria sa quanto ho sofferto e continuo a soffrire, per questo non so spiegarmi, perchè altro dolore oltre quello? vorrei proteggerlo questo mio cuore da tutto e da tutti, vorrei un mondo diverso, fatto di sincerità, fatto di umiltà ma non quella di cui tanti amano ricoprirsi per apparire, l'umiltà autentica, vorrei un mondo senza paure, un mondo dove ci si possa fidare, un mondo dove l'affetto non sia solo finzione o parole vuote dette solo per consolare, un mondo in cui quando si è stanchi per la propria sofferenza la persona con cui ci si confida, non ti abbandoni, ma ti stia accanto anche quando sembra che l'anima si schiaccia sotto al peso della croce, ti accompagni anche senza dire niente, ma con il suo esserci.

Rispondi

Torna a “La Madonna di Medjugorje”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite